One Piece Film: Red – nuovo trailer in italiano e anticipazioni anime al cinema dal 1° dicembre

One Piece Film: Red – nuovo trailer italiano e anticipazioni anime al cinema dal 1° dicembre

In anteprima in lingua originale il 7 e 8 novembre e #soloalcinema da 1° dicembre One Piece Film: Red, il nuovo lungometraggio anime basato sull’iconico manga di Eiichirō Oda distribuito da Anime Factory, etichetta di Plaion Pictures. “One Piece Film: Red” sarà il 15° film della serie e sarà una nuova avventura con Monkey D. Rufy e i pirati di Cappello di Paglia mentre il film approfondisce il misterioso personaggio Shanks il Rosso, uno dei quattro imperatori, nonché il pirata che ha ispirato e spinto Luffy da piccolo a diventare un pirata e il padre del nuovo personaggio Uta.

In occasione del 25° anniversario del manga (record con oltre mezzo miliardo di copie vendute ad oggi nel mondo) e della serie tv animata del manga con oltre 1000 episodi trasmessi in 80 paesi, Luffy e la ciurma di Cappello di Paglia fanno ritorno sul grande schermo con un imperdibile film che per la prima volta vede un profondo coinvolgimento in veste di produttore dell’autore Eiichiro Oda e che ha ottenuto risultati eccezionali al box office globale.

In Giappone la pellicola è a tutti gli effetti la più redditizia di sempre del franchise, ha incassato ad oggi più di 86 milioni di Euro con oltre 8,6 milioni di biglietti staccati; ha ottenuto il secondo miglior debutto della storia del cinema giapponese, ed è il miglior incasso anime del 2022. Anche in Francia il film ha aperto con un ottimo botteghino, con quasi 900.000 spettatori ed è ancora in poco meno di 600 sale nella sua quarta settimana di programmazione.

La trama

 

La trama ufficiale: Uta, la cantante più amata del mondo, la cui voce è stata definita “ultraterrena”, è famosa anche perché nasconde la sua vera identità ed un altro segreto: Uta è la figlia di Shanks! Per la prima volta in assoluto, lei ha deciso di svelare il suo volto al mondo durante un concerto dal vivo! L’arena del concerto, che si tiene sull’isola di Elegia, si riempie di tutti i suoi fan, compresi famigerati pirati, esponenti della Marina e i Pirati di Cappello di Paglia guidati da Luffy, tutti decisi a godersi questa performance canora attesissima. Il concerto inizia ed il pubblico scopre che l’eccezionale potere della voce di Uta nasconde un pericolo che potrebbe cambiare il mondo. Toccherà quindi a Luffy e a Shanks mettersi in azione. Tra tanti colpi di scena, la battaglia per la libertà sta per avere inizio…

One Piece Film Red – trailer e video

I trailer ufficiali in lingua originale

I corti ufficiali in lingua originale

Primo trailer ufficiale sottotitolato in italiano pubblicato il 22 luglio 2022

Secondo trailer ufficiale sottotitolato in italiano pubblicato il 22 luglio 2022

Terzo trailer ufficiale sottotitolato in italiano pubblicato il 6 settembre 2022

Primo trailer ufficiale in italiano pubblicato il 13 settembre 2022

Nuovo teaser trailer ufficiale in italiano pubblicato il 19 settembre 2022

L’anteprima al Lucca Comics & Games

 

Anime Factory, etichetta di proprietà di Plaion Pictures, è lieta di annunciare che “One Piece Film: Red” diretto da Goro Taniguchi e prodotto da TOEI Animation, l’attesissimo nuovo film basato sul manga di Eiichiro Oda, sarà presentato con un’imperdibile anteprima nazionale sabato 29 ottobre al Lucca Comics & Games 2022 alla presenza del regista e di Masayuki Sato, Direttore dell’animazione & Character Designer. L’anteprima si inserisce nell’ambito di una serie di iniziative di TOEI Animation Europe che prenderanno vita durante i giorni della manifestazione (28 ottobre – 1 novembre) e ne faranno il più grande evento mai realizzato in Italia dedicato alla property di One Piece.

