Pearl: nuove clip e anticipazioni del prequel horror di Ti West con Mia Goth

Tutto quello che c’è da sapere su “Pearl”, prequel / sequel di “X: A Sexy Horror Story” diretto da Ti West e con protagonista Mia Goth.

Pearl è il secondo capitolo di una trilogia horror pianificata dal regista Tie West, è al contempo un prequel/sequel del film horror X: A Sexy Horror Story uscito in italia a luglio di quest’anno e anche un prequel dell’annunciato MaXXXine che concluderà la trilogia che vede protagonista Mia Goth (Suspiria).

Trama e cast

La trama ufficiale: Intrappolata nella fattoria isolata della sua famiglia, Pearl (Mia Goth) deve prendersi cura del padre malato sotto l’aspra e prepotente sorveglianza della sua devota madre. Desiderando una vita affascinante come quella vista nei film, le ambizioni, le tentazioni e i desideri repressi di Pearl si scontrano con una condizione di vita che diventa una storia di origine per la malvagia antagonista al centro del massacro di “X: A Sexy Horror Story”.

Il cast del film è completato da David Corenswet, Emma Jenkins-Purro, Alistair Sewell, Lauren Stewart, Matthew Sunderland e Tandi Wright.

Pearl – trailer e video

Nuove clip ufficiali in lingua originale pubblicate il 30 ottobre 2022

Curiosità

  • Il sequel/ prequel “Pearl” è stato girato “back-to-back” con “X: A Sexy Horror Story” l’anno scorso in Nuova Zelanda e rivelato solo dopo l’uscita del primo film.
  • “X: A Sexy Horror Story” è ambientato nel 1979, il sequel/ prequel Pearl nel 1918 durante la prima guerra mondiale e il sequel “MaXXXine” nel 1985.
  • Tandi Wright, che interpreta la madre di Pearl, ha ricoperto la figura di coordinatrice di intimità in “X: A Sexy Horror Story” e gli è stato offerto il ruolo di Ruth mentre le riprese del primo film stavano finendo. Secondo il regista Ti West, ha imparato il tedesco per il ruolo in fretta ed è diventata così convincente nel suo accento che ha ingannato due membri tedeschi della troupe. Un coordinatore di intimità è un membro di una troupe cinematografica o televisiva che garantisce il benessere degli attori che partecipano a scene di sesso o altre scene intime in produzioni teatrali, cinematografiche e televisive. I coordinatori di intimità lavorano a stretto contatto con registi, registi di movimento e coreografi per aiutare a pianificare scene intime con entrambi gli attori e con altri membri della troupe.
  • Ti West e Mia Goth hanno collaborato alla sceneggiatura tramite FaceTime durante una quarantena obbligatoria di 2 settimane (a causa della pandemia di COVID-19) in Nuova Zelanda prima di girare “X: A Sexy Horror Story”. Avevano solo sperato che A24 avrebbe accettato di fare il film. Fortunatamente, il progetto ha avuto il via libera prima dell’inizio delle riprese di “X: A Sexy Horror Story”.
  • Per prepararsi al tono di questo film, il regista/cosceneggiatore Ti West ha suggerito a Mia Goth (Pearl) di guardare Che fine ha fatto Baby Jane? (1962) e Il mago di Oz (1939).
  • Un trailer è stato mostrato alla fine delle proiezioni nei cinema di “X: A Sexy Horror Story”.
  • Il film per adulti mostrato a Pearl è A Free Ride (1915), un vero e proprio film vintage per adulti creato per gli “addio al celibato”. La produzione del film è oggetto di alcuni dibattiti: la pellicola è emersa negli anni ’70 e ad un certo punto è stato venduto da un losco distributore come un film hard di D.W. Griffith del 1915, mentre lo storico del cinema muto Kevin Brownlow ha ipotizzato che sia stato realizzato all’inizio degli anni ’20.
  • L’attrice protagonista Mia Goth in “Pearl” ha debuttato come sceneggiatrice e produttrice.
  • Quando Pearl raggiunge per la prima volta il palco per la sua audizione, c’è una X sul pavimento per indicare dove dovrebbe posizionarsi. Questo è un riferimento a X: A Sexy Horror Story, primo film uscito dalla trilogia.
  • Il regista di culto Martin Scorsese in una sua recensione di “Pearl” al sito /Film è sembrato entusiasta e al tempo inquietato dal film di Ti West.

I film di Ti West hanno un tipo di energia che è così raro di questi tempi, alimentata da un amore puro e non diluito per il cinema. Lo senti in ogni fotogramma. Un prequel di ‘X’ realizzato in un registro cinematografico diametralmente opposto (pensa ai melodramma a colori dello Scope anni ’50), “Pearl” crea 102 minuti selvaggi, ipnotizzanti, profondamente – e intendo profondamente – inquietanti. West e la sua musa ispiratrice e partner creativa Mia Goth sanno davvero come giocare con il loro pubblico…prima di affondare il coltello nel nostro petto e iniziare a girarlo. Ero affascinato, poi turbato, poi così turbato che avevo difficoltà ad addormentarmi. Ma non riuscivo a smettere di guardare.

