Annie Awards 2023, nomination cinema: il Pinocchio di Guillermo del Toro domina le candidature

Il Pinocchio di Guillermo del Toro e Netflix dominano le candidature degli Annie Awards 2023, il premi per l’eccellenza nell’animazione giunti alla 50a edizione.

Annunciate le candidature agli Annie Awards 2023, riconoscimenti che la filiale di Los Angeles dell’International Animated Film Association, ASIFA-Hollywood, assegna ogni anno per riconoscere l’eccellenza nell’animazione mostrata al cinema e in televisione.

Netflix ha collezionato 50 nomination agli Annie Awards tra serie e lungometraggi, compreso il Pinocchio di Guillermo del Toro che guida le nomination individuali con nove candidature.

“Pinocchio”, che finora ha raccolto 38 premi, incluso il Golden Globe per il film d’animazione, è uno dei tre film Netflix in lizza per il miglior lungometraggio, insieme a “Il mostro dei mari” e “Wendell & Wild”. Completano la cinquina dei film in lizza per il miglior lungometraggio “Red” della Disney-Pixar” e “Il gatto con gli stivali: L’ultimo desiderio” della DreamWorks Animation.

Del Toro, co-regista con Mark Gustafson, è in lizza anche per la regia insieme a Domee Shi per “Red”, Nora Twomey per “Il drago di mio padre”, Henry Selick per “Wendell & Wild” e Dean Fleischer Camp, Kirsten Lepore e Stephen Chiodo per “Marcel the Shell”.

Oltre ai premi nelle varie categorie l’International Animated Film Association consegnerà premi speciali ad una serie di figure del settore dell’animazione tra cui lo sceneggiatore-regista e CEO della Pixar Pete Docter.

La 50a edizione degli Annie Awards si terrà sabato 25 febbraio presso la Royce Hall nel campus dell’UCLA.

MIGLIOR FILM

“Red” Pixar Animation Studios
“Guillermo del Toro’s Pinocchio” Netflix
“Il Gatto con gli Stivali: L’ultimo desiderio” DreamWorks Animation
“Il mostro dei mari” Netflix
“Wendell & Wild,” Netflix Presents A Monkeypaw Production/A Gotham Group Production

MIGLIOR FILM INDIPENDENTE

“Charlotte,”
“Inu-Oh,”
“Little Nicholas, Happy As Can Be,”
“Marcel the Shell,”
“Il drago di mio padre,”

MIGLIOR CORTO

“Amok,”h
“Black Slide,”
“Ice Merchants,”
“Love, Dad,”
“The Flying Sailor,”

MIGLIORI EFFETTI VISIVI IN UN FILM

“Avatar: La via dell’acqua,” – Wētā FX
“Lightyear,” – Pixar
“Guillermo del Toro’s Pinocchio,” MPC
“Minions 2 – Come Gru diventa cattivissimo” – Illumination
“Il mostro dei mari” – Sony Pictures Imageworks

MIGLIOR ANIMAZIONE DEI PERSONAGGI IN UN LUNGOMETRAGGIO

“Red,” Pixar Animation Studios; Teresa Falcone
“Red,” Pixar Animation Studios; Eric Anderson
“Guillermo del Toro’s Pinocchio,” Netflix Presents A Double Dare You! Film/A Shadowmachine Production in association with The Jim Henson Company; Tucker Barrie
“Troppo cattivi” DreamWorks Animation; Jorge Capote
“Troppo Cattivi” DreamWorks Animation; Min Hong

MIGLIOR ANIMAZIONE DEI PERSONAGGI IN UN LUNGOMETRAGGIO LIVE-ACTION

“Avatar: La via dell’acqua” – Wētā FX
“Beast,” – Framestore
“Finch,” – MPC
“Jurassic World – Il Dominio” Industrial Light & Magic
“Peacemaker,” Wētā FX

MIGLIOR ANIMAZIONE DEI PERSONAGGI IN UN VIDEOGAME

“Cuphead – The Delicious Last Course,”Abi-Hanna
“God of War Ragnarök,”
“Horizon Forbidden West,”
“Moss: Book II,”
“Potionomics,”

