Il Grande Giorno: trailer e anticipazioni del nuovo film di Aldo, Giovanni e Giacomo al cinema dal 22 dicembre

Tutto quello che c’è da sapere su “Il Grande Giorno”, il nuovo film di Aldo, Giovanni e Giacomo al cinema dal 22 dicembre.

Dal 22 dicembre 2022 nei cinema d’Italia con Medusa Il Grande Giorno, il nuovo film del trio Aldo, Giovanni e Giacomo che tornano a collaborare con il regista Massimo Venier, che li ha diretti anche nel precedente Odio l’estate, che ha rappresentato una sorta di rilancio per il trio dopo una serie di film non proprio esaltanti.

Trama e cast

La trama ufficiale: In una grande villa sul lago di Como tutto è pronto per celebrare il matrimonio di Elio e Caterina (Giovanni Anzaldo & Margherita Mannino). Sarà il giorno più bello della loro vita e anche di quella dei loro genitori, soprattutto dei rispettivi padri, Giacomo e Giovanni. I due si conoscono dai tempi della scuola e hanno condiviso tutto: l’azienda di famiglia – la Segrate Arredi – gli affetti, le vacanze… Il matrimonio dei figli rappresenta il suggello più emozionante alla loro fraterna, indissolubile amicizia. Per questo non hanno badato a spese: tre giorni di festeggiamenti, un Cardinale a celebrare le nozze, vini di pregio, chef stellati… E a dirigere il tutto, un costosissimo maître che si fa chiamare “il Riccardo Muti del catering”. Peccato che insieme a Margherita (Lucia Mascino), l’ex moglie di Giovanni nonché madre della sposa, arrivi al matrimonio anche Aldo, il suo nuovo compagno. Simpatico, espansivo e soprattutto casinista in sommo grado, il nuovo arrivato si abbatte sul matrimonio come un tornado, infilando una serie di gaffes e incidenti esilaranti ma soprattutto costosissimi. Giacomo e Giovanni provano ad arginarlo in tutti i modi, ma sotto i colpi di Aldo si aprono delle crepe da cui affiora un malessere nascosto, destinato a mettere in discussione l’amicizia tra Giovanni e Giacomo, i loro matrimoni e non solo. E che costringerà tutti a fare i conti con i propri dubbi e con il coraggio che ci vuole per concedersi la felicità.

Il cast del film include anche Antonella Attili, Elena Lietti, Pietro Ragusa, Roberto Citran, Francesco Brandi, Dina Braschi, Andrea Bruschi, Davide Calgaro, Marouane Zotti, Jerry Mastrodomenico, Noemi Apuzzo, Matilde Benedusi, Eleonora Romandini e Francesco Renga.

Il Grande Giorno – Trailer e video

Curiosità sul film

  • Massimo Venier dirige il film da una sua sceneggiatura scritta con Davide Lantieri, Michele Pellegrini, Aldo Baglio, Giovanni Storti e Giacomo Poretti.
  • Massimo Venier è alla settima collaborazione con il trio Aldo, Giovanni e Giacomo dopo Tre uomini e una gamba (co-regia), Così è la vita (co-regia), Chiedimi se sono felice (co-regia), La leggenda di Al, John e Jack (co-regia), Tu la conosci Claudia? (2004) e Odio l’estate (2020), questi ultimi due diretti dal solo Massimo Venier.
  • Il team che ha supportato il regista Massimo Venier dietro le quinte ha incluso il direttore della fotografia Vittorio Omodei Zorini (Quo Vado?), la montatrice Enrica Gatto (Odio l’estate), la scenografa Valentina Ferroni (Il giorno in più) e la costumista Magdalena Paula Grassi (Una boccata d’aria).

Massimo Venier – Note biografiche

Milanese, regista e sceneggiatore per il cinema, autore per la tv, Massimo Venier esordisce all’inizio degli anni ‘90 con la Gialappa’s Band, con cui ha ideato e scritto le prime sette edizioni di “Mai dire Gol”. Nel ‘96 incontra Aldo Giovanni e Giacomo. Con loro scrive e dirige, tra gli altri, “Tre uomini e una gamba” e “Chiedimi se sono felice”. Per il trio è autore di cinque film, due spettacoli teatrali e uno show televisivo. Con “Tu la conosci Claudia?” termina il sodalizio con il trio e inizia la “carriera solista”. Scrive e dirige i film Mi fido di te, Generazione mille euro, Il giorno in più e Aspirante vedovo. Per la tv è tra gli autori di Mai dire domenica, Buona la prima e Quelli che il calcio, programma per il quale assume l’incarico di capo‐progetto dal 2014 al 2019.

Il Grande Giorno – La colonna sonora

  • Le musiche originali del film sono di di Brunori Sas aka Dario Brunori (Il Nido, E’ Nata una Star?, Una Domenica Notte). Brunori Sas ha già collaborato con il regista Massimo Venier e il trio Aldo, Giovanni e Giacomo per le musiche di “Odio l’Estate”.
  • Brunori Sas è Dario Brunori, cantautore della provincia cosentina, classe 1977. Imprenditore mancato e neo-urlatore italiano, esordisce a livello disocografico nel 2003, con il collettivo virtuale Minuta, per cui firma tre brani in altrettante compilation tematiche. Nel 2005 fonda con Matteo Zanobini e Francesca Storai la dream-pop band Blume, con cui pubblica l’album “In tedesco vuol dire fiore”, che riceve un grande consenso in ambito indipendente e che viene premiato nel 2006 da una giuria di esperti in occasione del MEI (Meeting Etichette Indipendenti). Sempre nel 2005 con Matteo Zanobini scrive e interpreta la indie-hit “90210” a nome di The Minnesota’se e diventa autore di canzoni e musiche per alcune serie d’animazione televisive, collaborando attivamente a tutt’oggi con Andrea Zingoni, Rai Trade, Lanterna Magica e Melazeta. Già con i Blume e con il collettivo Minuta, Dario sviluppa un percorso personale, riallacciandosi alla pura e semplice canzone all’italiana (da Gaetano a Graziani, da Ciampi a Santercole). E’ però nel 2009 che si affaccia all’universo cantautorale italiano, adottando il moniker Brunori Sas. Pubblica così il suo album d’esordio “Vol.1”: un vero e proprio canzoniere italiano, fatto di brani semplici e diretti, filtrati attraverso sonorità retrò e pieni di quell’immaginario dei ricordi dei 30enni di oggi, ossia i primi anni 90. Il racconto è squisitamente popolare: palloni bucati e ragazzi di provincia, il mare d’inverno e le cotte d’agosto. Il consenso è unanime da parte di pubblica e critica specializzata.

Foto e poster

 

Foto: Aliocha Merker / Paolo Galletta (immagine Massimo Venier)

Ultime notizie su Film Italiani

Tutto su Film Italiani →