• Film

Spider-Man 3: Sony Pictures risponde alle voci su Tobey Maguire e Andrew Garfield

Sony Pictures decide di rispondere alle voci di potenziali ruoli di Tobey Maguire e Andrew Garfield in “Spider-Man 3”.

Sony Pictures ha deciso di rispondere alle voci trapelate all’inizio di questa settimana che affermavano che lo Spider-Man 3 con Tom Holland avrebbe incluso apparizioni di Tobey Maguire e Andrew Garfield, i due precedenti Peter Parker rispettivamente nella trilogia di Sam Raimi e nel reboot The Amazing Spider-Man.

Le voci su Garfield e Maguire sono trapelate subito dopo la conferma che il premio Oscar Jamie Foxx riprenderà il ruolo di Electro e che il Doctor Strange di Benedict Cumberbatch sarà nel film. Il fatto che Sam Raimi dirigerà il secondo film in solitaria di Doctor Strange che espanderà l’elemento del “Multiverso” all’interno dll’Universo Cinematografico Marvel ha spinto qualcuno ad ipotizzare, comprensibilmente, che Sony Pictures e Marvel Studios stiano segretamente lavorando all’introduzione del “Ragnoverso” nel terzo film di Spider-Man.

Sony ha così voluto rispondere alle voci che vedrebbero coinvolti Maguire e Garfield e lo ha fatto tramite ET Canada dichiarando che i casting dei due attori “non sono stati confermati”. Attenzione alla forma della risposta, lo studio non nega integralmente la voce, ma dichiara che non ci sono ancora conferme al riguardo, affermazione che non esclude eventuali colloqui in corso con i due attori. Lo studio non smentendo apertamente non ha fatto altro che rafforzare questa “voce”, un approccio che include da parte di Sony una certa prudenza che potrebbe nascondere un annuncio che lo studio non è ancora pronto a fare.

Le riprese di “Spider-Man 3” prenderanno il via questo mese a New York per un’uscita nelle sale attualmente fissata al 17 dicembre 2021.

I Video di Cineblog