• Film

Dakota Johnson sarà “Madame Web” nello spinoff di Spider-Man e Geoffrey Rush interpreterà Groucho Marx in “Raised Eyebrows”

Dakota Johnson conferma trattative in corso per lo spinoff “Madam Web” mentre Geoffrey Rush ha firmato per interpretare il comico Groucho Marx.

Sony Pictures prosegue con la realizzazione del suo nuovo universo condiviso, il Sony’s Spider-Man Universe (SSU), composto da spinoff con protagonisti villain e anti-eroi provenienti dall’universo di Spider-Man e dopo il Venom con Tom Hardy, già al suo secondo film, Morbius il vampiro vivente di Jared Leto che debutterà il prossimo 1° aprile e Kraven il cacciatore, progetto in sviluppo con Aaron Taylor-Johnson protagonista, ora apprendiamo che lo spinoff di Madame Web vedrà protagonista Dakota Johnson (Suspiria, 50 sfumature di grigio), l’attrice ha confermato trattative ufficiali in corso con Sony per il suo casting con un post su Instagram segnalando un articolo del sito Deadline.

Il più grande cambiamento rispetto al personaggio originale è l’età di Madame Web, che nei fumetti è un’anziana donna cieca. Madame Web alias Cassandra Webb, ha debuttato per la prima volta sulle pagine di Marvel Comics nell’albo “The Amazing Spider-Man n.210” del 1980. Il personaggio è stato creato da Denny O’Neil (testi) e il leggendario John Romita Jr. (disegni). Nei fumetti Madame Webb soffre di una serie di handicap, oltre ad essere cieca, soffre di un deterioramento neurologico che però riesce a compensare con abilità psichiche da medium. La sua patologia neuromuscolare cronica le rende difficile muoversi e respirare e per sopperire a ciò è collegata a un sistema di supporto vitale che sembra una ragnatela. Il personaggio chiaroveggente ha capacità precognitive e una volta le ha utilizzate per aiutare Spider-Man a trovare una vittima di rapimento.

Matt Sazama e Burk Sharpless, che insieme hanno scritto anche il film di Morbius, i fantasy-horror The Last Witch Hunter e Dracula Untold ed episodi della serie tv Lost in Space, hanno scritto la sceneggiatura di “Madame Web” da una precedente bozza delle sceneggiatura scritta da Kerem Sanga (The Young Kieslowski). “Madame Web” sarà diretto dalla regista S.J. Clarkson che dopo una lunga gavetta in tv qui firma il suo primo lungometraggio per il grande schermo. Clarkson ha scritto episodi per moltissime serie tv di successo, vedi Dr. House, Life on Mars, Dexter, Orange Is the New Black e due serie con supereroi targate Marvel: Jessica Jones e The Defenders.

Dakota Johnson dopo aver recitato in La figlia oscura, debutto alla regia dell’attrice Maggie Gyllenhaal, film recentemente candidato a tre premi Oscar: Migliore attrice (Olivia Colman), Migliore attrice non protagonista (Jessie Buckley) e Migliore sceneggiatura non originale, apparirà nella commedia Cha Cha Real Smooth su un giovane che lavora come presentatore di Bar Mitzvah che stringe amicizia con una madre e sua figlia autistica. Johnson sarà anche protagonista del dramma sentimentale Am I OK? su due migliori amiche di una vita, la cui amicizia è messa alla prova quando una delle due intraprende un viaggio personale che potrebbe non essere del tutto pronta a intraprendere; sarà Anne Elliott nel dramma Persuasion basato sull’omonimo romanzo di Jane Austen e affiancherà Sean Penn in Daddio, un dramma su una donna che prende un taxi dall’aeroporto JFK e si impegna in una conversazione con il tassista sulle relazioni importanti nella loro vita.

Il sito Variety riporta che Geoffrey Rush ha firmato per recitare in Raised Eyebrows, un film biografico in cui reciterà nel ruolo dell’iconico comico Groucho Marx. Il film è un adattamento del libro di memorie “Raised Eyebrows: My Years Inside Groucho’s House” di Steve Stoliar, con il film è stato scritto e diretto da Oren Moverman (The Messenger, The Dinner, Love & Mercy).

La storia del film è ambientata tra il 1973 e il 1977 e segue Stoliar, “assunto da Erin Fleming per lavorare con un vecchio e fragile Groucho Marx. Fleming era responsabile della vita personale e professionale di Marx come sua manager, con i due che avevano una relazione controversa”. Charlie Plummer interpreterà Stoliar mentre Sienna Miller vestirà i panni di Erin Fleming.

