CODA – I segni sul cuore: nuovo trailer italiano del film Premio Oscar al cinema dal 31 marzo

Tutto quello che c’è da sapere su “CODA – I segni sul cuore”, il remake americano premio Oscar in arrivo al cinema dal 31 marzo 2022.

Dopo gli innumerevoli premi e riconoscimenti cinematografici internazionali, CODA – I segni del cuore di Sian Heder, remake americano della commedia francese La Famiglia Belier,  conquista anche tre Premi Oscar (Miglior Film, sceneggiatura non originale e attore non protagonista a Troy Kotsur) e si prepara ad uscire nei cinema italiani il 31 marzo distribuito da Eagle Pictures.

Trama e cast

La trama ufficiale: In CODA – I segni del cuore, acronimo di Child of Deaf Adults (bambino in una famiglia di non udenti), la giovane protagonista Ruby (Emilia Jones) è l’unica persona udente nella sua famiglia. La diciassettenne, prima di entrare a scuola, nelle prime ore del mattino, lavora sulla barca di famiglia per aiutare suo fratello e i suoi genitori nell’attività di pesca sulla costa del Massachusetts. Da quando la giovane ragazza è entrata a far parte del coro della scuola, scopre di avere una smodata passione per il canto. Il suo maestro Bernardo (Eugenio Derbez) crede ci sia qualcosa di speciale nella giovane adolescente e la spinge a considerare una prestigiosa scuola di musica per il suo futuro. Ruby si troverà davanti a un bivio: abbandonare i suoi adorati genitori per seguire il suo più grande sogno o continuare ad aiutare la sua famiglia.

Remake del pluripremiato film francese La Famiglia Belier, questo rifacimento vede nel cast attori sordi e udenti, tra cui il premio Oscar Marlee Matlin (Figli di un dio minore) e il neo premiato Troy Kotsur che ha dedicato il premio alla Comunità C.O.D.A (Children of Deaf Adults), alla Comunità Sorda e a tutte le persone con disabilità: “Questo è il nostro momento” ha detto concludendo un discorso di accettazione dle premio particolarmente toccante. Il cast include anche Daniel Durant, John Fiore, Lonnie Farmer, Kevin Chapman, Amy Forsyth, Courtland Jones, Molly Beth Thomas, Ayana Brown, Jason Pugatch, Kyana Fanene, Anilee List, Stone Martin, Maeve Chapman, Stephen Caliskan, Amanda Bradshaw e Bryan Sabbag.

