Leningrado di Giuseppe Tornatore sarà un kolossal: Avi Lerner conferma i 100 milioni di dollari di budget

Leningrado di Giuseppe Tornatore sarà un kolossal: Avi Lerner conferma i 100 milioni di dollari di budget

Un kolossal. Il sogno di una vita ormai ad un passo. Leningrado di Giuseppe Tornatore dopo anni di rinvii è ad un passo dal via. Secondo quanto detto a Cannes da Avi Lerner, produttore, il film dovrebbe dare il via alle riprese a dicembre del 2012. Tra poco più di un anno, con un protagonista di fama mondiale, ancora da ufficializzare, e soprattutto un budget sorprendente. 100 milioni di dollari. Lerner torna così a sottolineare l'incredibile cifra, tanto da iniziare a dargli concretezza e consistenza. Se fino a pochi mesi fa ci sembrava una 'sparata', oggi, dopo l'annuncio a Cannes, la cifra inizia a diventare sempre più credibile.

Tanto avrà infatti a disposizione Tornatore per il suo Leningrado, che porterà in sala il celebre e sanguinoso attacco nazista alla città russa. Un assedio passato alla storia, durato dall'8 settembre 1941 al 18 gennaio 1943. 1.000.000 di civili morti, 1 324.074 militari morti e dispersi, per una storia che per anni fece sognare anche Sergio Leone. Ma il progetto non fu mai attuato a causa della sua morte, avvenuta nel 1989. Michail Gorbačëv aveva già garantito al regista la disponibilità di una parte dell'Armata Rossa come comparse e per supporto tecnico-organizzativo. Ma Leone morì, lasciando quel sogno ad un altro italiano, Giuseppe Tornatore, ormai ad un passo dalla sua realizzazione.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 54 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail
18 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE ENTERTAINMENT DI BLOGO