• Film

Daniel Radcliffe sarà il villain nel film d’avventura Lost City of D

Daniel Radcliffe sarà l’antagonista principale dell’avventura romance “Lost City of D” con protagonisti Sandra Bullock e Channing Tatum.

Daniel Radcliffe interpreterà il cattivo nel nuovo film d’avventura Lost City of D prodotto da Paramount. Il sito Deadline riporta che Radcliffe si unisce alla comica Patti Harrison (Un piccolo favore) e Da’Vine Joy Randolph (The United States vs. Billie Holiday) altre due recenti new entry per questo film d’avventura a tinte romance con protagonisti Sandra Bullock e Channing Tatum, che pare rievochi le atmosfere del classico anni ottanta All’inseguimento della pietra verde con Michael Douglas e Kathleen Turner.

La trama vede una romanziera solitaria (Bullock) e il suo modello per la copertina del libro (Tatum) gettati in un’avventura nella giungla ad alto rischio dopo un tentativo di rapimento andato storto. “Lost City of D” è diretto da Aaron e Adam Nee, meglio noti come i Nee Brothers i cui crediti includono la commedia The Last Romantic del 2006, la crime-comedy Band of Robbers del 2015, ispirata ai racconti “Le avventure di Tom Sawyer” e “Le avventure di Huckleberry Finn”, e il duo è anche designato alla regia del live-action Masters of the Universe. I fratelli Nee dirigeranno “The Lost City of D” da una sceneggiatura di Dana Fox che ha recentemente scritto il prequel live-action Crudelia di Disney e Oren Unziel (22 Jump Street, Mortal Kombat) da una storia del Seth Gordon di Come ammazzare il capo… e vivere felici.

Daniel Radcliffe è recentemente apparso nella commedia d’azione Gus Akimbo e nel prison-movie Escape from Pretoria, dramma basato su eventi reali; l’attore è anche protagonista e produttore esecutivo della serie tv Miracle Workers e ha recitato nel film tv Unbreakable Kimmy Schmidt: Kimmy vs il Reverendo, lungometraggio basato sull’acclamata serie tv comedy scritta da Tina Fey e con protagonista Ellie Kemper.

“Lost City of D” è prodotto da Sandra Bullock con la sua Fortis Films e la 3dot Productions di Liza Chasin (Les Misérables, Baby Driver).