• Film

The Flash: Kiersey Clemons riprenderà il ruolo di Iris West dal film “Justice League”

Kiersey Clemons riprenderà il ruolo di Iris West nel nuovo film DC The Flash che introdurrà il Multiverso la nuova Supergirl.

Warner Bros. ha deciso di riportare la Iris West di Kiersey Clemons, personaggio tagliato dal film sulla Justice League uscito nei cinema, nel film The Flash della DC che vedrà Ezra Miller di nuovo nei panni di Barry Allen. L’attrice tagliata dalla versione di Joss Whedon, apparirà invece nella Justice League di Zack Snyder in arrivo il prossimo 18 marzo.

Clemons si unirà a Michael Keaton che riprenderà il ruolo di Batman interpretato nelle pellicole di Tim Burton, Batman e Batman – Il ritorno, a Ben Affleck, che riprenderà le vesti del Batman dell’UEDC in un ruolo minore e alla new entry Sasha Calle (Febbre d’amore) che è stata scelta come nuova Supergirl cinematografica.

Il regista Andy Muschietti (It, La madre) dirige “The Flash” da una sceneggiatura scritta da Christina Hodson (Birds of Prey, Bumblebee) che è stata reclutata anche per il film di Batgirl. Barbara Muschietti e Michael Disco sono i produttori di questo nuovo film dell’Universo Esteso DC che introdurrà il Multiverso DC. “The Flash” vedrà Barry Allen “rompere i legami della fisica per schiantarsi in varie dimensioni parallele, dove incontrerà versioni leggermente diverse dei classici eroi della DC”.

[Per guardare il video clicca sull’immagine in alto]

Muschietti in precedenza ha spiegato un po’ del funzionamento del Multiverso DC al’interno della trama di “The Flash”.

Questo film è un po’ una cerniera nel senso che presenta una storia che implica un universo unificato in cui tutte le iterazioni cinematografiche che abbiamo visto prima sono valide. È inclusivo nel senso che sta dicendo che tutto ciò che hai visto esiste, e tutto ciò che vedrai esiste, nello stesso multiverso unificato…ti dirò che è un viaggio. Sarà divertente ed emozionante e ci sono molti personaggi DC in esso. Flash è il supereroe di questo film perché è il ponte tra tutti questi personaggi e le linee temporali. E in un certo senso, riavvia tutto e non dimentica nulla. Sua madre è stata assassinata, suo padre è stato addestrato e incarcerato, e tutto il suo viaggio da allora è stato un uomo che cercava di sistemare le cose…la sceneggiatura cattura davvero la sua loquacità, la sua personalità…è qualcuno che ha il potere di cambiare gli eventi del passato, ma così facendo, può deteriorare il tessuto stesso del continuum spazio-temporale.

Le riprese del film inizieranno a Londra ad aprile e l’uscita è prevista per il 4 novembre 2022.

Fonte: Deadline