• Film

Gears of War: Dave Bautista ha parlato del film con Universal Pictures

Dave Bautista racconta quella volta che trasformò un incontro per Fast & Furious in una candidatura per il film di Gears of Wars.

E’ da qualche tempo che non si hanno aggiornamenti sul film live-action di Gears of War, ma l’attore Dave Bautista seppur non coinvolto nel progetto attualmente in sviluppo non ha mai rinunciato al suo desiderio di interpretare il soldato Marcus Fenix, che nel gioco fa parte di un team militare (Squadra Delta) che combatte per salvare gli umani che abitano sul pianeta immaginario Sera da un nemico implacabile sotterraneo conosciuto come L’Orda di Locuste.

Dave Bautista è stato molto esplicito sul suo desiderio di voler interpretare Marcus Fenix ​​in un film di “Gears of War”, lo ha ribadito sui social media e a quanto pare è riuscito con un escamotage a candidarsi al ruolo anche con uno studio del calibro di Universal Pictures. Bautista ha raccontato che quell’incontro con Universal era in realtà stato organizzato per un possibile ruolo nel franchise di Fast & Furious. Bautista però ha raccontato di aver colto al palla al balzo dicendo loro che non era interessato, ma che avrebbe volentieri parlato di un potenziale ruolo da protagonista in un film live-action di “Gears of War”. Bautista ha rievocato quell’incontro parlando in una recente intervista con il sito Collider.

Volevano parlarmi di Fast and the Furious, e ho detto “Non sono interessato, parliamo di Marcus Fenix”.

Tornando al progetto attualmente fase di sviluppo, c’è F. Scott Frazier (xXx – Il ritorno di Xander Cage, Autobahn – Fuori controllo) attualmente designato alla sceneggiatura. La trama dovrebbe seguire un ex prigioniero di guerra che sul pianeta Sera guida la resistenza umana contro l’Orda di Locuste, una razza di creature che emergono da sotto la superficie terrestre con l’intento di eliminare l’umanità.

Rod Fergusson, supervisore e responsabile dell’attuale progetto “Gears of War”, ha rivelato in una precedente intervista che il film basato sul videogioco di Epic Games si svolgerà in una realtà totalmente separata rispetto a quella narrata nella continuity dei videogiochi.

Affinché il film abbia successo, prima di tutto deve essere un grande film e poi un film di Gears. Fondamentalmente il modo in cui ci siamo riconciliati con questo approccio è stato dire: “Il film dovrebbe essere ambientato in una realtà alternativa. Non dipendere dalla storia del gioco, né dovrebbe essere influenzato dalla storia del gioco”. Fergusson però consapevole della potenziale ira dei fan del videogioco originale si è apprestato a confermare che la storia si svolgerà su Sera e che alcuni personaggi dei giochi saranno inclusi.

“Gears of War” è stato uno di quei titoli, con Halo e Halo 2, che hanno contribuito a far impennare le vendite della console Xbox 360. Il gameplay in terza persona, la suggestiva ambientazione e la giocabilità ai massimi livelli hanno contribuito a farne un grande successo di critica e vendite, solo “Halo 2” è riuscito a far meglio, senza contare la pletora di premi e riconoscimenti ottenuti. “Gears of War” ha generato tre sequel, due prequel (Gears of War: Judgment, Gears Tactics) e una versione rimasterizzata dell’originale, Gears of War: Ultimate Edition, uscita nel 2015.

Per quanto riguarda il presente e il futuro di Bautista, l’attore è protagonista di Army of the Dead, lo zombie-movie diretto da Zack Snyder in arrivo su Netflix il 21 maggio, in cui l’attore guida un team di mercenari che devono svaligiare uno dei più grandi casinò di una Las Vegas infestata di zombie. Il nome di Bautista è anche collegato al nuovo adattamento di Dune in uscita a ottobre, al sequel Guardiani della Galassia Vol. 3 in cui riprenderà il ruolo di Drax e l’attore sarà anche protagonista e produttore del film fantascientifico Universe’s Most Wanted, che segue un’astronave che trasporta i criminali più ricercati e pericolosi dell’universo che si schianta in una piccola cittadina. Inoltre Bautista reciterà nell’avventura fantasy In the Lost Lands su una maga (Milla Jovovich) che viaggia nelle “Terre Perdute” del titolo alla ricerca di un potere magico che permetta ad una persona di trasformarsi in un licantropo.

I Video di Cineblog