Matrix Resurrections: nuovo video con “making of” degli effetti visivi di Matrix 4

Tutto quello che c’è da sapere su Matrix 4, il sequel con Keanu Reeves nelle sale italiane il 1° gennaio 2022 con il titolo Matrix Resurrections.

Warner Bros. il 1° gennaio 2022 porterà nelle sale italiane Matrix 4 aka Matrix Resurrections.  Lana Wachowski torna per dirigere ma stavolta in solitaria, senza la sorella Lilly Wachowski con cui ha diretto la trilogia originale. Lana Wachowski ha scritto la sceneggiatura di “Ressurections” in collaborazione con Aleksander Hemon e David Mitchell.

L’originale Matrix delle sorelle Wachowski ha debuttato nei cinema nel 1999 incassando 495 milioni di dollari nel mondo, conquistando 4 Premi Oscar (Miglior montaggio, sonoro, montaggio sonoro ed effetti speciali). Il film ha raccolto il plauso di critica e l’entusiasmo degli spettatori con i suoi riferimenti a filosofia, religione, spiritualità, messianismo, mitologia, intelligenza artificiale, percezione della realtà e uno stile visivo fortemente influenzato dagli anime giapponesi e i film d’azione di Hong Kong. Purtroppo i due sequel “Reloaded” e “Revolutions” non sono stati all’altezza dell’audace e ambiziosa premessa con una qualità in scemare che ha lasciato il film originale assolutamente inarrivabile. L’originale Matrix è stato un grande successo e ha rappresentato a più livelli una tappa importante per il cinema di fantascienza, purtroppo tutta la carne al fuoco messa nel primo film non è stata sviluppata a dovere nei due sequel che, nonostante siano andati bene a livello di ìncassi, hanno lasciato l’amaro in bocca rispetto alle aspettative. A questo proposito sarà difficile che questo nuovo film riesca a sopperire alla delusione sofferta dai fan all’epoca, ma Lana Wachowski, stavolta senza il supporto della sorella Lily, sembra intenzionata a dare al film originale un degno prosieguo.

Trama e cast

Dalla visionaria regista Lana Wachowski arriva “Matrix Resurrections”, il tanto atteso quarto film nell’innovativo franchise che ha ridefinito un genere. Il nuovo film riunisce nuovamente le star Keanu Reeves e Carrie-Anne Moss nei ruoli iconici che hanno reso famosi Neo e Trinity.

Il film è interpretato anche da Yahya Abdul-Mateen II (il franchise di “Aquaman”), Jessica Henwick (per la TV “Iron Fist”, “Star Wars: Il Risveglio della Forza”), Jonathan Groff (“Hamilton”, per la TV “Mindhunter”), Neil Patrick Harris (“Gone Girl – L’amore bugiardo”), Priyanka Chopra Jonas (TV “Quantico”), Christina Ricci (TV “Escaping the Madhouse: The Nellie Bly Story”, “The Lizzie Borden Chronicles”), Telma Hopkins (TV “Amiche per la morte – Dead to Me”), Eréndira Ibarra (serie “Sense8”, “Ingobernable”), Toby Onwumere (serie “Empire”), Max Riemelt (serie “Sense8”), Brian J. Smith (serie “Sense8”, “Treadstone “), e Jada Pinkett Smith (“Attacco al potere 3 – Angel Has Fallen”, “Gotham” per la TV).

