Venezia 78, tutti i film in Selezione ufficiale, cinque italiani in Concorso

Ecco il programma per intero relativo alla prossima Mostra del Cinema di Venezia, con ventuno film in Concorso, tra cui cinque italiani

Poco più di un mese all’inizio dell’edizione numero 78 della Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, e finalmente abbia il programma completo con tutti i film che verranno presentati nell’ambito della Selezione ufficiale. Anzitutto, come da titolo, una notizia che forse è La notizia, ossia cinque film italiani in Concorso. Si tratta dei fratelli D’Innocenzo, Mainetti, Martone, Frammartino e (per la prima volta) Sorrentino.

Nomi di rilievo un po’ dovunque poi, che si tratti sempre del Concorso (Campion, Larrain, Schrader etc.) o altro. Alcuni tra questi passeranno forse in sordina ma non per questo ci si può glissare sopra, come la Diwan, Matti e Matuszynski, su cui già è partito il buzz in attesa della prima al Lido. Ci sono poi gli illustri del Fuori Concorso, come il già annunciato Villeneuve, Ridley Scott (il film su Gucci non è ancora pronto) ed Edgar Wright.

In Orizzonti, come al solito, c’è da aspettarsi di tutto. Chi scrive, per forza di cose, ha già nel mirino l’ultimo di Masaaki Yuasa, che torna a collaborare con Taiyō Matsumoto dopo quel gran capolavoro di Ping Pong The Animation (2014). Il resto lo lasciamo scoprire a voi di seguito. Ricordiamo che il prossimo Festival di Venezia si tiene dall’1 all’11 settembre 2021.

VENEZIA 78 – CONCORSO

Madres Paralelas, di Pedro Almodovar
Mona Lisa And The Blood Moon, di Ana Lily Amirpour
Un Autre Monde, di Stéphane Brizé
The Power Of The Dog, di Jane Campion
America Latina, di Damiano e Fabio D’Innocenzo
L’Evénement, di Audrey Diwan
Competencia Oficial, di Gaston Duprat e Mariano Cohn
Il Buco, di Michelangelo Frammartino
Sundown, di Michel Franco
Illusions Perdues, di Xavier Giannoli
The Lost Daughter, di Maggie Gyllenhaal
Spencer, di Pablo Larrain
Freaks Out, di Gabriele Mainetti
Qui Rido Io, di Mario Martone
On The Job: The Missing 8, di Erik Matti
Leave No Traces, di Jan P. Matuszynski
Captain Volkonogov Escaped, di Natasha Merkulova e Aleksey Chupov
The Card Counter, di Paul Schrader
The Hand Of God, di Paolo Sorrentino
La Caja, di Lorenzo Vigas
Reflection, di Valentyn Vasyanovych

FUORI CONCORSO – FICTION

Il Bambino Nascosto, di Roberto Ando
Les Choses Humaines, di Yvan Attal
Ariaferma, di Leonardo Di Costanzo
Halloween Kills, di David Gordon Green
La Scuola Cattolica, di Stefano Mordini
Old Henry, di Potsy Ponciroli
The Last Duel, di Ridley Scott
Dune, di Denis Villeneuve
Last Night In Soho, di Edgar Wright

FUORI CONCORSO – NON-FICTION

Life Of Crime 1984-2020, di Jon Alpert
Tranchées, di Loup Bureau
Viaggio Nel Crepuscolo, di Augusto Contento
Republic Of Silence, di Diana El Jeiroudi
Hallelujah: Leonard Cohen, A Journey, A Song, di Daniel Geller, Dayna Goldfine
Deandré#Deandré Storio Di Un Impiegato, di Roberta Lena
Django & Django, di Luca Rea
Ezio Bosso. Le Cose Che Restano, di Giorgio Verdelli

FUORI CONCORSO – SERIES

Scenes From A Marriage (Episodes 1-5), di Hagai Levi

FUORI CONCORSO – CORTOMETRAGGI

Plastic Semiotic, di Radu Jude
The Night, di Tsai Ming-liang
Sad Film, di Vasili

PROIEZIONI SPECIALI

Le 7 Giornate Di Bergamo, di Simona Ventura
La Biennale Di Venezia: Il Cinema Al Tempo Del Covid, di Andrea Segre

ORIZZONTI EXTRA

Land Of Dreams, di Shirin Neshat e Shoja Azari
Costa Brava, di Mounia Akl
Mama I’m Home, di Vladimir Bitokov
Ma Nuit, di Antoinette Boulat
La Ragazza Ha Volato, di Wilma Labate
7 Prisoners, di Alexandre Moratto
The Blind Man Who Did Not Want To See Titanic, di Teemu Nikki
La Macchina Delle Immagini Di Alfredo C, di Roland Sejko

ORIZZONTI

Les Promesses, di Thomas Kruithof
Atlantide, di Yuri Ancarani
Miracle, di Bogdan George Apetri
Pilgrims, di Laurynas Bareisa
Il Paradiso Del Pavone, di Laura Bispuri
The Falls, di Chung Mong-Hong
El Hoyo En La Cerca, di Joaquin Del Paso
Amira, di Mohamed Diab
A Plein Temps, di Eric Gravel
107 Mothers, di Peter Kerekes
Vera Dreams Of The Sea, di Kaltrina Krasniqi
White Building, di Kavich Neang
Anatomy Of Time, di Jakrawal Nilthamrong
El Otro Tom, di Rodrigo Pla e Laura Santullo
El Gran Movimento, di Kiro Russo
Once Upon A Time In Calcutta, di Aditya Vikram Sengupta
Rhino, di Oleg Sentsov
True Things, di Harry Wootliff
Inu-Oh, di Yuasa Masaaki

ORIZZONTI CORTOMETRAGGI – CONCORSO

Don’t Get Too Comfortable, di Shaima Al Tamimi
Techno, Mama, di Saulius Baradinskas
4 AM, di Mehdi Fikri
Sandstorm, di Seemab Gul
Heltzear, di Mikel Gurrea
Los Huesos, di Cristobal Leon, Joaquin Cocina
Hair Tie, Egg, Homework Books, di Runxiao Luo
Il Turno, di Chiara Marotta
Fall Of The Ibis King, di Josh O’Caoimh
New Abnormal, di Sorayos Prapapan
La Fête Des Roberts, di Léahn Vivier-Chapas
The Last Day, di Momi Yamashita

ORIZZONTI CORTOMETRAGGI – FUORI CONCORSO

Ato, di Barbara Paz
Diario Di Una Passeggiata, di Giuseppe Piccioni

BIENNALE COLLEGE – CINEMA

Al Oriente, di José Maria Aviles
Nuestros Dias Mas Felices, di Sol Berreuzo Pichon-Rivière
La Santa Piccola, di: Silvia Brunelli
The Cathedral, di Ricky D’Ambrose
Mon Pere, Le Diable, di Ellie Foumbi
La Tana, di Beatrice Baldacci

BIENNALE COLLEGE CINEMA – VIRTUAL REALITY

Lavrynthos, di Fabito Rychter e Amir Admoni

Ultime notizie su Festival di Venezia

Tutto su Festival di Venezia →