CODA – I segni sul cuore – trailer e video

Trailer in lingua originale pubblicato il 24 giugno 2021

Trailer italiano ufficiale pubblicato il 29 dicembre 2021

Nuovo Trailer italiano ufficiale pubblicato il 29 marzo 2022

Curiosità

  • “CODA – I segni del cuore” ha conquistato tre Premi Oscar: al Miglior Film, alla Miglior Sceneggiatura non originale e al Miglior Attore non Protagonista (Troy Kotsur).
  • “CODA – I segni sul cuore” è il remake americano del pluripremiato film francese La Famiglia Belier che alla sua uscita scatenò una controversia nella comunità dei non udenti a causa del fatto che due dei principali personaggi non udenti sono stati interpretati da attori udenti, ad eccezione di Luca Gelberg, che è non udente nella vita reale. Al riguardo l’editoriale del Guardian di Rebecca Atkinson descrive il film originale come un insulto alla comunità dei non udenti; a questo proposito un’attrice non udente ha paragonato il casting di attori udenti come personaggi non udenti alla pratica altamente offensiva del blackface. Questa controversia è stato corretta nel remake; tutti i membri non udenti della famiglia Rossi sono interpretati da attori che sono non udenti anche nella vita reale (Marlee Matlin, Troy Kotsur e Daniel Durant).
  • “CODA – I segni sul cuore” è scritto e diretto dalla regista americana Siân Heder al suo secondo lungometraggio dopo la commedia romantica Tallulah. I crediti di Heder includono anche regie di episodi per serie tv come Little America, Orange Is the New Black e GLOW.
  • Il film ha vinto Gran Premio della Giuria, Premio del Pubblico, Premio Speciale per il cast e Premio per la miglior regia nella sezione drama al Sundance 2021.
  • Il film ha ricevuto due Nomination ai Golden Globes 2022 come Miglior film drammatico e Miglior Attore non Protagonista a Troy Kotsur.
  • Apple ha acquisito i diritti di distribuzione del film al Sundance per la cifra record di 25 milioni di dollari.
  • Il film è stato inserito nella lista dei 10 film dell’anno stilata dall’American Film Institute (AFI).
  • CODA sta per “Child of Deaf Adults”, figli di genitori non udenti un riferimento alla protagonista Ruby. Gli interpreti sul set erano tutti CODA e gran parte degli attori non udenti fanno parte del Deaf West Theatre.
  • Emilia Jones ha trascorso nove mesi imparando la lingua dei segni americana, prendendo lezioni di canto e imparando a far funzionare un peschereccio.
  • Poiché le scene di pesca implicavano una vera pesca, il cast e la troupe hanno dovuto rispettare le regole di pesca locali. Un giorno hanno dovuto effettivamente portare con sé un osservatore e hanno dovuto spostare uno dei membri dell’equipaggio dal set della barca poiché potevano avere solo un massimo di 10 persone a bordo.
  • Oltre a indicare figli di genitori non udenti, “CODA” può anche significare una breve sezione che conclude un episodio musicale. Il simbolo della “coda” è chiaramente visibile sulla pagina dei simboli musicali che il professor Villalobos sta insegnando a Ruby durante una scena di montaggio.
  • Eugenio Derbez ha doppiato la propria voce per la versione spagnola e latinoamericana del film.
  • Marlee Matlin e Troy Kotsur avevano già interpretato una coppia sposata nell’episodio “Notte silenziosa” (3×12) della serie tv CSI: NY.
  • Durante il film, il padre e il fratello di Ruby vengono multati e gli viene revocata la licenza di pesca per aver utilizzato un peschereccio senza una persona udente a bordo dell’imbarcazione La Guardia Costiera americana ha imposto gravi restrizioni ai diportisti non udenti, perdendo infine cause in tribunale quando contestata. Con l’approvazione dell’ADA, qualsiasi restrizione imposta ai diportisti non udenti deve essere ragionevole e tenere conto della tecnologia attuale per assistere i non udenti e gli ipoudenti.
  • Marlee Matlin e Daniel Durant hanno entrambi avuto ruoli ricorrenti in Switched at Birth – Al posto tuo, serie tv che comprendeva anche molti personaggi non udenti.
  • Il peschereccio ANGELA ROSE è lungo 56 piedi (17 m) con una larghezza di 20 piedi (6 m). il suo Identificativo del servizio mobile marittimo (Maritime Mobile Service Identity – MMSI) è 368007530.
  • Il bar in cui Leo (Daniel Durant) litiga è lo stesso del film Manchester by the Sea (2016), dove anche Lee (Casey Affleck) ha un alterco.

La colonna sonora

  • Le musiche originali del film sono del compositore britannico Marius De Vries (Romeo + Giulietta di William Shakespeare, Sucker Punch, Kick-Ass, Un matrimonio all’inglese)
  • La colonna sonora include i brani: “I’m A Hustla” di Black Oshin, “Baby It’s True” di Soul Exotics, “My Pal Foot Foot” di The Shaggs, “The Man Who Built America” di Horslips, “You Put The Spice In My Life” di Dale Chafin, “Keep the Fire Burnin'” di Marius De Vries & Jacob Masters, “3am In The Morning” di Marius De Vries & Fiora Cutler.

TRACK LISTINGS:

1. Something’s Got A Hold On Me (Etta James) 2:49
2. One Thing I Know How To Do (Marius de Vries) 2:16
3. It’s Your Thing (Emilia Jones, Ferdia Walsh-Peelo & CODA Choir) 2:00
4. You’re All I Need To Get By (Marvin Gaye & Tammi Terrell) 2:49
5. I Fought The Law (The Clash) 2:41
6. Mr. V’s Sonata (Marius de Vries) 1:00
7. The Observer (Marius de Vries) 1:02
8. Walk in the Woods / Belly Flop (Marius de Vries) 2:01
9. The Log (Marius de Vries) 1:20
10. Do You Ever Wish I Was Deaf? (Marius de Vries) 1:12
11. I’ve Got The Music In Me (Emilia Jones, Ferdia Walsh-Peelo & CODA Choir) 3:09
12. Starman (Emilia Jones, Ferdia Walsh-Peelo & CODA Choir) 3:27
13. You’re All I Need To Get By – Duet Version (Emilia Jones & Ferdia Walsh-Peelo) 2:25
14. Going To Boston (Marius de Vries) 2:14
15. Both Sides Now (Emilia Jones) 4:39
16. Wait Wait Stop Stop (Marius de Vries) 3:36
17. Beyond The Shore (Emilia Jones) 4:07
18. Ruby’s Theme (Marius de Vries) 2:08

La colonna sonora di “CODA – I segni sul cuore” è disponibile su Amazon.