MIGLIOR CHARACTER DESIGN IN UN LUNGOMETRAGGIO

“Luck,” Skydance LLC / Massimiliano Narciso
“Il Gatto con gli Stivali: L’ultimo desiderio,” DreamWorks Animation / Jesús Alonso Iglesias
“Rise of the Teenage Mutant Ninja Turtles: The Movie,” Nickelodeon Animation Studio / Ida Hem
“Troppo cattivi” DreamWorks Animation / Taylor Krahenbuhl
“Wendell & Wild,” Netflix Presents A Monkey Paw Production / A Gotham Group Production / Pablo Lobato

MIGLIOR REGIA IN UN LUNGOMETRAGGIO

“Red,” – Domee Shi
“Guillermo del Toro’s Pinocchio,” – Guillermo Del Toro & Mark Gustafson
“Marcel the Shell” – Dean Fleischer Camp, Kirsten Lepore, & Stephen Chiodo
“Il drago di mio padre,” – Nora Twomey
“Wendell & Wild,” – Henry Selick

MIGLIORE MUSICA IN UN LUNGOMETRAGGIO

“Red,” – Ludwig Göransson, Billie Eilish, Finneas O’Connell
“Guillermo del Toro’s Pinocchio,” – Alexandre Desplat, Roeban Katz, Guillermo del Toro, Patrick McHale
“Mad God,” – Dan Wool
“Troppo cattivi” – Daniel Pemberton
“Il mostro dei mari” – Mark Mancia, Nell Benjamin, Laurence O’Keefe

MIGLIORE SCENOGRAFIA IN UN LUNGOMETRAGGIO

“Guillermo del Toro’s Pinocchio,” – Curt Enderle & Guy Davis
“Mad God,” – Phil Tippett
“Il Gatto con gli Stivali: L’ultimo desiderio” – Nate Wragg, Joseph Feinsilver, Claire Keane, Wayne Tsay / Naveen Selvanathan
“Troppo cattivi” – Luc Desmarchelier & Floriane Marchix
“Il mostro dei mari” – Matthias Lechner & Jung Woonyoung

MIGLIOR STORYBOARDING IN LUNGOMETRAGGIO

“Minions 2 – Come Gru diventa cattivissimo” – Nima Azarba
“Minions 2 – Come Gru diventa cattivissimo” – Dave Feiss
“Il Gatto con gli Stivali: L’ultimo desiderio” – Anthony Holden
“Strange World,” – Jeff Snow
“Strange World,” – Javier Ledesma Barboll

MIGLIOR DOPPIAGGIO IN UN LUNGOMETRAGGIO

“Guillermo del Toro’s Pinocchio,” – David Bradley (personaggio: Geppetto)
“Guillermo del Toro’s Pinocchio,” – Gregory Mann (personaggio Pinocchio)
“Marcel the Shell” – Jenny Slate (personaggio: Marcel)
“Il Gatto con gli Stivali: L’ultimo desiderio” – Wagner Moura (personaggio Wolf)
“Il mostro dei mari” – Zaris-Angel Hator (personaggio – Maisie Brumble)

MIGLIORE SCENEGGIATURA IN UN LUNGOMETRAGGIO

“Red,” Pixar Animation Studios; Domee Shi, Julia Cho “Eternal Spring,” – Jason Loftus
“Inu-Oh,” – Akiko Nogi
“Marcel the Shell” – Jenny Slate, Nick Paley, Elisabeth Holm

MIGLIOR MONTAGGIO IN UN LUNGOMETRAGGIO

“Lightyear,” Pixar; – Tony Greenberg, Katie Bishop, Chloe Kloezeman, Axel Geddes, Tim Fox
“Red,” – Nicholas Smith, Steve Bloom, David Suther, Anna Wolitzky, Christopher Zuber
“Guillermo del Toro’s Pinocchio,” – Ken Schretzmann, Holly Klein, Emily Chiu, Hamilton Barrett
“Il Gatto con gli Stivali: L’ultimo desiderio” Dreamworks Animation; James Ryan, ACE, Jacquelyn Karambelas, Natalla Cronembold, Joe Butler, Katie Parody
“Il mostro dei mari” – Joyce Arrastica, ACE, Will Erokan, Vivek Sharma, Michael Hugh O’Donnell, Daniel Ortiz

Fonte: Deadline

Ultime notizie su Film Americani

Tutto su Film Americani →