• Film

Bullet Train: spot tv, nuova foto e tutte le anticipazioni sul thriller d’azione con Brad Pitt

Tutto quello che c’è da sapere su “Bullet Train”, il thiller d’azione con Brad Pitt diretto dal regista di Deadpool 2 solo al cinema a luglio 2022.

Il 15 luglio 2022 arriva nei cinema Bullet Train, un nuovo thriller d’azione dal regista di Deadpool 2, David Leitch. Brad Pitt è il protagonista di un film corale con un gruppo di assassini diversi tra loro, tutti con obiettivi collegati ma contrastanti, sullo sfondo di una corsa senza sosta attraverso il Giappone moderno.

Trama e cast

 

La trama ufficiale: Cinque assassini si ritrovano su un treno proiettile giapponese, rendendosi conto che i loro incarichi individuali sono tutti interconnessi.

Il cast di “Bullet Train” include Brad Pitt, Aaron Taylor-Johnson, Sandra Bullock, Zazie Beetz, Joey King, Logan Lerman, Michael Shannon, Brian Tyree Henry, Hiroyuki Sanada, Andrew Koji, Harrison Xu, Masi Oka, Andrea Muñoz, Darren Keilan, Pasha D. Lychnikoff, Johanna Watts, Bad Bunny, RiRia, Emelina Adams.

Bullet Train – trailer e video

Primo trailer italiano ufficiale pubblicato il 2 marzo 2022

Nuovo spot tv pubblicato il 12 aprile 2022

Curiosità

  • “Bullet Train” è diretto dallo stuntman/regista americano David Leitch, già regista dei film John Wick, Atomica Bionda, Deadpool 2 e Fast & Furious Presents: Hobbs & Shaw; lavora anche come coordinatore degli stuntman e stuntman. La sceneggiatura è scritta da Zak Olkewicz, adattata dal romanzo di Kôtarô Isaka.
  • “Bullet train” è tratto dal romanzo best seller “I sette killer dello Shinkansen” di Kōtarō Isaka pubblicato per la prima volta nel 2010. La visibilità della produzione cinematografica ha portato all’acquisizione da parte di Harvill Secker dei diritti di pubblicazione in inglese del romanzo, portando il lavoro di Isaka pubblicato in inglese per la prima volta.
  • Brad Pitt ha fatto il 95% delle sue scene di stunt in questo film secondo il coordinatore degli stunt Greg Rementer.
  • Il regista David Leitch e Brad Pitt hanno avuto una lunga relazione di lavoro prima di “Bullet Train”. Leitch ha lavorato come controfigura di Pitt in diversi film tra cui Fight Club (1999), Ocean’s Eleven – Fate il vostro gioco (2001), Troy (2004) e Mr. & Mrs. Smith (2005). Pitt ha anche fatto un cameo nella seconda regia di Leitch Deadpool 2 (2018), interpretato anche da Zazie Beatz.
  • David Leitch ha dovuto abbandonare il ruolo di regista di The Division (2022), thriller d’azione tratto dall’omonimo videogioco per lavorare al “Bullet Train”.
  • Sandra Bullock ha sostituito Lady Gaga per questo film.
  • Sebbene Brad Pitt e Sandra Bullock siano nel mondo del cinema da più di 30 anni, questa sarà la loro prima collaborazione. Ciò ha portato Pitt a ottenere un cameo in The Lost City (2022).
  • Questa è la seconda volta che Brad Pitt e Logan Lerman recitano insieme dopo Fury (2014).
  • È stato riferito che i dirigenti della Sony hanno contattato Aaron Taylor-Johnson dopo essere rimasti colpiti dalle sue scene in Bullet Train, per recitare da protagonista in Kraven the Hunter (2023) nel franchise di Spider-Man Universe di Sony, per il quale Pitt è stato preso in considerazione.
  • Michael Shannon e Aaron Taylor-Johnson hanno già recitato insieme in Animali notturni (2016).
  • Questa è la terza volta che Bryan Tyree Henry e Zazie Beetz hanno lavorato insieme – in precedenza erano apparsi in Atlanta (2016) e Joker (2019).
  • David Leitch, Andrew Koji e Bad Bunny hanno già lavorato a un film Fast & Furious, Leitch ha diretto Fast & Furious: Hobbs & Shaw (2019), Koji ha recitato ed è stata la controfigura di Sung Kang in Fast & Furious 6 (2013) e Bad Bunny ha interpretato Lookout in Fast & Furious 9 – The Fast Saga (2021).
  • Il nome accreditato per il personaggio del rapper protoricano Bad Bunny, Benito Antonio Martínez Ocasio, era in realtà il suo vero nome prima di adottare il nome d’arte Bad Bunny.
  • Il film prodotto da Antoine Fuqua, David Leitch e Kelly McCormick è una produzione Sony Pictures distribuita da Warner Bros. Entertainment Italia.

Immagini e video dai social media

Nuova immagine ufficiale pubblicata il 12 aprile 2022

Il libro originale

Lo scrittore Kōtarō Isaka specialista in thriller mistery è nato a Matsudo, nella prefettura di Chiba, in Giappone. Dopo la laurea presso la facoltà di giurisprudenza della Tohoku University, ha lavorato come ingegnere di sistema. Isaka lascia il suo lavoro in azienda e si concentra sulla scrittura dopo aver ascoltato la canzone del 1997 di Kazuyoshi Saito “Kōfuku na Chōshoku Taikutsu na Yūshoku”, i due hanno collaborato in diverse occasioni. Nel 2000, Isaka ha vinto lo Shincho Mystery Club Prize per il suo romanzo d’esordio “Ōdyubon no Inori”, dopo di che è diventato uno scrittore a tempo pieno. Nel 2002, il romanzo di Isaka “Lush Life” ha ottenuto molti consensi dalla critica, ma è stato il suo lavoro “Piero” (2003) che gli ha portato il successo popolare. I suoi lavori successivi includono “Ahiru to Kamo no Koin Rokkā”, “Jūryoku Piero” (2003), “Children” (2004), “Grasshopper” (2004), “Shinigami no Seido” (2005) e “Sabaku” (2006). Isaka è stato l’unico autore in Giappone ad essere nominato per il Japan Booksellers’ Award in ciascuno dei primi quattro anni del premio, vincendo infine nel 2008 con Remote Control (titolo originale giapponese: Golden Slumber). La stessa opera ha vinto anche il 21° Premio Yamamoto Shūgorō. I libri di Isaka sono pubblicati in cinese, francese, coreano, taiwanese, tailandese, inglese, italiano e russo.

La trama ufficiale del romanzo: Un treno partito da Tokyo e lanciato a trecento all’ora nella campagna giapponese. Una valigia piena di soldi nascosta in una delle carrozze. E sette assassini pronti a entrare in azione. Oji ha la faccia innocente di uno studente per bene, in realtà è un pericoloso psicopatico. È lui ad aver mandato in ospedale il figlio di Kimura, che ora si trova sullo Shinkansen – il treno proiettile – per vendicarsi. Ma Kimura e Oji non sono gli unici passeggeri pericolosi. Nanao, a suo dire l’assassino più sfigato del mondo, e la letale coppia formata da Mikan e Lemon sono sullo stesso treno. Chi o che cosa li ha riuniti in una manciata di vagoni? E chi arriverà vivo all’ultima stazione?

Il romanzo “I sette killer dello Shinkansen” è disponibile su Amazon.

Chi è David Leitch?

L’esordio alla regia di David Leitch (Regia) è stato il successo al botteghino del 2014 John Wick, che ha co-diretto con Chad Stahelski, interpretato da Keanu Reeves. Il suo secondo impegno come regista è stato il thriller d’azione noir Atomica Bionda, interpretato da Charlize Theron e James McAvoy, uscito nell’estate del 2017. Nel 2018 dirige il film di successo Deadpool 2, film acclamato dalla critica, con Ryan Reynolds, Josh Brolin, Morena Baccarin e Zazie Beetz. Il film è stato distribuito da FOX nel maggio 2018 ed è ora considerato il film X-Men dai più alti incassi e probabilmente quello vietato ai minori che ha guadagnato di più. Nel 2019 Leitch dirige 2019 Hobbs & Shaw, spinoff di Fast & Furious con Dwayne Johnson e Jason Statham che incassa 760 milioni di dollari nel mondo. Leitch ha anche diretto il video musicale di Céline Dion per Ashes, che è la canzone del film. È inoltre stato nominato per un Grammy Award per la colonna sonora di Deadpool 2. Leitch ha molti progetti cinematografici e televisivi in sviluppo, tra cui il sequel di I 3 dell’Operazione Drago per la Warner Bros.; Undying Love per Studio 8; e Friday Black per la Universal. In televisione, Leitch sta producendo The Continental, che è lo spin-off TV del franchise di John Wick per STARZ. Leitch è stato produttore di John Wick e produttore esecutivo sia di John Wick: Capitolo 2 che di John Wick 3 – Parabellum. Prima di diventare regista, Leitch è stato per dieci anni uno stuntman, come controfigura di svariati attori tra cui Matt Damon e Brad Pitt in film come The Bourne Ultimatum – Il ritorno dello sciacallo, Fight Club e Mr. & Mrs. Smith. È stato anche coreografo dei combattimenti, coordinatore degli stunt e regista della seconda unità in diversi film, tra cui X-Men le origini: Wolverine, Anchorman 2 – Fotti la notizia, Tartarughe Ninja, Capitan America: Civil War, Logan – The Wolverine, e Jurassic World, solo per citarne alcuni. Esperto di arti marziali e professionista, Leitch e il suo socio Stahelski possiedono la società di progettazione e produzione d’azione 87Eleven Action Design, che hanno fondato nel 2006.

La colonna sonora

 

  • Le musiche originali di “Bullet Train” sono di Dominic Lewis (The King’s Man – Le origini , Jolt – Rabbia assassina, Piccoli Brividi 2 – I fantasmi di Halloween, Money Monster – L’altra faccia del denaro).

Foto e poster