Oscar 2017: Fuocoammare è il candidato per l'Italia per il miglior film straniero

L'Italia ha scelto il film che la rappresenterà agli Oscar del 2017.

fuocoammare_rosi.jpg

Erano sette. Alla fine a spuntarla è stato Fuocommare di Gianfranco Rosi, Orso d’oro a Berlino. Sarà lui a rappresentare l’Italia agli Oscar 2017 per la corsa alla candidatura come miglior film straniero. Ovviamente la strada è ancora lunga. L’annuncio delle nomination sarà martedì 24 gennaio 2017, la cerimonia di consegna degli Oscar si terrà al Dolby Theatre di Los Angeles domenica 26 febbraio 2017.


Oscar 2017, ecco i 7 film che punteranno alla nomination in rappresentanza dell'Italia

lo-chiamavano-jeeg-robot_.jpg

Post del 16 settembre 2016:

- Fuocoammare di Gianfranco Rosi (recensione)
- Gli ultimi saranno ultimi di Massimiliano Bruno (recensione)
- Indivisibili di Edoardo De Angelis (recensione)
- Lo chiamavano Jeeg Robot di Gabriele Mainetti (recensione)
- Perfetti sconosciuti di Paolo Genovese (recensione)
- Pericle il Nero di Stefano Mordini (recensione)
- Suburra di Stefano Sollima (recensione)

Eccoli qui i magnifici 7 che proveranno a conquistare il ruolo di film italiano candidato agli Oscar del 2017. Sette titoli come ogni anno auto-candidatisi, tutti usciti in sala tra il 1° ottobre 2015 e il 30 settembre 2016. Spicca, tra i 7, Indivisibili di De Angelis, incredibilmente fatto fuori dal Concorso veneziano (era nella sezione Giornate degli Autori) ma passato al Festival di Toronto, così come fa rumore l'assenza di Virzì con La Pazza Gioia, per una corsa che neanche a dirlo vede due grandi favoriti su tutti: Lo chiamavano Jeeg Robot di Gabriele Mainetti e soprattutto Perfetti sconosciuti di Paolo Genovese, in trionfo al Sundance per la miglior sceneggiatura e venduto in mezzo mondo, diritti per vari remake compresi.

A decidere il film candidato sarà una commissione di selezione composta da Nicola Borrelli, direttore generale cinema del Ministero per i Beni e le Attività Culturali; Tilde Corsi, produttrice; Osvaldo De Santis, distributore; Piera Detassis, giornalista; Enrico Magrelli, giornalista; Francesco Melzi D’Eril, distributore; Roberto Sessa, produttore; Paolo Sorrentino, regista; Sandro Veronesi, scrittore.

La riunione definitiva per scegliere il candidato italiano agli Oscar si terrà lunedì 26 settembre, alle ore 10 presso la sede dell’Anica, che agisce in rappresentanza dell’Academy of Motion Pictures Arts and Sciences. La cerimonia di consegna degli Oscar, invece, si terrà a Los Angeles domenica 26 febbraio 2017. L'Italia, che è in testa per numero di Oscar vinti (14) nella categoria 'miglior film straniero', è uscita vincitrice nel 2014 con La grande bellezza di Sorrentino. Nei due anni successivi, purtroppo, sono fallite le candidature de Il Capitale Umano e di Non essere cattivo.

Fonte: EDuesse

  • shares
  • +1
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: