• Film

La fiera delle illusioni – Nightmare Alley: colonna sonora, nuovi video e anticipazioni sul film di Guillermo del Toro

Tutto quello che c’è da sapere su La fiera delle illusioni – Nightmare Alley di Guillermo del Toro – Al cinema dal 27 gennaio 2022.

Il 27 gennaio 2022 arriverà nei cinema italiani il thriller psicologico La fiera delle illusioni (Nightmare Alley), il nuovo adattamento del regista premio oscar Guillermo del Toro (La forma dell’acqua – The Shape of Water) dell’omonimo romanzo noir del 1946 di William Lindsay Gresham. La sceneggiatura è scritta da Kim Morgan e Guillermo del Toro che è anche produttore con J. Miles Dale e Bradley Cooper.

Trama e cast

La trama ufficiale: Stan Carlisle (Bradley Cooper), un giostraio ambizioso con un talento nel manipolare le persone con poche parole ben scelte, incontra la dottoressa Lilith Ritter (Cate Blanchett), una psichiatra ancora più pericolosa di lui.

Il cast include anche Rooney Mara nei apnni della sedicente medium Molly Cahill e Toni Colette in quella della mentalista Zeena Krumbein. Il cast è completato da Willem Dafoe, Mary Steenburgen, Paul Anderson, Ron Perlman, Holt McCallany, David Strathairn, Clifton Collins Jr., Tim Blake Nelson, Jim Beaver, Richard Jenkins, David Hewlett, Lara Jean Chorostecki, Dian Bachar, Drew Nelson, Romina Power e Mark Povinelli.

La fiera delle illusioni – trailer e video

Primo trailer in lingua originale pubblicato il 17 settembre 2021

Primo trailer italiano pubblicato il 23 ottobre 2021

Secondo trailer italiano pubblicato il 18 novembre 2021

Primo spot tv in lingua originale pubblicato il 1° dicembre 2021

Prima featurette in lingua originale pubblicata il 4 dicembre 2021

Curiosità

  • “Nightmare Alley” è un romanzo di William Lindsay Gresham già adattato per il grande schermo nel film La fiera delle illusioni del 1947, un thriller psicologico di Edmund Goulding con Tyrone Power spesso paragonato al cult Freaks di Tod Browning. Il racconto di Gresham pubblicato nel 1946 esplora il ventre molle del mondo dello spettacolo, e le vite dei suoi squallidi abitanti, descritto come un mondo oscuro in cui si aggirano imbroglioni, truffatori e machiavelliche femme fatale. Oltre al film con Tyrone Power, il romanzo è stato adattato anche in un musical in scena nel 2010 e in una graphic novel del 2012 dal fumettista Spain Rodriguez.
  • La versione di Guillermo del Toro di Nightmare Alley non è un remake della versione cinematografica del 1947, ma un nuovo adattamento del romanzo di William Lindsay.
  • Leonardo DiCaprio era stato originariamente scelto per il ruolo principale con l’attore che aveva rinunciato a progetti di Paul Thomas Anderson e Alejandro G. Iñárritu. Ma quando le trattative sono fallite a causa del mancato raggiungimento di un accordo finanziario, DiCaprio ha rinunciato ed è stato sostituito da Bradley Cooper. Ironia della sorte, Cooper ha finito per sostituire DiCaprio anche nel film Licorice Pizza di Paul Thomas Anderson.
  • Jennifer Lawrence e Lady Gaga sono state prese in considerazione per il ruolo di Molly Cahill.
  • Il cast del film comprende due vincitori dell’Oscar: Cate Blanchett e Mary Steenburgen, e sei nominati all’Oscar: Toni Collette, Bradley Cooper, Willem Dafoe, Richard Jenkins, Rooney Mara e David Strathairn.
  • Cate Blanchett e Rooney Mara hanno già recitato insieme in Carol (2015); Cate Blanchett e Willem Dafoe sono apparsi in precedenza in Le avventure acquatiche di Steve Zissou (2004).
  • Il primo film di Ron Perlman con il regista Guillermo del Toro dai tempi di Pacific Rim (2013).
  • Il cast include anche Romina Power, cantante, attrice, personaggio televisivo ed ex moglie del cantante Al Bano. Romina è la figlia di Tyrone Power protagonista de “La fiera delle illusioni” primo adattamento cinematografico datato 1947 del romanzo “Nightmare Alley”.

