• Film

The Flash: nuovo logo del costume e annunciato cameo di Grant Gustin

Pubblicato via Instagram il nuovo logo del costume di Ezra Miller nel film The Flash e annunciato cameo di Grant Gustin, il Barry Allen della serie tv.

Il regista Andy Mushchietti ha pubblicato tramite il suo account Instagram ufficiale una nuova immagine ufficiale del film The Flash rivelando il nuovo logo che vedremo sul costume del Velocista Scarlatto interpretato da Ezra Miller.

Il nuovo capitolo dell’Universo Esteso DC vedrà l’eroe titolare correre indietro nel tempo per salvare sua madre e impedire che venga assassinata, solo per creare successivamente conseguenze significative per la linea temporale futura. Miller è alla guida di un cast che include Ben Affleck e Michael Keaton nei panni di due diversi Bruce Wayne/Batman, Sasha Calle nei panni della nuova Supergirl cinematografica, Kiersey Clemons nei panni della Iris West vista nel recente Justice League di Zack Snyder, Maribel Verdú nei panni di Nora Allen e Ron Livingston sostituisce Billy Crudup nei panni di Henry Allen.

L’immagine del logo di Flash sul costume è arrivata dopo un’altra immagine che ha svelato il logo che vedremo sul costume del Batman di Michael Keaton. In altre due foto dal set condivise da Muschietti abbiamo visto due sedie con i nomi Barry e Bruce Wayne.

Oltre al nuovo logo vi proponiamo una notizia che farà piacere ai fan della serie tv Flash parte dell’universo condiviso televisivo noto come “Arrowerse”. Secondo quanto riferito dal sito Illuminerdi, il Barry Allen della serie tv interpretato da Grant Gustin avrà un cameo nel film “The Flash”. I dettagli al momento sono scarsi per quanto riguarda la reale consistenza del ruolo, ma sembra acclarato che Gustin interpreterà la sua versione di Barry Allen aggiungendo un altro tassello al nuovo Multiverso cinematografico DC. In realtà Gustin e Miller si sono già incontrati sullo schermo, il Barry Allen di Miller è apparso durante l’evento crossover televisivo Crisi sulle Terre infinite.

Muschietti in precedenza ha spiegato un po’ del funzionamento del Multiverso DC al’interno della trama di “The Flash”: Questo film è un po’ una cerniera nel senso che presenta una storia che implica un universo unificato in cui tutte le iterazioni cinematografiche che abbiamo visto prima sono valide. È inclusivo nel senso che sta dicendo che tutto ciò che hai visto esiste, e tutto ciò che vedrai esiste, nello stesso multiverso unificato…ti dirò che è un viaggio. Sarà divertente ed emozionante e ci sono molti personaggi DC in esso. Flash è il supereroe di questo film perché è il ponte tra tutti questi personaggi e le linee temporali. E in un certo senso, riavvia tutto e non dimentica nulla. Sua madre è stata assassinata, suo padre è stato addestrato e incarcerato, e tutto il suo viaggio da allora è stato un uomo che cercava di sistemare le cose…la sceneggiatura cattura davvero la sua loquacità, la sua personalità…è qualcuno che ha il potere di cambiare gli eventi del passato, ma così facendo, può deteriorare il tessuto stesso del continuum spazio-temporale.

Andy Muschietti dirige “The Flash” da una sceneggiatura scritta da Christina Hodson (Birds of Prey, Bumblebee) che è stata reclutata anche per il film di Batgirl. “The Flash” è attualmente in fase di riprese e uscirà nelle sale il 4 novembre 2022.