Tra le onde: trailer e anticipazioni del film di Marco Amenta al cinema dal 1° dicembre

Tutto quello che c’è da sapere su “Tra le onde”, il nuovo film del regista Marco Amenta (La siciliana ribelle) con Vincenzo Amato e Sveva Alviti al cinema dal 1° dicembre.

Dopo la tappa in anteprima Festival Internazionale del Cinema di Bari (Bifest), dal 1° dicembre nei cinema d’Italia con Eurofilm Tra le onde, il nuovo film di Marco Amenta (La siciliana ribelle)  interpretato da Vincenzo Amato e Sveva Alviti.

Tra le onde – Trama e cast

La trama ufficiale: Fra noir e melò, Tra le onde è un road movie che ha i toni di una moderna favola nera. Salvo e Lea, i due protagonisti, viaggiano nella notte immersi in una natura pietrosa e oscura. Ma quel viaggio in una notte che non sembra aver fine è un’occasione per confrontarsi sul loro passato, tra rancore e voglia di amore. Ma lentamente la relazione tra Salvo e Lea diventa sempre più ambigua, enigmatica e oscura…

Il cast di “Tra le onde” include Sveva Alviti (Dalida, The Bouncer – L’infiltrato), Vincenzo Amato (Unbroken – La via della redenzione), Gianfranco Cudrano (The Inspector Shadow) e Daniele Monachella (Carta).

Tra le onde – Trailer e video

Curiosità sul film

  • Marco Amenta (La siciliana ribelle, Magic Island) dirige “Tra le onde” da una sua sceneggiatura scritta con Roberto Scarpetti (Magic Island), Niccolò Stazzi (Polvere Rossa) e Ugo Chiti (La stranezza).
  • Il team che ha supportato il regista Marco Amenta dietro le quinte ha incluso la direttrice della fotografia Sara Purgatorio (Amate sponde), le montatrici Aline Hervé (Martin Eden), Esmeralda Calabria (Il bambino nascosto) & Letizia Caudullo (L’innocenza di Clara) e la scenografa Marianna Sciveres (Hannah).
  • Le musiche originali del film sono del compositore Pasquale Catalano (La doppia ora, Magnifica presenza, Sono tornato, 7 ore per farti innamorare, serie tv Le fate ignoranti).
  • Il film è prodotto da Simonetta Amenta (Eurofilm), in associazione con Vincenzo Porcelli (Achab film), Cristina Marques e Giuliano Berretta (Oberon Media International), Silvia Armeni (Armeni G.E.S. Multimedia Productions), con il supporto di Film Commission Regione Sardegna, Fondo coproduzione Regione Sardegna – Filming Cagliari, Regione Siciliana – Dipartimento del Turismo, dello Sport e dello Spettacolo, Sicilia Filmcommission nell’ambito del programma Sensi Contemporanei cinema, Regione Lazio, MIC – Tax credit.

Note di regia

“Tra le onde” è una favola nera fra melò e noir che scorre su diversi livelli narrativi. Un ex-pescatore, Salvo, che conduce una vita solitaria si mette in viaggio per riportare il cadavere di un migrante annegato alla moglie, ignara dell’accaduto. Durante il viaggio chiede aiuto alla sua ex compagna, Lea, che lo accompagna in questo road-movie dai toni e dalle atmosfere sospese, enigmatiche. Ma proprio questo incontro con Lea rivelerà a poco a poco il carattere allucinatorio del racconto. Un viaggio reale, ma soprattutto interiore che porterà Salvo e Lea a dover affrontare, una volta per tutte, i fantasmi del loro tragico passato. Questa incapacità di affrontare il “rimosso” è reso dai dialoghi e dalle atmosfere. Tutto sembra rinviare a qualcosa di non detto, di enigmatico, in uno scambio continuo tra ciò che appare e ciò che realmente è. E così nel corso della storia siamo portati a chiederci cosa sia vero e cosa non lo è. Cosa è reale e cosa è un inganno dell’inconscio. Il film si sviluppa continuamente su questo delicato crinale. [Marco Amenta]

Marco Amenta – Note biografiche

Nasce a Palermo l’11 Agosto 1970 e dopo il liceo comincia a lavorare come foto-reporter per « Il Giornale di Sicilia » e per alcuni settimanali nazionali. Nel 1992 si trasferisce a Parigi, dove continua come fotoreporter per l’agenzia francese Gamma e per diversi giornali francesi (Paris Match, l’Express, VSD, Liberation, ecc). A Parigi si laurea in Cinematografia all’Università “Paris 8” e realizza alcuni cortometraggi. Durante il conflitto in ex-Jugoslavia dirige il suo primo documentario “Born in Bosnia” sulle atrocità della guerra, per la TV francese “Planete”, presentato al festival “Palermo cinema”. Sin da subito interessato ad un cinema d’impegno, gira “Lettre de Cuba”, vincitore del Premio francese “Rouletabille”. Il documentario racconta le difficoltà quotidiane di un giovane cubano al tramonto della rivoluzione castrista. Nel 1997 Marco Amenta dirige il film documentario « Diario di una siciliana ribelle » selezione ufficiale alla “54° Mostra del Cinema di Venezia”. Il film vince 21 premi internazionali e viene trasmesso da 30 Tv nel mondo intero. Nel 2005 ha diretto la docu-fiction “Il Fantasma di Corleone”, prodotto da Eurofilm in co-produzione con ARD-Germania e ARTE France. Acquistato da RAI Cinema e SKY Italia, il film è nominato ai “Globi D’Oro” e ai “Nastri d’Argento” come miglior documentario italiano. Nel 2009 Marco Amenta dirige “La Siciliana ribelle” una coproduzione Italia–Francia. Il film ottiene due Nomination ai David di Donatello come ”Miglior Regista Esordiente e come ”Miglior Film David Giovani” ed una nomination ai Nastri D’argento come “Miglior regista esordiente”. Il film vince oltre 20 premi internazionali ed è distribuito in tutto il mondo. Nel 2014 dirige il documentario “Silvio Mon Amour” un indagine storica e sociologica sugli effetti del Berlusconismo in Italia. Una coproduzione Italia/Francia, tra Eurofilm (Italia) e Opera Film e France 5 (Francia). Il documentario è andato in onda, in Francia, in prima serata su France 5. Successivamente Marco Amenta dirige il documentario “Magic Island” sul ritorno alle origini siciliane di un giovane cantante pop italo-americano, Andrea Schiavelli, figlio del noto attore Vincent. Il film è stato selezionato all’ Hot Doc di Toronto, Bellaria, Salina Doc Fest (Premio miglior documentario), Molise Cinema. Attualmente Marco Amenta sta preparando il suo secondo lungometraggio per il cinema, “Polvere Rossa” un film che racconta la tragica vicenda dell’ILVA di Taranto. Il film scritto con Giancarlo De Cataldo è una coproduzione Italia (Eurofilm, Mibac, Apulia FC) e Francia (Chic Film).

Tra le onde – Foto e poster

 

Ultime notizie su Film Italiani

Tutto su Film Italiani →