• Film

Colin Firth protagonista di una commedia horror basata sul fumetto “Zombie Brother”

Colin Firth nel cast e Channing Tatum produttore per portare sul grande schermo il fumetto digitale cinese Zombie Brother.

Colin Firth sarà protagonista di New York Will Eat You Alive, una nuova comedy-horror con morti viventi ispirata al popolare fumetto digitale cinese Zombie Brother e alla altrettanto popolare serie d’animazione. Il sito Deadline riporta che la trama del film seguirà fedelmente quella del fumetto e racconterà di un gruppo di newyorkesi che cercano di sopravvivere a un’apocalisse zombie, scoprendo anche la fonte dell’epidemia.

Alla regia del film Todd Strauss-Schulson che ha diretto le commedie Harold & Kumar, un Natale da ricordare e Non è romantico?. Strauss-Schulson non è estraneo all’horror, sua la regia della spassosa parodia The Final Girls, e neanche al genere zombie, il regista nel 2012 ha diretto il film tv Zombies and Cheerleaders. Strauss-Schulson dirige da una sceneggiatura di Alex Rubens, all’attivo per lui la commedia d’azione Keanu ed episodi di serie tv come Community e The Twilight Zone.

Per quanto riguarda il team di produzione, a bordo Channing Tatum, STXfilms e la società cinese Tencent detentrice dei diritti e che pubblica il fumetto in digitale. “Zombie Brother” molto noto in Asia ha accumulato oltre 28 miliardi di visualizzazioni con la serie animata che ha sfiorato i 4 miliardi di visualizzazioni nelle sue prime due stagioni.

Colin Firth è alla sua prima incursione nel genere zombie, ma i suoi crediti includono il franchise d’azione Kingsman basato sul fumetto di Dave Gibbons e Mark Millar. Vedremo inoltre Firth l’anno prossimo nel dramma romantico Mothering Sunday e in Operation Mincemeat, quest’ultimo un dramma di guerra ambientato durante la seconda guerra mondiale che segue due ufficiali dell’intelligence che usano un cadavere e carte false per superare in astuzia le truppe tedesche.

I Video di Cineblog