• Film

Borat 2: Donald Trump insulta Sacha Baron Cohen e il comico risponde

Donald Trump parlando di Borat 2 definisce Sacha Baron Cohen “viscido” e il comico risponde su Twitter definendo il presidente “Buffone razzista”.

Con le elezioni presidenziali alla porte il presidente Donald Trump ha recentemente commentato l’uscita di Borat 2 che ha incluso una compromettente scena in cui Rudolph Giuliani, ex sindaco di New york e avvocato personale di Trump viene colto con le mani nei pantaloni durante una “candid camera” con una finta giornalista interpretata dall’attrice .

In “Borat 2” Trump non appare, ma il film punta il dito sugli elettori del magnate e presidente degli Stati Uniti e c’è una scena in cui il Borat di Baron Cohen, travestito da Trump, prova a donare la figlia 15enne Tutar, interpretata dall’attrice 24enne Maria Bakalova, al politico Mike Pence, attuale vicepresidente dell’amministrazione Trump, impegnato in un comizio elettorale.

Inoltre sono state recentemente rilasciate via Twitter alcune scene eliminate di “Borat 2” che mostrano la figlia di Borat che visita la Casa Bianca e incontra Donald Trump Jr., il figlio del Presidente degli Stati Uniti. Narrato da Borat, il video mostra Bakalova nei panni di Tutar che accompagna un giornalista alla sala stampa della Casa Bianca. Altre immagini la mostrano travestita da giornalista di destra che ascolta Donald Trump parlare alla Casa Bianca e quando incontra Trump Jr. La didascalia rivela anche che a Bakalova non è stato chiesto alcun test negativo per il coronavirus prima di essere ammessa alla Casa Bianca.

Ora apprendiamo dal sito Variety che Steve Herman, capo dell’ufficio stampa di Voice of America (VOA), servizio ufficiale radiotelevisivo del Governo federale degli Stati Uniti, ha riportato un commento ufficiale di Trump riguardo a Borat 2 e ad alcune violazioni della sicurezza a bordo dell’Air Force One. “Non so cosa sia successo. Ma anni fa lui [Baron Cohen] ha cercato di imbrogliarmi ma sono l’unico con cui non ha avuto speranze”. Trump ha continuato: “È un tipo falso e non lo trovo divertente. Per me è un viscido.”

La reazione di Baron Cohen alle parole di Trump non si è fatta attendere con il comico che in un messaggio su Twitter ha definito Trump un “buffone razzista” e che anche lui non trova il presidente degli Stati Uniti particolarmente divertente.

Donald, apprezzo la pubblicità gratuita per Borat! Lo ammetto, nemmeno io ti trovo divertente. Eppure il mondo intero ride di te. Cerco sempre persone che interpretino buffoni razzisti e avrai bisogno di un lavoro dopo il 20 gennaio. Parliamone!

Borat – Seguito di Film in originale “Borat Subsequent Moviefilm: Delivery of Prodigious Bribe to American Regime for Make Benefit Once Glorious Nation of Kazakhstan” è disponibile i streaming e in esclusiva su Amazon Prime Video.

I Video di Cineblog