Rosanero: trama e cast della nuova commedia Sky Original con Salvatore Esposito

Rosanero è la nuova commedia Sky Original, con Salvatore Esposito, che verrà presentata in anteprima al Giffoni Film Festival.

Rosanero è un film Sky Original, con Salvatore Esposito e Fabiana Martucci, che sarà disponibile prossimamente su Sky Cinema (e in streaming su NOW) e che verrà presentato in anteprima il prossimo 25 luglio al Giffoni Film Festival.

Rosanero è un film diretto da Andrea Porporati che ha anche firmato il soggetto e la sceneggiatura (in collaborazione con Salvatore Esposito).

Il film, girato tra Castellammare di Stabia, Ercolano, Vico Equense e Roma, è prodotto da 11 Marzo Film e Vision Distribution ed è tratto dal libro omonimo scritto da Maria Tronca.

Rosanero: cast

I protagonisti di Rosanero sono Salvatore Esposito, attore che ha raggiunto la popolarità grazie alle cinque stagioni di Gomorra – La Serie, visto negli ultimi anni anche nei film Spaccapietre e La Cena Perfetta, e Fabiana Martucci, al suo debutto al cinema.

Nel cast, troviamo anche Antonio Milo (Natale in casa Cupiello, Il Commissario Ricciardi), Salvatore Striano (L’oro di Scampia), Aniello Arena (Reality, Ultras), nel ruolo di Michele a’Murena, e Sebastiano Somma (Rimini Rimini, Opera, Il Mercante di Stoffe) che interpreta il ruolo di Fortebraccio.

Rosanero: trama

Il quarantenne Totò è un boss emergente nella criminalità organizzata a Napoli. Rosetta, invece, è una bambina di dieci anni che frequenta la quinta elementare.

Una mattina, Totò viene ferito al petto da un proiettile. Nello stesso istante, Rosetta cade da un’altalena e batte la testa.

Sia il boss che la bambina vengono operati e quando si risvegliano dal coma, entrambi sono cambiati.

Il camorrista Totò, infatti, si risveglia nel corpo di Rosetta mentre quest’ultima, una bambina gentile e appassionata di danza, si risveglia con le fattezze di Totò.

Alla base del film, quindi, c’è questo inaspettato scambio di identità che darà vita alla classica commedia degli equivoci, adatta a tutta la famiglia, con un finale a sorpresa.

Chi è il regista di Rosanero

Andrea Porporati, nel corso della sua carriera, ha diretto soprattutto film per la televisione come La luna e il lago, Le Ali, Storia di Laura, La classe degli asini, I nostri figli e Sorelle per sempre. Ha anche diretto le miniserie Faccia D’Angelo, Il Capitano Maria e Come una madre.

Per il cinema, Porporati ha diretto i film Sole negli occhi e Il dolce e l’amaro, presentato in concorso alla Mostra del Cinema di Venezia nel 2007.

Poster

Rosanero