• Film

Resident Evil: il reboot ispirato ai film di John Carpenter

Il regista Johannes Roberts si è ispirato ai film del regista di culto John Carpenter per il suo reboot Resident Evil: Welcome to Raccoon City.

Il regista Johannes Roberts si è ispirato ai film del regista di culto John Carpenter durante la realizzazione del reboot Resident Evil: Welcome to Raccoon City.

Roberts che è uno specialista in thriller e horror in una recente intervista con IGN ha descritto il suo reboot come fedele alle atmosfere horror del videogioco originale e meno incentrato sull’azione, come lo era la versione di Paul W.S. Anderson con Milla Jovovich.  “Welcome to Raccoon City” sarà quindi un survival-horror a tutto tondo con Roberts che si è ispirato in particolare a due classici del leggendario regista di Halloween per rilanciare sul grande schermo il franchise videoludico di Capcom.

Sono un grande fan di John Carpenter e mi è piaciuto molto. Il modo in cui racconta questi film claustrofobici di assedio e io ho preso film come Distretto 13 – Le brigate della morte e The Fog e questi gruppi disparati di personaggi che si uniscono sotto assedio, e l’ho preso come mia ispirazione cinematografica.

Ottima notizia per i fan del survival-horror di Capcom e se si guarda la filmografia di Roberts si ritrovano spesso elementi come l’assedio in varie salse vedi Storage 24 (alieni) 47 metri (squali) e The Strangers: Prey at Night (psicopatici mascherati). Le parole di Roberts fanno quindi ben sperare poiché il regista ha citato Distretto 13 che segue un distretto di polizia in disarmo assediato da una feroce gang di strada e The Fog, una suggestiva storia di fantasmi ambientata in un cittadina costiera afflitta da una maledizione, un mix perfetto da applicare alle atmosfere del primo “Resident Evil” con le incursioni nella spettrale Spencer Mansion infestata da zombie.

“Resident Evil: Welcome to Raccoon City” come si evince dal titolo sarà ambientato nel 1998 in quel di Raccoon City (il primo gioco è uscito nel 1996) e adatterà i primi due videogiochi della serie includendo l’esplorazione della Spencer Mansion, che i giocatori ricorderanno ospitava nei sotterranei un laboratorio segreto contenente gli esperimenti della Umbrella Corporation. Il cast del reboot rivela molti personaggi noti e include Kaya Scodelario (Claire Redfield), Hannah John-Kamen (Jill Valentine), Donal Logue (Brian Irons), Robbie Amell (Chris Redfield), Tom Hopper (Albert Wesker), Avan Jogia (Leon S. Kennedy) e Neal McDonough (William Birkin).