• Film

Morte a 33 giri compie 35 anni: storia e curiosità sul film horror “Trick or Treat”

35 anni fa usciva nei cinema americani “Morte a 33 giri”, scopri curiosità e storia del metal-horror con le musiche dei Fastway.

35 anni fa usciva nei cinema americani Morte a 33 Giri aka Trick or Treat, metal-horror americano che ha segnato il debutto alla regia dell’attore Charles Martin Smith, un godibile film costruito a misura di Halloween che a distanza di anni ci permette di rivivere in salsa “gore” un periodo di grande visibilità per la musica heavy metal, gli anni ottanta.

Charles Martin Smith, che ricordiamo nel classico American Graffiti di Lucas e nello Starman di Carpenter, anticipa con “Morte a 33 giri” alcune suggestioni esoterico-metallare che ritroveremo anche nell’horror dell’anno successivo Non aprite quel cancello, raccontandoci di un adolescente problematico appassionato di Metal che evoca una luciferina rockstar che lo istruirà su come vendicarsi dei bulli che quotidianamente lo umiliano. Naturalmente il contatto con l’aldilà avverrà attraverso il classico LP suonato al contrario, uno dei numerosi stereotipi che lo script mette in luce e che accompagnano da sempre non solo chi suona il metal, ma anche chi lo ascolta. Naturalmente la parte del leone la fa la colonna sonora dei Fastway, band dell’ex-Motorhead Eddie Clarke, mentre i nostalgici vedranno sfilare una serie di citazioni e omaggi a Megadeth, Anthrax, Motley Crue, Judas Priest fino ai cameo in video di Ozzy Osbourne e del bassista dei Kiss Gene Simmons.

La trama

L’idolo dell’hard rock Sammi Curr muore bruciato nell’incendio di un hotel. Il suo più grande fan, lo studente della Lakeridge High School e metallaro Eddie Weinbauer è devastato dalla notizia e si rivolge al DJ della radio locale “Nuke” in cewrca di conforto. Dopo un’accesa discussione sulla rockstar defunta, Nuke decide di regalare a Eddie una rara demo, l’ultima registrata da Sammi e unica copia esistente. Eddie accetta il dono senza esitazione, ignaro di ciò che quel dono oscuro comporterà in seguito. Dopo una costante umiliazione e un quasi annegamento per mano del bullo della scuola Tim Hainy e dei suoi amici atleti, Eddie è furioso e giura vendetta su tutti coloro che gli hanno fatto un torto, con grande costernazione dei suoi amici Leslie e Roger. Solo nella sua stanza con sentimenti di rabbia e vendetta che gli attraversano la mente, Eddie mette il nuovo disco sul suo stereo ed è scioccato nello scoprire che può comunicare con la rockstar defunta. Giocando sia sulla lealtà che sulla vulnerabilità emotiva di Eddie, Sammi istruisce l’adolescente su come vendicarsi di coloro che gli hanno causato così tanto dolore, istruzioni che un Eddie facilmente manipolabile esegue senza pensare alle conseguenze. All’inizio è tutto divertimento con i bulli che raccolgono ciò che hanno seminato ma quando la ragazza di Hainy viene quasi uccisa da forze sovrannaturali, Eddie si rende conto che non è altro che una pedina in una trama molto più sinistra e vuole uscirne. Quando Eddie cerca di distruggere il disco, una versione malvagia di Sammi viene resuscitata e si scatena al ballo di Halloween del liceo, trasformando il coinvolgimento di Eddie con la diabolica rockstar in un incubo da brivido non solo per il giovane metallaro, ma anche per la sua scuola e la sua città natale. Riuscirà Eddie a fermare il demoniaco Sammi prima che mandi l’intera città dritta all’inferno?

