Lo schiaccianoci e il flauto magico: trailer italiano e anticipazioni del film d’animazione

Tutto quello che c’è da sapere su “Lo schiaccianoci e il flauto magico”, il nuovo film d’animazione nei cinema dal 3 novembre.

Dal 3 novembre nei cinema italiani con Notorious Pictures Lo schiaccianoci e il flauto magico, nuovo film d’animazione di produzione russa del regista Georgi Gitis con l’intramontabile classico torna al cinema in una nuova versione animata per tutta la famiglia.

La trama

La trama ufficiale: Marie è una ragazza di 17 anni che ama danzare ed è molto affezionata ai suoi giocattoli. Alla morte del padre, Marie esprime un desiderio e come per magia diventa delle stesse dimensioni dei suoi giocattoli che improvvisamente prendono vita. Inizia così un’avventura incredibile fatta di divertenti, peripezie, amore e tanta magia.

Lo schiaccianoci e il flauto magico – trailer e video

Curiosità

  • “Lo schiaccianoci e il flauto magico” è diretto da Georgi Gitis al suo secondo lungometraggio d’animazione dopo aver curato l’animazione di Adventures of Alyonushka and Yerema e diretto il suo sequel.
  • Il film è scritto da Vasiliy Rovenskiy (Baffo & Biscotto – Missione Spaziale, A spasso col panda, Pinocchio: A True Story e la serie tv Dragon Wish.
  • Il film è prodotto da Sergey Selyanov (CTB Film Company & Animation Studio SKAZKA).

Lo Schiaccianoci al cinema

Lo Schiaccianoci (1973) presenta una ragazza senza nome (leggermente simile a Clara) che lavora come domestica. Fa amicizia e si innamora di un ornamento schiaccianoci, che era un giovane principe maledetto dal re dei topi a tre teste.
Sanrio ha pubblicato un adattamento in stop-motion de Lo schiaccianoci intitolato Nutcracker Fantasy nel 1979.
Nel 1988, Care Bears Nutcracker Suite è stato prodotto dallo studio di animazione canadese Nelvana e presentava i personaggi degli Orsetti del Cuore.
Un film d’animazione del 1990 intitolato Il principe schiaccianoci della Warner Brothers Pictures e utilizza pezzo della musica in tutto e la sua storia è fortemente basata su quella del balletto.
Nel 2001 Barbie è apparsa nel suo primo film, Barbie e lo schiaccianoci in cui sono stati utilizzati brani di Tchaikovsky, che sono stati eseguiti dalla London Symphony Orchestra. Sebbene abbia alterato pesantemente la storia, ha comunque utilizzato sequenze di balletto che erano state animate utilizzando la tecnica del rotoscopio utilizzando veri ballerini.
Nel 2007, Tom & Jerry e la favola dello schiaccianoci ha utilizzato anche brani de Lo Schiaccianoci, eseguiti dalla Chamber Orchestra di Philadelphia.
La Disney ha annunciato che un remake de Lo schiaccianoci sarebbe stato diretto da Robert Zemeckis attraverso l’uso del motion capture, una tecnica utilizzata in The Polar Express, Monster House, Beowulf e A Christmas Carol. Il film è stato cancellato in seguito alla delusione al botteghino di Milo da Marte.
Nel 2010, Lo schiaccianoci in 3D con Elle Fanning ha abbandonato il balletto e la maggior parte della storia, conservando gran parte della musica di Tchaikovsky con testi di Tim Rice. Il film da 90 milioni di dollari è diventato un enorme flop al botteghino.
Nel 2016, Hallmark Channel ha presentato il film di Natale Lo Schiaccianoci che contiene una serie di scene selezionate del balletto in due atti “Lo Schiaccianoci” del 1892.
Nel 2018, il film live-action Disney Lo Schiaccianoci e i Quattro Regni è stato distribuito con Lasse Hallström e Joe Johnston come registi e una sceneggiatura di Ashleigh Powell.

Foto e poster