Bond 25: offerti 150 milioni di dollari a Daniel Craig?

Sony Pictures avrebbe offerto a Daniel Craig 150 milioni di dollari per recitare in altri due film di James Bond.

bond-25-offerti-150-milioni-di-dollari-a-daniel-craig.jpg

A maggio Sony Pictures avrebbe offerto a Daniel Craig 68 milioni di sterline, una somma vicina ai 100 milioni di dollari, per tornare nei panni di 007 nel 25° film della serie James Bond. Oggi abbiamo un nuovo rumor che vedrebbe lo studio intenzionato a trattenere l'attore ad ogni costo per almeno altri due film, mentre continuano la loro ricerca di un più giovane sostituto a lungo termine. Questo nuovo rumor sostiene che lo studio avrebbe offerto a Daniel Craig ben 150 milioni per tornare in altri due film di 007.

Il sito Radar Online ha riportato questa notizia, ma non è chiaro quali siano le intenzioni di Daniel Craig riguardo questa offerta. A maggio si vociferava che l'attore era "indeciso" sul tornare come James Bond e al momento non c'è nulla di ufficiale al riguardo. A seguire trovate la dichiarazione di una fonte non identificata sull'enorme offerta dello studio.

Lo studio è disperato, devono garantirsi i servizi dell'attore mentre proseguono la loro fase di ricerca di un più giovane successore a lungo termine. Daniel Craig ha giocato una mano geniale. Tutti sanno quanto i dirigenti lo adorano, e l'idea di perderlo in un momento così cruciale del franchise non è un'opzione per quanto riguarda tutti i pezzi grossi dello studio interessati.

L'accordo di distribuzione di Sony per i film di 007 si è concluso con Spectre. Questo nuovo aggiornamento sostiene che Sony prevede di annunciare un rinnovo del loro accordo per mantenere i diritti di distribuzione, con un aumento del loro contratto con la Eon Productions. Lo studio vorrebbe finalizzare il loro accordo con Daniel Craig in modo da poter annunciare altri due film di James Bond.

Daniel è la chiave per una soluzione di continuità e una transizione sicura per quanto riguarda Sony e i capi interessati a Bond e sono disposti a pagare una fortuna per renderlo possibile. Poi si gireranno altri due film che saranno realizzati praticamente back to-back, preferibilmente con Daniel come 007 prima di passare il testimone a qualcun altro per un terzo film che segnerà l'inizio di una nuova era.

Sappiamo anche che Sam Mendes, regista di Skyfall e Spectre non sarà coinvolto nel James Bond numero 25. Inoltre un recente articolo di gossip del Sun ha riportato che Sony e MGM hanno ristretto la loro ricerca a sei potenziali nomi per il prossimo film di James Bond o nel caso Daniel Craig firmi per altri due film per il suo successore. L'elenco comprende nomi su cui si vocifera da lungo tempo come Idris Elba, Michael Fassbender e Tom Hiddleston. L'elenco include anche nomi menzionati di tanto in tanto come Charlie Hunnam e Luke Evans e poi c'è l'outsider Aiden Turner conosciuto per il ruolo del vampiro John Mitchell nella serie televisiva Being Human e per l'interpretazione di Kíli nella trilogia Lo Hobbit. La short-list non include Jamie Bell (Billy Elliot) e James Norton (I Vichinghi) che pare avrebbero avuto incontri con i produttori. Una fonte alla MGM afferma che Idris Elba sarebbe in pole-position per il ruolo.

Arrivare a chiunque prenda il posto di Daniel sarà un lavoro duro. C'è un sacco di trepidazione per un nuovo Bond, ma il talento di Idris è arrivato dritto la cuore dei dirigenti. Idris potrebbe essere po' più vecchio rispetto agli altri candidati, ma è ancora in grande forma. Alla MGM sono fiduciosi di trovare la persona giusta con una tale serie di talenti disponibili.

Il nome di Idris Elba è in giro da un bel po' di tempo, ma mentre gli altri candidati sono al di sotto dei 40 anni, Elba ne ha 44 di anni ed è sicuramente il candidato più anziano. Elemento quello dell'età su cui lo stesso Elba ha scherzato in una recente intervista con Good Morning America.

E' il rumor più folle del mondo. Continuo a dire che se dovesse accadere sarebbe la volontà di una nazione, perché non vi è stato alcun colloquio tra me e lo studio su nulla di tutto ciò. Ma ovunque io vada, la gente ha desiderio che ciò accada. Ma se devo essere totalmente onesto, penso di essere troppo vecchio per questo. Scorrazzare in auto con signore e Martini, chi vorrebbe farlo? Sembra terribile.

Tom Hiddleston al momento parrebbe la scelta più probabile, ha l'età perfetta (35 ann) e ci sono voci che Thor: Ragnarok sarà il suo ultimo viaggio come Loki nell'Universo Cinematografico Marvel. Sembra che l'attore sia stato avvistato mentre teneva un incontro con la produttrice Barbara Broccoli, boss di EON Productions, a cui a quanto pare spetta l'ultima parola sul nuovo Bond.

Mentre i dirigenti MGM proporranno le loro idee, sarà Barbara a prendere la decisione finale sul ruolo. Una volta che Barbara decide chi sarà a dirigere, il processo delle audizioni sarà di vitale importanza.

Le altre scelte sulla lista sembrano avere tutte un senso (Aidan Turner escluso). Michael Fassbender è uno degli attori più richiesti del momento e dispone di un fascino attinente al personaggio, smoking incluso, ma proprio il fatto di essere richiestissimo e super-impegnato potrebbe fare di lui anche un candidato ostico. Per quanto riguarda Charlie Hunnam e Luke Evans, entrambi sembrano puntare ad un look più simile a quello di Daniel Craig che ricordiamo ha rilanciato / riavviato il personaggio di Bond. Il problema è che nessuno di loro ha un nome di richiamo come Elba o Fassbender, quindi è probabile che non siano la scelta migliore in questo momento.

 

 

Fonte: Movieweb

 

 

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 15 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE ENTERTAINMENT DI BLOGO