• Film

Mortal Kombat reboot: la reazione di Todd Garner e il messaggio di Lewis Tan

L’attore Lewis Tan e il produttore Todd Garner commentano su Twitter il nuovo trailer ufficiale del reboot di Mortal Kombat.

Dopo il rilascio del primo trailer del reboot di Mortal Kombat le reazioni sui social media sono state talmente positive da commuovere il produttore Todd Garner che ha utilizzato Twitter per ringraziare i fan.  Prima del tweet di Garner, l’attore Lewis Tan che interpreta il protagonista Cole Young, un combattente di MMA e personaggio nuovo di zecca creato appositamente per il film, ha voluto ringraziare tutti coloro che hanno lavorato con lui al film.

Il produttore Todd Garner si è commosso fino alle lacrime dopo le reazioni dei fan al primo trailer del reboot si è rivolto ai fan di Mortal Kombat su Twitter subito dopo l’uscita del trailer. Il produttore ha rivelato che mentre lavorava al film è stato lontano dalla sua famiglia per cinque mesi, ma vista l’accoglienza dei fan ne è valsa la pena.

Fan di MK. Sto guardando le vostre reazioni al trailer e sono in lacrime. A volte i fan dimenticano che ci sono esseri umani dietro questi film e io personalmente ho dovuto stare lontano dalla mia famiglia per quasi 5 mesi per lavorarci. I vostri Smile & Gasp hanno fatto sì che ne sia valsa la pena. Grazie! Lacrime di gioia per essere chiari.

Lewis Tan ha condiviso un messaggio su Twitter poco prima prima dell’uscita del trailer spiegando di essere orgoglioso di un cast e una troupe” incredibilmente talentuosi e diversificati”. Tan ha anche evidenziato tutti gli ostacoli che hanno dovuto superare durante le riprese in Australia come “infortuni, notti insonni, avventure nell’outback, una pandemia globale e la pressione dell’universo MK”, tutti sacrifici di cui l’attore è fiero.

Sono così fo**utamente orgoglioso dell’incredibile talento e della diversità espressi da cast e troupe. Che trattamento potente stiamo facendo con POC [Persone di Colore], uomini e donne, che interpretano eroi. Come veri artisti marziali che si riappropriano del genere e artisti che si rifiutano di rinunciare e arrendersi. Come tutti i grandi momenti anche questo ha richiesto duro lavoro e ci siamo guadagnati ogni singolo momento. Attraverso infortuni, notti insonni, avventure nell’outback, una pandemia globale e la pressione dell’universo MK sulle nostre spalle. Ci siamo riusciti…per l’eredità. Siamo tutti campioni, nessuno escluso. #Round 1 #Fight.

Lewis Singwah Tan è un attore, modello e artista marziale britannico noto per i ruoli di Zhou Cheng in Iron Fist di Netflix, Gaius Chau nella serie AMC Into the Badlands, Lu Xin Lee in Wu Assassins di Netflix e Shatterstar in Deadpool 2. Il reboot di “Mortal Kombat” arriva nei cinema americani e in simultanea su HBO Max il 16 aprile.

Fonte: Twitter