Evil Dead 2: arriva l'Escape Room virtuale ispirata al cult horror di Sam Raimi

A sei anni dall’anarcoide follia formato splatter del suo esordio in Evil Dead pellicola giunta in Italia con il titolo La casa, Sam Raimi nel 1987 realizza Evil Dead 2, un remake / sequel prodotto da Dino De Laurentiis. Raimi nonostante venga costretto a rendere le sue truculente visioni adatte ad una platea più vasta e ad addomesticare demoni e deformità lovecraftiane, riesce comunque nell’intento di trasformare il film in una sorta di rutilante baraccone da Luna Park all’insegna del gore, carico di humour nerissimo e con un Bruce Campbell pronto con il suo Ash ad entrare di diritto nelle icone del cinema horror.

In Evil Dead 2 il sangue assume una consistenza sciropposa e un colorazione pastello, le mutilazioni e mutazioni del primo capitolo lasciano il posto a stranianti sequenze in stop-motion con strafottenti moncherini posseduti, corpi decapitati che danzano al chiaro di luna e bulbi oculari che finiscono in bocche urlanti. In sala si ride, si grida, sembra di assistere ad una versione ultradeformed ed iperviolenta di un corto dei Looney Toones, tutti si aspettavano uno splatter e si ritrovano con qualcosa di non immediatamente codificabile, tanto travolgente quanto sguaiato e farneticante. Il lisergico finale assurge a dimensioni-parallele, vortici spazio-temporali, il Necronomicon diventa portale e prepara lo spettatore alla terza avventura del mitico Ash e della sua inseparabile motosega diventata oggetto di culto, ma stavolta si combatte in terra straniera dove Ash conoscerà gli orrori e l’ambizione di un alter ego malvagio e della sua mortifera...Armata delle tenebre.

Se come noi considerate Evil Dead 2 un cult senza se e senza ma, andiamo a segnalarvi una nuova escape room virtuale ideata da Hourglass Escapes ai tempi di coronavirus e distanziamento sociale. Grazie alla tecnologia Zoom meeting, gruppi da 3 a 6 giocatori avranno 70 minuti per attraversare l'iconica baita di Knowby assediata dai demoni aiutando un precedentemente scelto leader del team a fuggire, a trovare un modo per riportare i Deadite nel loro regno e a fuggire prima che la baita venga risucchiata per sempre nel vortice spazio-temporale.

L'esperienza di gioco è descritta come un videogioco in prima persona ma con persone dal vivo, con ogni giocatore che interpreterà un membro di un gruppo di ricercatori del paranormale noto come “Gnostic Research of the Occult, Omens, Vampires, and Yetis” aka "G.R.O.O.V.Y.”. I biglietti saranno disponibili a partire dall'8 maggio a questo LINK.

 

 

[Per visionare il trailer clicca sull'immagine in alto]

 

Fonte: Screenrant

 

  • shares
  • Mail