• Film

Tom DeLonge dei Blink-182 dirigerà il film Monsters of California

L’ex frontman dei Blink-182 e appassionato di Ufologia Tom DeLonge debutta alla regia con l’avventura sci-fi “Monsters of California”

Imminente esordio alla regia per Tom DeLonge, ex frontman del gruppo punk rock dei Blink-182. Il sito Deadline riporta che il musicista farà il suo debutto dietro la macchina da presa con l’avventura fantascientifica Monsters of California di cui ha curato anche la sceneggiatura con Ian Miller.

“Monsters of California” segue l’adolescente Dallas Edwards e i suoi amici vagabondi alla ricerca del significato di una serie di misteriosi eventi paranormali verificatisi nel sud della California. Le verità che scoprono iniziano a svelare segreti straordinari tenuti saldamente nei livelli più profondi del governo”.

Il film è interpretato da Richard Kind (Gotham), Casper Van Dien (Starship Troopers), Arianne Zucker (Revenge – Vendetta privata), Gabrielle Haugh (Jeepers Creepers 3)​​, Jack Samson, Jared Scott. Jack Lancaster la modella di Sports Illustrated Camille Kostek.

La scelta del tema cospirazionista con UFO non è casuale poiché DeLonge, noto per la sua passione per l’ufologia e i libri sulle cospirazioni, ha fondato la “To the Stars Academy of Arts & Science”, un’organizzazione privata che include scienziati e ingegneri aerospaziali con lo scopo di studiare UFO e vita extraterrestre. Il musicista ha anche prodotto Unidentified: Inside America’s UFO Investigation, una serie TV di History Channel che porta alla luce presunti programmi segreti del governo degli Stati Uniti che indagano su oggetti volanti non identificati (UFO).

DeLonge ha commentato il suo imminente debutto alla regia:

Ho interpretato questa storia nei miei sogni per decenni. Rappresenta tutti gli aspetti della mia strana esistenza, incluso crescere nella periferia di San Diego come uno skateboarder adolescente disinteressato. Avevo una ristretta tribù di amici che non perdevano mai un’opportunità per far inca**are la gente e mi facevano ridere così forte da piangere. Il cameratismo, la curiosità, l’angoscia e l’irriverenza sono tutto ciò che mi ha portato ai Blink-182 e questa storia è stratificata con la mia ossessione per i confini nettamente confusi tra scienza e fantascienza.

Il commento di Stan Spry che produrrà “Monsters of California” con la sua società The Cartel che ha prodotto anche la recente serie tv Creepshow.

The Cartel è entusiasta di collaborare con Tom al suo debutto alla regia di un lungometraggio. Tom è un visionario e un artista che ha trasceso la musica, la televisione, il business e ora sta compiendo il passo successivo nel cinema. È un onore lavorare al suo fianco per portare al mondo un film così divertente e potente.

I Video di Blogo

Sky Cinema: promo con Alessandro Gassmann