• Film

Wrath of Man: primo poster con Jason Statham conferma data di uscita

Wrath of Man di Guy Ritchie ha un primo poster ufficiale che ritrae il protagonista Jason Statham e conferma la data di uscita del 7 maggio 2021

Wrath of Man di Guy Ritchie ha un primo poster ufficiale che ritrae il protagonista Jason Statham e conferma la data di uscita del 7 maggio 2021.

“Wrath of Man” riunisce il regista Guy Ritchie e la star d’azione Jason Statham, i due hanno collaborato sin dall’esordio del regista nel lontano 1998 con Lock & Stock – Pazzi scatenati, una partnership proseguita con Snatch – Lo strappo del 2000 e conclusasi nel 2005 con Revolver. Ora ad oltre 15 anni da quell’ultima collaborazione Guy Ritchie ha voluto Statham come protagonista di ben due suoi nuovi film: Five Eyes attualmente in fase di riprese con Statham nei panni di un agente dell’MI6 incaricato di fermare la vendita di una nuova tecnologia di armi letali, e appunto “Wrath of Man”, un thriller d’azione con vendetta prodotto da Miramax e remake del film francese Cash Truck del 2004 diretto da Nicolas Boukhrief. La trama ruota attorno ad H, personaggio freddo e misterioso che lavora in una società di convogli portavalori, cosa che lo rende fatto il responsabile dello spostamento di centinaia di milioni di dollari in giro per Los Angeles. Il film virerà continuamente grazie a linee temporali interconnesse mostrando le diverse prospettive dei vari personaggi coinvolti nella trama.

Ritchie dopo aver diretto per Disney il campione d’incassi Aladdin, un remake live-action da oltre un miliardo di dollari, è recentemente tornato alle sue origini “crime” dirigendo Matthew McConaughey, Charlie Hunnam e Hugh Grant in The Gentlemen attualmente disponibile su Amazon Prime Video.

Jason Statham oltre a “Wrath of Man” e “Five Eyes” ha in ballo diversi sequel, un primo per il campione d’incassi Il primo squalo (The Meg) che sarà diretto dal regista britannico Ben Wheatley, un secondo per lo spin-off Hobbs & Shaw che ha incassato 760 milioni di dollari e un terzo per la commedia d’azione Spy di Paul Feig in cui Statham ha interpretato uno 007 rude e maschilista al fianco di Melissa McCarthy. Inoltre Statham è collegato ad un terzo potenziale sequel, un crime-thriller di William Oldroyd (Lady Macbeth), progetto in precedenza noto come Body Cross, originariamente concepito come un sequel del thriller La promessa dell’assassino di David Cronenberg.

Fonte: IMPAwards

I Video di Cineblog