Armie Hammer sarà l'amante di DiCaprio in J. Edgar (Hoover) di Clint Eastwood

Armie Hammer sarà l'amante di DiCaprio in J. Edgar (Hoover) di Clint Eastwood
Lanciato da The Social Network, dove interpretava il doppio ruolo dei gemelli Winklevoss, antagonisti di Zuckerberg, Armie Hammer si prepara ad essere definitivamente lanciato dal nuovo ruolo che andrà ad interpretare dall'inizio di gennaio. L'attore californiano sarà infatti Clyde Tolson, l'amante di Leonardo DiCaprio, nell'atteso J. Edgar, il nuovo film di Clint Eastwood, intitolato così dopo il titolo provvisorio Hoover.

J. Edgar Hoover rimase a capo dell’FBI per più di 35 anni (dall’apertura dell’agenzia federale nel 1935 fino alla sua morte, nel 1972), ma la situazione finì per sfuggirgli di mano. Il Federal Bureau of Investigation venne da lui impiegato per perseguitare attivisti politici ed ottenere - anche con metodi illegali - file top secret sui figure di spicco della politica dell’epoca e capi di stato. Lui e Tolson erano inseparabili, ma non ammisero mai di essere una coppia omosessuale; anzi, tutti sapevano come Hoover fosse solito intimidire chiunque osasse mettere in dubbio la sua sessualità. Eppure, alla morte del capo dell’FBI, Tolson fu l’unico beneficiario dell’assicurazione sulla vita dell’uomo, fu lui ad ereditare le sue proprietà immobiliari; e al funerale di Hoover fu lui a ricevere la bandiera drappeggiata sulla bara.

Scritto da Dustin Lance Black, premio Oscar per Milk, J. Edgar entrerà in produzione all'inizio dell'anno, per un'uscita prevista nel 2012. Ma visti i tempi di lavorazione di Eastwood, crediamo che già entro la fine dell'anno si possa in qualche modo vedere il film. Intanto l'ultimo lavoro del regista, Hereafter, uscirà da noi il 5 febbraio: qui trovate la nostra recensione.

Fonte: Cinema Blend

  • shares
  • +1
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: