I Castevet di Rosemary’s Baby sono i peggiori vicini di casa

Inutile stare qui a girarci intorno. I coniugi Mr e Mrs Castevet in Rosemary’s Baby sono stati votati come i peggiori vicini di casa nel cinema (23% dei voti). Segue a ruota la terribile Mrs Connelly di Duplex con il 20% dei voti. Ma i Castevet ormai fanno parte della storia del cinema. Avere come

di carla,

sondaggio vicini di casa

Inutile stare qui a girarci intorno. I coniugi Mr e Mrs Castevet in Rosemary’s Baby sono stati votati come i peggiori vicini di casa nel cinema (23% dei voti). Segue a ruota la terribile Mrs Connelly di Duplex con il 20% dei voti.

Ma i Castevet ormai fanno parte della storia del cinema. Avere come vicini degli adoratori di Satana non è proprio tranquillizzante. Vero? Di seguito trovate un video con il finale del film di Roman Polanski e alcune curiosità sulla pellicola. Prey for Rosemary’s Baby.

IL FINALE DI ROSEMARY’S BABY:

– Il ruolo di Rosemary fu offerto inizialmente a Jane Fonda, la quale dovette rifiutare perché già impegnata in Europa con il film Barbarella. La seconda scelta fu l’attrice Tuesday Weld che però rifiutò il ruolo.
– Per il ruolo di Guy, Polanski voleva inizialmente Robert Redford che però era impegnato. Tra gli altri attori pensati per il ruolo vanno ricordati Jack Nicholson, Warren Beatty, Richard Chamberlain, Robert Wagner e Burt Reynolds.
– Frank Sinatra portò all’allora moglie Mia Farrow tutti i documenti per il divorzio sul set del film.
– É il primo film di produzione americana in cui si sente la parola shit.
– Si è a lungo vociferato che inizialmente la regia del film sarebbe stata affidata ad Alfred Hitchcock. Ma il regista non ha mai confermato tali voci.
– Nel ruolo non accreditato di una delle partecipanti al party dato dai Woodhouse c’è l’allora moglie del regista Sharon Tate.
– Nel 1976 uscì negli USA un sequel per la TV, Guardate cosa è successo al figlio di Rosemary.
– Nel 1997 fu pubblicato Il figlio di Rosemary, un sequel scritto da Ira Levin. All’inizio si pensò che avrebbero tratto un film anche da questo libro ma non accadde. Levin dedicò il libro a Mia Farrow.
– Le riprese esterne vennero realizzate nello stabile Dakota di New York, dove nel 1980 verrà assassinato John Lennon. Le ringhiere che circondano il Dakota sono decorate con teste di draghi…
– Polanski si affidò alla consulenza di Anton LaVey, il fondatore della Chiesa di Satana, per conoscere particolari riguardanti le sette, che rendessero realistici e precisi i rituali satanici e i canti. In cambio si disse che LaVey abbia ottenuto il ruolo del demonio durante la scena della possessione, ma tutto ciò è falso.
– Nella scena finale, tutti credono di vedere spesso il viso del bambino nella culla, ma Polanski non girò mai alcuna inquadratura a riguardo.

Fonte: Wikipedia

Ultime notizie su Film Americani

Tutto su Film Americani →