X: A Sexy Horror Story – Il film originale

“X: A Sexy Horror Story” è uno slasher che omaggia il cult Non aprite quella porta, scritto, diretto, prodotto e montato da Ti West. Nel cast Mia Goth, Jenna Ortega, Martin Henderson, Brittany Snow, Owen Campbell, Stephen Ure e Scott Mescudi. La trama del film segue un cast e una troupe che si riuniscono per girare un film per adulti nella proprietà rurale di una coppia di anziani in Texas, ma si ritrovano minacciati e impossibilitati a lasciare il posto. “X” girato in Nuova Zelanda, con la produzione che si è concentrata principalmente a Fordell, è costato 1 milione di dollari incassandone nel mondo circa 14.

Mia Goth ha indossato un trucco prostetico estensivo per ritrarre l’anziana Pearl, la moglie del fattore che accoglie la troupe nella sua proprietà e che Mia Goth tornerà ad interpretare nel prequel “Pearl”. Descrivendo la sua esperienza, Goth ha dichiarato: “Sono state 10 ore buone sulla sedia del trucco, e poi andavo a fare una giornata di 12 ore sul set”. La scena in cui Pearl accoltella RJ al collo prevedeva l’uso di un coltello retrattile, un collo protesico con una fessura al suo interno e un tubo per consentire il passaggio del sangue di scena attraverso la fessura. L’effetto della successiva decapitazione di RJ è stato ottenuto utilizzando una testa fittizia di RJ, con uno stuntman e un falso pavimento; lo stuntman giaceva supino, con la testa e le spalle sotto il falso pavimento e nascosto da una protesi della parte superiore del corpo. L’artista ha poi contorto il suo corpo durante le riprese della scena, cosa che, quando accoppiata con la testa fittizia disincarnata, crea l’illusione che il corpo di RJ continui a contorcersi dopo la morte. Per la scena in cui Pearl pugnala Wayne negli occhi con un forcone, il MimicFX Studio con sede nei Paesi Bassi ha costruito un manichino della parte superiore del corpo e della testa di Wayne.

MaXXXine – il promo del terzo film

Il regista Ti West ha recentemente annunciato che sta realizzando un terzo film per il suo franchise horror “X” I primi due film, “X: A Sexy Horror Story” e “Pearl”, saranno seguiti da un film ambientato negli anni ’80 intitolato MaXXXine. Il nuovo film è stato presentato durante la Midnight Madness Premiere al Toronto Film Festival. A24 sta producendo il film Cfornito di un primo teaser trailer. La protagonista dei primi due film, Mia Goth, tornerà e “riprenderà uno dei due ruoli che ha interpretato in X”. La storia segue Maxine (Goth), “dopo gli eventi di “X”, nei panni dell’Unica sopravvissuta che continua il suo viaggio verso la fama con l’intenzione di diventare un’attrice nella Los Angeles degli anni ’80”. Il fil sta ultimando al pre-produzione e le riprese sono imminenti.

Pearl – la colonna sonora

  • Le musiche originali del film sono state realizzate dal compositore Tyler Bates (300, Watchmen, Guardiani della Galassia, John Wick, Hobbs & Shaw, Deadpool 2) in collaborazione con Timothy Williams (But Deliver Us from Evil). Bates in ambito horror ha musicato L’alba dei morti viventi, Il collezionista di occhi, La casa del diavolo e i due Halloween di Rob Zombie e il recente Day Shift – A caccia di vampiri di Netflix.
  • Tyler Bates ha composto anche le musiche “X: A Sexy Horror Story” in collaborazione con Chelsea Wolfe.
  • La colonna sonora include il brano “Obsession” di Animotion.

TRACK LISTINGS:

1. Pearl Main Titles 2:22
2. One Day 3:15
3. Go Fetch Your Father 3:24
4. Ride Home 2:31
5. Dancing With Scarecrows 2:28
6. Papa 2:40
7. Bless Us, Oh Lord 3:12
8. The Projectionist 3:05
9. The Arts In Europe 2:27
10. Alligator Egg 2:07
11. The Whole World Is Gonna Know My Name 3:17
12. What About Your Dog? 3:37
13. The Red Dress 2:12
14. Hot-House Rag 1:38
15. We’re Looking for Something Different 2:17
16. I Should Probably Get Going 2:07
17. A Bicycle and an Axe 1:45
18. The Tableau 2:23
19. I’m So Happy You’re Home 2:45

La colonna sonora di “Pearl” è disponibile su Amazon.

Foto e poster

 

Ultime notizie su Film horror

Tutto su Film horror →