Curiosità

  • Blackie Lawless frontman dei W.A.S.P. aveva fatto un provino per interpretare Sammi Curr. Era vicino a ottenere il ruolo e si è persino offerto di fare l’intero album della colonna sonora se avesse ottenuto la parte. Ma quando il regista, Charles Martin Smith, ha detto a Blackie che avevano ottenuto Fastway per fare la colonna sonora e che avrebbe sincronizzato le labbra con i loro pezzi, Blackie ha rifiutato il ruolo, dicendo a Smith che non aveva bisogno della musica di Fastway quando aveva la sua band per fare la musica.
  • Il migliore amico di Eddie, Roger, è interpretato da Glen Morgan, nel suo unico ruolo di attore. Morgan ha comunque proseguito la sua carriera come prolifico scrittore/produttore per X-Files (1993), Final Destination (2000) e Final Destination 3 (2006) oltre ad aver diretto il remake di Black Christmas – Un Natale rosso sangue (2006).
  • Tutte le canzoni di “Mortre a 33 giri” sono scritte dalla band “Fastway” composta dall’ex chitarrista dei Motorhead “Fast” Eddie Clarke e dal cantante dei “Flogging Molly” Dave King.
  • La società di film Anchor Bay era pronta a pubblicare un DVD speciale per il 20° anniversario di “Morte a 33 giri” nel 2006, ma lo ha annullato quando hanno riscontrato problemi con la licenza musicala del film.
  • Il titolo dell’album di Sammi Curr, “Songs in the Key of Death”, è una parodia del titolo dell’album di Stevie Wonder “Songs in the Key of Life”.
  • Eddie (Marc Price) ad un certo punto indossa una maglietta “Alternative Tentacles”; questa era un’etichetta punk fondata nel 1979 da Jello Biafra dei Dead Kennedys.
  • Marc Price ha interpretato il geniale Irwin ‘Skippy’ Handelman nella popolare sitcom degli anni ’80 Casa Keaton.
  • A Gene Simmons co-fondatore e bassista dei KISS è stato offerto il ruolo di Sammi Curr, ma ha optato invece per il ruolo cameo dell’amico di Eddie, il rock DJ Nuke. Simmons ha affermato di averlo fatto come tributo al famoso DJ rock Wolfman Jack, il suo idolo d’infanzia.
  • Ozzy Osbourne interpreta un telepredicatore che denigra i mali della musica heavy metal. Un film intitolato Lunch of the Dead viene visualizzato su un tendone cinematografico. Secondo IMDB “Lunch of the Dead” non esiste come film, e quindi è stata un’invenzione del dipartimento degli oggetti di scena.
  • Nella pila di dischi in cui guarda la madre di Eddie, l’ultimo LP è una copia di “Killing Is My Business….and Business Is Good!” dei Megadeth. Nella pila ci sono anche album di Impaler, Exciter, Possessed e Savatage. Sulle pareti della stanza di Eddie ci sono poster di Judas Priest, Anthrax, Raven, Twisted Sister, Mötley Crüe, Ozzy Osbourne, Poison e KISS. Una foto della band Lizzy Borden è sul suo armadietto a scuola.
  • Gli effetti speciali per il film sono stati creati dal make-up artist Kevin Yagher, che in seguito ha fornito gli effetti per Freddy Krueger e il custode della cripta della serie tv I racconti della cripta della HBO. Yagher ha anche un cameo nel film come cantante/chitarrista della band The Kickers che suona al ballo di Halloween del liceo.
  • Le scene alla scuola di Eddie (la fittizia Lakeridge High School) sono state girate sia alla Hoggard High School che alla New Hanover High School a Wilmington nella Carolina del Nord.
  • Il titolo dell’album inedito di Sammi Curr “Songs in the Key of Death” è un gioco di parole sul titolo dell’album “Songs in the Key of Life” del 1976 di Stevie Wonder.

La colonna sonora

  • Tutta la musica di Sammi Curr in “Morte a 33 giri” è stata composta dalla band Fastway e dal compositore Christopher Young.
  • Il compositore Christopher Young in seguito comporrà la musica per Hellraiser, Hellbound: Hellraiser II – Prigionieri dell’Inferno, The Gift, Urban Legend, Ghost Rider, Spider-Man 3, Drag Me to Hell e The Uninvited.

TRACK LISTINGS:

1. Trick or Treat 2:47
2. After Midnight 3:32
3. Don’t Stop the Fight 4:19
4. Stand Up 4:04
5. Tear Down the Walls 2:07
6. Get Tough 3:30
7. Hold On to the Night 3:22
8. Heft* 5:18
9. If You Could See 4:36