Le prevendite dei biglietti per l’ingresso al Lucca Comics & Games 2022 (necessari per accedere all’anteprima nazionale del film) sono disponibili QUI.

Immagini e video dai social media

Action figures & Merchandise

One Piece – Manga & Anime

 

“One Piece” nasce come serie manga serializzata dal 22 luglio 1997 sulla rivista Weekly Shōnen Jump di Shūeisha. La storia segue le avventure di Monkey D. Luffy alias Rubber, un ragazzo il cui corpo ha acquisito le proprietà della gomma dopo aver mangiato involontariamente il frutto del diavolo. Con il suo equipaggio di pirati, la Ciurma di Cappello di Paglia, Rubber esplora la Rotta Maggiore in cerca del leggendario tesoro “One Piece” e inseguendo il sogno di diventare il nuovo Re dei pirati.

Il manga ha generato un franchise multimediale che include una serie anime prodotta da Toei Animation, che ha debuttato in Giappone nel 1999, 14 film d’animazione, merchandise vario (carte collezionabili, gadget, action figures ecc.) e numerosi videogiochi.

“One Piece” ha ricevuto elogi per la sua narrazione, lo stile grafico, le caratterizzazioni e l’umorismo. Diversi volumi del manga hanno infranto record editoriali i Giappone, inclusa la più alta tiratura iniziale di sempre. Il manga ha stabilito anche un Guinness World Record per “il maggior numero di copie pubblicate per la stessa serie a fumetti da un singolo autore”. Ad agosto 2019 con 454 milioni di copie vendute in tutto il mondo One Piece è diventata la serie manga più venduta della storia. “One Piece” è uno dei franchise più lucrosi di tutti i tempi che ha generato entrate totali stimate per oltre 21 miliardi di dollari.

Eiichirō Oda, mangaka classe 1975, esordisce all’età di 17 anni con l’opera prima “Wanted!” che ha vinto numerosi premi, tra cui il secondo posto nell’ambito Premio Tezuka. Ciò ha portato Oda a lavorare presso la rivista Weekly Shōnen Jump, dove inizialmente ha lavorato come assistente della serie “Suizan Police Gang” di Shinobu Kaitani prima di passare a Masaya Tokuhiro e lavorare su “Jungle King Tar-chan” e “Mizu no Tomodachi Kappaman”, che ha avuto grande influenza sul suo stile artistico. All’età di 19 anni Oda inizia a lavorare come assistente di Nobuhiro Watsuki collaborando a “Kenshin samurai vagabondo”, periodo in cui vince l’Hop Step Award per i nuovi artisti manga. Watsuki attribuisce a Oda il merito di aver contribuito a creare il personaggio di Honjō Kamatari che appare in “Kenshin samurai vagabondo”. Durante questo periodo, Oda disegna due storie a tema piratesco chiamate “Romance Dawn”, che furono pubblicate rispettivamente su Akamaru Jump e Weekly Shōnen Jump alla fine del 1996. “Romance Dawn” presentava Monkey D. Luffy come protagonista, che divenne poi il protagonista di One Piece. Per il decimo lungometraggio cinematografico di One Piece, “Avventura sulle isole volanti”, Oda ha creato la storia del film, ha disegnato oltre 120 disegni come guida e ha insistito sul fatto che Mr. Children fornisse il brano utilizzato nella colonna sonora del film. Inoltre nel 2007 Oda ha collaborato con Akira Toriyama per un crossover dal titolo “Cross Epoch”, che include personaggi del Dragon Ball di Toriyama e dell’One Piece di Oda.