Il film e il romanzo originali

Lo scrittore William Lindsay Gresham attribuì l’origine di “Nightmare Alley” alle conversazioni che ebbe con un ex operaio di una fiera mentre entrambi prestavano servizio come volontari con le forze lealiste durante la guerra civile spagnola. Gresham ha scritto il romanzo, il suo primo, mentre lavorava come editore per un “True Crime”, una rivista pulp a New York negli anni ’40. Ha delineato la trama e ha scritto i primi sei capitoli in un periodo di due anni, quindi ha terminato il libro in quattro mesi. Ogni capitolo è rappresentato da una diversa carta dei Tarocchi.

La sinossi del romanzo: Nightmare Alley racconta del giovane, bello e ambizioso Stan scivolato all’inferno. Lavora in un circo di creature deformi davanti a una folla affamata di sensazioni forti e di spettacoli morbosi, sempre pronta a sbeffeggiare la sfortuna altrui. Ma quella, si ripete Stan, non sarà per sempre la vita che farà, e la promessa verrà mantenuta. La sua sarà un’ascesa piena di luci e ombre, di colpi di fortuna e di inganni meticolosamente organizzati. Si esibisce in numeri di illusione e di magia, impara l’arte della lettura mentale, i trucchi e le tecniche per imbrogliare chi è pronto a essere imbrogliato. Sarà questo il suo trampolino di lancio, che lo porterà nelle case lussuose dei ricchi, rispettato e venerato, perché capace di straordinari esercizi di spiritualismo che mettono i vivi in contatto coi morti, facendo parlare i cari estinti, gli amori di giovinezza, i sensi di colpa che mai si sono sopiti. Stan è diventato il reverendo Carlisle, rispettato da tutti, e la sua vita può davvero cambiare per sempre.

La trama del film “La fiera delle illusioni” racconta di Stanton (Tyrone Power), imbonitore di fiera, che raggira prima Zeena, partner di un mago che legge il pensiero, appropriandosi dei suoi trucchi, e poi si associa ad una psicologa, sfruttando le confidenze dei suoi clienti per ingannarli con esperimenti pseudo spiritistici. Smascherato in pubblico dalla moglie e rovinato, Stanton diventa un alcolizzato e finisce come attrazione mostruosa in un numero da baraccone in cui decapita polli vivi e ne beve il sangue.

Il cast del film diretto da Edmund Goulding (Gioventù ribelle) oltre a Tyrone Power includeva anche Joan Blondell, Coleen Gray, Helen Walker, Taylor Holmes, Mike Mazurki e Ian Keith.

La Twentieth Century-Fox acquisì i diritti cinematografici del romanzo di William Lindsay Gresham nel settembre del 1946 per 50.000$ su richiesta della star dello studio Tyrone Power – che voleva cambiare la sua immagine sullo schermo come protagonista romantico o di cappa e spada in un personaggio ambiguo e antagonista e lo Stanton protagonista del noir di Gresham sembrava l’ideale.

Il capo dello studio Darryl F. Zanuck trovò il film così sgradevole che alla fine lo tolse dalla circolazione; ma venne rilasciato di nuovo e con successo nelle sale nel 1956-1957 in particolare nel circuito dei drive-in, ricevendo poi un’ampia distribuzione dopo la morte prematura di Tyrone Power nel 1958, la diffusa richiesta del pubblico in televisione portò alla sua prima trasmissione televisiva a New York il 10 gennaio 1959.

La colonna sonora

  • Le musiche originali del film sono del compositore americano Nathan Johnson (La regola del gioco, Don Jon, Young Ones) assiduo collaboratore del regista Rian Johnson (Brick – Dose mortale, Looper, Cena con delitto) ala sua prima collaborazione con il regista Guillermo del Toro.

TRACK LISTINGS:

1. Man or Beast 3:28
2. Storm’s a Comin’ 2:28
3. Zeena’s Spook Show 1:45
4. A Steady Job 4:36
5. The Face of God 2:58
6. Open Graves 1:29
7. Shoeflies 3:13
8. Molly’s Theme 1:08
9. Copa Spook Show 2:06
10. Stan Takes the Hook 2:19
11. Lilith’s Room 3:03
12. Molly, Are You Alright? 0:37
13. Reading Mrs. Kimball 2:40
14. The Take 1:36
15. Lie Detector 7:44
16. Time You Delivered 2:43
17. The Poison Apple 2:17
18. Grindle’s Ghost 7:13
19. Lilith’s Revenge 5:56
20. Theme from Nightmare Alley – Solo Piano 3:52

La colonna sonora di “La fiera delle illusioni – Nightmare Alley” è disponibile su Amazon.

Foto e poster