No Sudden Move, confermato il cast del film di Steven Soderbergh

Dopo Let Them Talk, dalla collaborazione tra HBO e Steven Soderbergh arriva un secondo film, No Sudden Move, di cui ora conosciamo anche il cast

Più Steven Soderbergh dichiara di voler prendere le distanze, più lo troviamo invischiato in svariati progetti, tanto per il grande quanto per il piccolo schermo (via Deadline). Il sodalizio con HBO, per dirne una, procede a tal punto che, con Let Them All Talk (protagonista Meryl Streep) in rampa di lancio, si è già pronti per un altro giro. La notizia sta infatti nella conferma del cast ufficiale di No Sudden Move, intitolato fino a qualche tempo fa Kill Switch.

Un cast composto da attori di primo piano, tanto da far dire allo stesso Soderbergh: «l’ultima volta che ho girato a Detroit con un cast e una sceneggiatura del genere le cose sono andate parecchio bene». No Sudden Move si svolge infatti nella Detroit del 1955 e segue un gruppo operante nella microcriminalità locale, ai quali viene commissionato il furto di quello che loro credono essere un semplice documento. Il piano va male, perciò comincia la caccia ai danni di coloro che hanno commissionato il colpo, ricerca che innesca dei profondi cambiamenti nella città.

Sceneggiato da Ed Solomon, il summenzionato cast di tutto rispetto include Don Cheadle (Black Monday), Benicio Del Toro (Sicario), David Harbour (Stranger Things), Amy Seimetz (The Comey Rule), Jon Hamm (Mad Men), Ray Liotta (The Many Saints of Newark), Kieran Culkin (Succession), Brendan Fraser (La mummia), Noah Jupe (Honey Boy), Bill Duke (Black Lightning), Frankie Shaw (SMILF) e Julia Fox (Uncut Gems). Per tornare all’uscita di Soderbergh, saranno pure dichiarazioni di circostanza le sue, ma le premesse per qualcosa d’interessante ci sono eccome – e come sembrano lontani i giorni trascorsi con in mano uno o più iPhone.

I Video di Blogo

Sky Cinema: promo con Alessandro Gassmann

Ultime notizie su Steven Soderbergh

Tutto su Steven Soderbergh →