Tenet, secondo trailer del film di Christopher Nolan

Nolan si scopre un po' di più in questo secondo trailer, confermando anche stavolta un'ambizione potenzialmente sopra le righe


(Clicca sull'immagine per guardare il trailer)

Il potere di una parola: Tenet. Terza guerra mondiale? Armageddon? «No... è peggio». Questa la linea di dialogo recitata da Elizabeth Debicki in una delle sequenze mostrate in questo secondo trailer dell'ultimo film di Christopher Nolan. Poco meno di tre minuti che ci dicono di più, meglio, ma che comunque ci tengono a debita distanza dal mistero al centro di questo nuovo racconto.

Come si può vedere, c'è di tutto e di più, sebbene si tratti del solito Nolan, certi refrain che non mancano quando si mette a fare thriller (che in questo caso vira alla spy-story): un gruppo d'indipendenti, esperti in un dato settore, particolare, un po' come in Inception. Così come quel senso di grandeur nel fabbricare scene d'impatto, come si vede sul finire, in quel teatro dove gli spettatori sembrano tramortiti. In più, a 'sto giro, l'apparente intenzione di voler dire qualcosa o sulla Storia con la S maiuscola, o su come la nostra mente la elabora. Chi può dirlo?

E poi, certo, il tempo. Stavolta niente viaggi però; magari sovrapposizioni («noi che siamo qui ora, non significa che non è mai successo»), vago sentore à la Minority Report forse, ma è chiaro che fin qui si può tutt'al più congetturare. Ora non resta che da capire se ci sarà modo di rispettare l'iniziale finestra d'uscita, prevista in tutto il mondo nella seconda metà di luglio, eccezion fatta per l'Italia e il Giappone, che dovranno in ogni caso attendere fino al 18 settembre.

  • shares
  • Mail