Justice League: lo "Zack Snyder Cut" includerà Darkseid

Con l'arrivo il prossimo anno su HBO Max dello "Zack Snyder Cut" di Justice League, l'attore Ray Porter ha recentemente confermato via Twitter di aver interpretato Darkseid in quella versione che avrebbe rappresentato il debutto live-action del tiranno di Apokolips.

Detto ciò, e poiché mi è stato dato il permesso... Ciao, sono Ray. Ho interpretato Darkseid nella "Justice League" di Zack Snyder. Ecco. Ora lo sapete.

Nel taglio di Snyder, Darkseid appariva due volte, all'inizio del film durante la sequenza in flashback con la battaglia per le Scatole Madri e alla fine dopo la sconfitta di Steppenwolf, ma ogni traccia del personaggio è stata rimossa dal taglio arrivato nelle sale. Darkseid avrà anche un ruolo nel film sui Nuovi Dei ma non ci sono dettagli su un eventuale collegamento con il film di Snyder.

Ray Porter è un attore e doppiatore i cui crediti includono ruoli nei film Quasi famosi, Sin - Peccato mortale, The Runaways e Argo e nelle serie tv The Closer, CSI - Scena del crimine, Detective Monk, The Mentalist, Justified, Shameless e Modern Family.

È stato detto che la versione originale di Justice League di Snyder terminava con Steppenwolf ucciso da Wonder Woman, piuttosto che l'uscita di scena ambigua vista nel taglio per le sale. Secondo alcune indiscrezioni Darkseid apparirà nel finale attraverso un boomdotto, un portale aperto dalla Scatola Madre e utilizzato dai Nuovi Dei per viaggiare tra luoghi e dimensioni, ponendo le basi per Justice League 2, un film che probabilmente non vedremo mai, ma almeno potremo dare un'occhiata alla visione dark di Snyder alla fine edulcorata in una corsa ad accontentare un po' tutti, scelta che ha reso Justice League uno strano ibrido "per famiglie" e per fan confusi in cerca di una scopiazzatura dell'Universo Cinematografico Marvel.

 

Fonte: Heroic Hollywood

 

 

  • shares
  • Mail