Matrix Resurrections – trailer e video

Teaser con annuncio trailer pubblicato il 7 settembre 2021

Primo trailer italiano pubblicato il 7 settembre 2021

Secondo trailer in lingua originale pubblicato il 7 ottobre 2021

Nuovo spot tv in lingua originale pubblicato il 26 novembre 2021

Nuovi trailer in lingua originale pubblicati il 1° dicembre 2021

Nuovo trailer in lingua originale pubblicato il 3 dicembre 2021

Secondo trailer italiano pubblicato il 6 dicembre 2021

Prima clip in lingua originale pubblicata il 10 dicembre 2021

Due nuove featurette in lingua originale pubblicate il 15 dicembre 2021

Nuovo video con “making of” effetti visivi pubblicato il 20 febbraio 2022

Curiosità

  •  Matrix 4 uscirà 18 anni dopo Matrix Revolutions.
  • Lilly Wachowski non è a bordo di Matrix 4 poiché impegnata sulla serie tv Work in Progress di Showtime.
  • John Toll è stato assunto per servire come direttore della fotografia. Toll aveva precedentemente lavorato come direttore della fotografia per le Wachowski in Cloud Atlas, Jupiter Ascending e Sense8.
  • Questo sarà il primo film di Matrix ad essere girato in digitale, a differenza dei primi tre film che sono stati girati in formato Super 35.
  • Le riprese per la parte del film a San Francisco erano appena state completate e il cast e la troupe erano appena arrivati ​​a Berlino, prima che un arresto mondiale della produzione a metà marzo 2020 in risposta alla pandemia di COVID-19 causasse ritardi nelle riprese per diversi mesi.
  • Matrix 4 presenterà anche il ritorno di Lana Wachowski dietro la macchina da presa stavolta senza la sorella Lilly. “Molte delle idee che Lilly ed io abbiamo esplorato 20 anni fa sulla nostra realtà sono ancora più rilevanti ora. Sono molto felice di avere questi personaggi nella mia vita e sono grata di aver un’altra possibilità di lavorare con i miei brillanti amici”, ha detto Wachowski.
  • Toby Emmerich, presidente di Warner Bros, si dice entusiasta di veder tornare Wachowski al franchise. “Non potremmo essere più entusiasti di rientrare in Matrix con Lana”, ha detto Emmerich. “Lana è una vera visionaria – una regista creativa singolare e originale – e siamo entusiasti che stia scrivendo, dirigendo e producendo questo nuovo capitolo nell’universo di Matrix.”
  • Con il nome in codice “Project Ice Cream”, il film ha iniziato la produzione a San Francisco il 4 febbraio 2020.
  • Come nel caso di altre produzioni come Shang-Chi e la leggenda dei dieci anelli e Venom: Let There Be Carnage, i produttori hanno dovuto pagare 420.000 dollari al dipartimento di polizia di San Francisco per poter girare in città.
  • A differenza di altre produzioni, non è stata necessaria alcuna seconda unità durante le sequenze d’azione poiché Wachowski ha diretto tutte le scene da sola.
  • Niente 4° capitolo di Matrix per Hugo Weaving, lo storico Agente Smith nella trilogia originale spiega il perché: È un peccato, ho avuto questa offerta per lo spettacolo teatrale The Visit e subito dopo l’offerta per il nuovo Matrix, quindi sapevo che sapevo che sarebbe successo ma non avevo le date di programmazione. Pensavo di poter fare entrambe le cose, ci sono volute otto settimane per capire le date effettive. Mi sono trattenuto dall’accettare il ruolo di The Visit, ero in contatto con la regista Lana Wachowski, che alla fine ha deciso che le date non avrebbero funzionato, quindi abbiamo trovato una data e poi lei ha cambiato idea.”
  • Brian J Smith, Max Riemelt, Eréndira Ibarra e Toby Onwumere hanno recitato nella serie tv Sense8 scritta e diretta dalle Wachowski.
  • Carrie-Anne Moss e Jessica Henwick hanno recitato insieme nelle serie tv Iron Fist e The Defenders della Marvel.
  • Primo film di Matrix a non presentare l’attore Laurence Fishburne che riprende il ruolo di Morpheus. Quando gli è stato chiesto se sarebbe stato scelto per il quarto capitolo del franchise di “Matrix”, Fishburne ha risposto: “No. Non sono stato invitato. Forse questo mi farà scrivere un’altra commedia. Sto cercando la benedizione in quello. auguro loro ogni bene. Spero che sia fantastico.”
  • Joe Pantoliano, che è apparso nel film originale come Cypher, ha espresso interesse a riprendere il suo ruolo nonostante la morte del suo personaggio nella prima puntata e ha inviato un messaggio a Lana Wachowski sulla possibilità di riportarlo indietro, ma non ha ricevuto risposta.
  • Primo film del franchise Matrix a non essere prodotto da Joel Silver.

Foto e video dal set

La colonna sonora

  •  Le musiche originali del film sono state affidate ai compositori Tom Tykwer (Profumo – Storia di un assassino) & Johnny Klimek (Deadwood – Il film). Tykwer e Klimek hanno collaborato con le sorelle Wachowski anche per Cloud Atlas e la serie tv Sense8.
  • Il primo trailer ufficiale è accompagnato dal brano del 1967 “Somebody to Love” dei Jefferson Airplane contenuto nell’album “Surrealistic Pillow”. Una curiosità che collega idealmente brano e franchise: “Somebody to Love” è stato eseguito insieme ad altri successi dei Jefferson Airplane nel live del 2 gennaio 1968 “Welcome to The Matrix / Return to the Matrix”.

TRACK LISTINGS:

1. Opening – The Matrix Resurrections 5:19
2. Two and the Same 5:32
3. Meeting Trinity 1:49
4. It’s in My Mind 4:21
5. I Fly or I Fall 3:12
6. Set and Setting 2:33
7. Into the Train 2:34
8. Exit the Pod 2:48
9. The Dojo 3:41
10. Enter IO 3:09
11. Inside IO 3:34
12. Escape 2:14
13. Broadcast Depth 2:51
14. Exiles 2:41
15. Factory Fight 3:44
16. Bullet Time 4:51
17. Recruiting 3:11
18. Infiltration 2:37
19. I Like Tests 2:28
20. I Can’t Be Her 2:40
21. Simulatte Brawl 3:02
22. Swarm 3:33
23. Sky Scraper 1:43
24. My Dream Ended Here 3:13
25. Neo and Trinity Theme (Johnny Klimek & Tom Tykwer Exomorph Remix) 5:45
26. Opening – The Matrix Resurrections (Alessandro Adriani Remix) 6:16
27. My Dream Ended Here (Marcel Dettmann Remix) 6:15
28. Nosce (Almost Falling Remix) 3:57
29. Bullet Time (Moderna Remix) 6:26
30. Back to the Matrix (Eclectic Youth Remix) 5:13
31. Welcome to the Crib (System 01 Remix) 6:45
32. Flowing (Thomas Fehlmann Remix) 8:23
33. Temet (Esther Silex & Kotelett Remix) 8:10
34. Choice (Psychic Health Remix) 5:26
35. Monumental (Gudrun Gut Remix) 7:04

Foto e poster