• Film

Brandon Routh accenna ad un potenziale ritorno del suo Superman nel film di Flash

L’attore Brandon Routh ha dichiarato che il suo Superman potrebbe tornare nel film in solitaria di Flash in arrivo nel 2022.

Durante un’ospitata virtuale al Geek House Show (via Cinemablend) l’attore Brandon Routh ha dichiarato che il suo Superman potrebbe tornare nel film in solitaria di Flash con protagonista Ezra Miller in arrivo nel 2022.

Routh afferma che il suo Superman, già tornato in tv per un cameo negli episodi crossover “Crisi sulle Terre infinite” dell’Arrowerse, potrebbe apparire vicino ad altri membri dell’Universo Esteso DC, vedi il Batman di Ben Affleck che tornerà insieme a quello di Michael Keaton interpretato nei film di Tim Burton grazie all’elemento “Multiverso”.

Si può? Voglio dire, sì, penso che sia sempre una possibilità. Naturalmente, stanno portando Michael Keaton, di cui sono entusiasta, e alcune altre persone dei passati progetti DC. Penso che sia molto eccitante – ha funzionato molto bene in “Crisi sulle Terre infinite”, ed ero estremamente orgoglioso e onorato di farne parte e di riprendere il mio Superman. Quindi è assolutamente una possibilità: puoi fare qualsiasi cosa! Tutti vivono e muoiono continuamente in quelle cose.

Routh ha interpretato Superman in Superman Returns del 2006, il tentativo purtroppo fallito di Bryan Singer di rilanciare il supereroe DC dopo aver portato con grande successo sul grande schermo i mutanti X-Men di Marvel.  Il film di Singer piacque alla critica, ma non incassò bene con 391 milioni di dollari incassati a livello globale da un budget stimato di poco piu di 200 milioni.

Un ritorno del Batman di Michale Keaton insieme a quello di Ben Aflleck sembra supportare la teoria che il film di Flash sarà ispirato alla serie a fumetti “Flashpoint”, un arco narrativo crossover scritto da Geoff Johns e disegnato da Andy Kubert nel 2011 che alla fine muterà radicalmente lo status del DC Universe, portando al rilancio con la linea The New 52. “Flashpoint” descrive un universo DC alterato in cui solo Barry Allen sembra essere a conoscenza di differenze significative tra la linea temporale normale e quella modificata, incluso il posto di Cyborg come eroe per eccellenza del mondo, un duplice Superman presente nella linea temporale principale e tenuto prigioniero come cavia dal governo degli Stati Uniti all’interno di una struttura sotterranea a Metropolis in una linea temporale alternativa. Inoltre Thomas Wayne è Batman e una guerra tra Wonder Woman e Aquaman ha decimato l’Europa occidentale.

Le riprese di “The Flash” prenderanno il via a marzo 2021 per un’uscita nelle sale fissata da Warner Bros. al 4 novembre 2022.

Fonte: Geek House Show

I Video di Cineblog