Julius Henry “Groucho” Marx (1890-1977) è stato un comico e attore cinematografico, televisivo, teatrale e radiofonico considerato un maestro di arguzia e uno dei più grandi comici americani. Ha realizzato 13 lungometraggi in squadra con i suoi fratelli di cui era il terzogenito. Ha anche avuto una carriera da solista di successo, principalmente alla radio e in televisione, in particolare come presentatore del game show You Bet Your Life. Il suo aspetto distintivo, riportato dai suoi giorni nel vaudeville, includeva stranezze come una postura curva esagerata, occhiali, sigaro, folti baffi cerati e sopracciglia. Queste caratteristiche esagerate hanno portato alla creazione di uno dei travestimenti più riconoscibili e iconici, noti come Occhiali Groucho: una maschera monopezzo composta da occhiali, un grande naso di plastica, sopracciglia folte e baffi.

Moverman parlando del progetto ha dichiarato “È un piacere, un onore, una responsabilità e probabilmente qualcos’altro lavorare con questo cast straordinario su una storia che spero reintrodurrà il genio di Groucho Marx in un modo nuovo, provocatorio e divertente dopo tutti questi anni. Steve Stoliar ha dato al mondo un’incredibile visione di un’era passata. Fatto nel modo giusto, lo incasineremo maestosamente.”

La produttrice Miranda Bailey ha aggiunto: “Dopo molti anni di lavoro diligente per adattare la brillante e vera storia di Steve per lo schermo, sono entusiasta di aver trovato l’ensemble perfetto di attori per interpretare questi personaggi ricchi ma complicati che Oren, senza dubbio, saprà magistralmente dare alla luce. Anche in un mondo che ci dice ‘non incontrare mai i tuoi idoli’, l’amicizia di Steve con Groucho Marx, sebbene piena di momenti di umanità straziante, si è rivelata un’esperienza straordinariamente positiva, che gli ha cambiato la vita – un’essenza che speriamo di catturare per il nostro pubblico.”

“RAISED EYEBROWS: My Years Inside Groucho’s House” è la storia agrodolce degli ultimi anni della vita di Groucho Marx, raccontata da un giovane fan dei fratelli Marx che ha avuto la fortuna di lavorare per Groucho come suo segretario personale e archivista, proprio all’interno della casa di Beverly Hills di Marx. Oltre a conoscere il suo eroe, l’autore ha potuto trascorrere del tempo di qualità con Zeppo, Gummo, Mae West, George Burns, Bob Hope, Jack Lemmon, SJ Perelman, Steve Allen e decine di altri luminari del palcoscenico, dello schermo, TV e letteratura. Lo svantaggio di questo sogno diventato realtà è stato avvicinarsi al suo idolo mentre il sipario si stava abbassando e avere a che fare con Erin Fleming, la donna volubile responsabile della vita personale e professionale di Groucho. Pieno di foto e aneddoti inediti, con un’introduzione di Dick Cavett. L’autore ha scritto una nuova Postfazione per questa edizione, descrivendo in dettaglio eventi ed esperienze che hanno avuto luogo nei 15 anni trascorsi dalla pubblicazione del libro, e lì è un nuovo fantastico disegno di copertina dello straordinario artista Drew Friedman.”È uno dei migliori libri su un’icona dello spettacolo che abbia mai letto… Fa vivere Groucho molto di più delle biografie convenzionali.” — WOODY ALLEN “Raised Eyebrows è un resoconto intimo di uno dei nostri tesori nazionali: Groucho Marx. È stato scritto da un giovane che ha avuto la fortuna di vivere e lavorare per Groucho, e se non sa lui di cosa sta parlando, chi lo può saperlo? Ha un punto di vista privilegiato unico ed è uno studio affascinante su un uomo che è stato uno dei re della commedia”. – JACK LEMMON.

Il Premio Oscar Geoffrey Rush dopo aver ripreso il ruolo del pirata Hector Barbossa in Pirati dei Caraibi – La vendetta di Salazar e interpretato Albert Einstein nella serie tv Genius è dal 2019, anno di Storm Boy – Il ragazzo che sapeva volare, che non recita in un nuovo progetto, ma questo nuovo ruolo da potenziale Premio Oscar potrebbe segnare una nuova memorabile tappa nella carriera dell’attore veterano.