• Film

Spider-Man: No Way Home – Alfred Molina ringiovanito con CG per tornare come Doctor Octopus

Alfred Molina ha rivelato che il suo Doctor Octopus in Spider-Man: No Way Home ha fruito di un ringiovanimento digitale.

Dopo la conferma che Alfred Molina tornerà in Spider-Man: No Way Home nei panni del Doctor Octopus dello Spider-Man 2 di Sam Raimi, lo stesso attore ha anche rivelato al sito Variety che per il film è stato sottoposto ad un ringiovanimento tramite CG poiché sono trascorsi diciassette anni da quando Molina ha interpretato per la prima volta lo scienziato trasformato in supercriminale Otto Octavius ​​aka Doctor Octopus.

Molina che ha 67 anni ammette di aver espresso preoccupazione per la sua età al regista Jon Watts, ma è stato subito rassicurato. “Mi ha guardato e ha detto: ‘Hai visto cosa abbiamo fatto a Bob Downey Jr. e Sam Jackson?'”, ha ricordato Molina. Ma l’attore ha anche detto che il ringiovanimento digitale ha i suoi limiti e come esempio ha portato il giovane De Niro visto in The Irishman di Martin Scorsese.

Hanno reso il viso di Robert De Niro più giovane, ma quando combatteva, sembrava una persona anziana. Sembrava un vecchio! Questo è ciò che mi preoccupava nel farlo di nuovo. Non ho la stessa fisicità che avevo 17 anni fa. Questo è solo un dato di fatto.

Molina però ha detto di sì a Watts perché pensava di avere un asso nella manica rispetto a Robert De Niro: i tentacoli di Doc Ock: “Poi mi sono ricordato che sono i tentacoli che fanno tutto il lavoro!”, aggiungendo che il suo lavoro era di concentrarsi sulle espressioni del volto mentre “le braccia stanno uccidendo, distruggendo e spaccando”.

Oltre a Molina dagli Spider-Man di Sam Raimi è stato confermato che in “Spider-Man: No Way Home” ritroveremo anche il premio Oscar Jamie Foxx che riprenderà il ruolo di Electro in The Amazing Spider-Man 2. Ancora da confermare cameo per i Peter Parker di Tobey Maguire e Andrew Garfield, anche se Tom Holland ha negato tale eventualità, gli indizi sono molti e il Multiverso sembra una modalità perfetta per riunire tutti gli Spider-Man cinematografici sotto il tetto dell’Universo Cinematografico Marvel.