La serie tv live-action di Netflix

 

Netflix sta preparando un adattamento live-action formato serie tv di “One Piece” che segue le avventure di Monkey D. Rufy e della sua ciurma di pirati mentre esplorano un mondo fantastico di oceani infiniti e isole esotiche alla ricerca dell’ultimo tesoro del mondo noto come “One Piece” per diventare il prossimo Re dei Pirati.

La serie vede come protagonisti Iñaki Godoy (Go, Youth!, Who Killed Sara?) nei panni di Monkey D. Rufy, Mackenyu (Rurouni Kenshin: Final Chapter, Pacific Rim: Uprising) nei panni di Roronoa Zoro, Emily Rudd (Fear Street, Hunters) nei panni di Nami, Jacob Romero Gibson (Greenleaf, All Rise) come Usopp, Taz Skylar (Boiling Point, Villain) come Sanji, Morgan Davies (The Evil Dead) come Koby, Ilia Isorelýs Paulino (The Sex Lives of College Girls) come Alvida, Aidan Scott ( Action Point) come Helmeppo, Jeff Ward (Hacks) come Buggy, McKinley Belcher III (Ozark) come Arlong e Vincent Regan (Troy) come Garp.

Steven Maeda è co-sceneggiatore, showrunner e produttore esecutivo di One Piece, e Matt Owens è anche co-sceneggiatore e produttore esecutivo. La serie di 10 episodi proviene da Tomorrow Studios e dall’editore di One Piece Shueisha.

I Film di One Piece

 

Dal 2000 sono stati prodotti quindici film con storie non collegate dalla trama principale del manga e dell’anime, spesso rivisitazioni di parti di essi.

One Piece – Per tutto l’oro del mondo – 4 marzo 2000
One Piece – Avventura all’Isola Spirale – 3 marzo 2001 (accompagnato dal cortometraggio “Jango’s Dance Carnival”)
One Piece – Il tesoro del re – 2 marzo 2002. (accompagnato dal cortometraggio “Dream Soccer King”)
One Piece – Trappola mortale – 1º marzo 2003
One Piece – La spada delle sette stelle – 6 marzo 2004 (accompagnato dal  cortometraggio “Take Aim! The Pirate Baseball King”).
One Piece – L’isola segreta del barone Omatsuri – 5 marzo 2005
One Piece – I misteri dell’isola meccanica –  4 marzo 2006
One Piece – Un’amicizia oltre i confini del mare –  3 marzo 2007
One Piece – Il miracolo dei ciliegi in fiore – 1º marzo 2008
One Piece – Avventura sulle isole volanti – 12 dicembre 2009 (accompagnato dal  cortometraggio “Episodio 0” ambientato 25 anni prima dell’inizio della narrazione)
One Piece 3D – L’inseguimento di Cappello di Paglia – 19 marzo 2011
One Piece Film: Z – 15 dicembre 2012 (accompagnato da un cortometraggio intitolato “Glorious Island”)
One Piece Gold – Il film –  23 luglio 2016 (accompagnato da un cortometraggio intitolato “Gold Episode”)
One Piece Stampede – Il film – 9 agosto 2019
One Piece Film: Red – 6 agosto 2022

La colonna sonora

 

  • Le musiche originali del film sono del compositore Yasutaka Nakata (6 febbraio 1980), musicista, DJ, produttore discografico, cantautore, compositore e mastering engineer. Ha formato la band “Capsule” nel 1997 con il cantante Toshiko Koshijima e se stesso come compositore e produttore discografico quando entrambi avevano 17 anni. La band ha debuttato nel 2001 con la canzone “Sakura”. È noto per essere il produttore musicale del gruppo femminile giapponese Perfume e la modella giapponese diventata cantante Kyary Pamyu Pamyu rispettivamente dal 2003 e dal 2011.
  • Virgin Music ha pubblicato l’album che contiene le tracce vocali del film interpretate dalla cantante giapponese Ado. L’album con le 8 tracce interpretate da Ado è disponibile su Amazon.

Foto e poster