World War Z 2, David Fincher vuole girarlo ma la Paramount non è convinta

World War Z 2 potrebbe aver trovato il suo regista.

stasera-in-tv-su-canale-5-world-war-z-con-brad-pitt-2.jpg

Solo ieri la Paramount Pictures ha fatto un po' di pulizie in casa, spedendo in un limbo sia il reboot di Venerdì 13 che il sequel di World War Z, entrambi precedentemente annunciati in sala entro la fine del 2017. Tutto saltato per evidenti ritardi distributivi, con World War Z 2 pronto ad uscire al cinema tra il 2018 e il 2019. Ma con chi alla regia?

Ebbene secondo l'Hollywood Reporter David Fincher vorrebbe girare la pellicola, con la Paramount, incredibile ma vero, ancora poco convinta della soluzione. Fincher vorrebbe ritrovare sulla propria strada l'amico Brad Pitt, diretto ai tempi di Seven, Fight Club e de Il curioso caso di Benjamin Button. Il regista avrebbe garantito alla Paramount persino un budget minore rispetto ai mostruosi 190 milioni di dollari spesi da Marc Forster per la realizzazione del primo capitolo, poi riuscito ad incassarne 540 in tutto il mondo, con la Skydance co-produttrice.

'Vuole davvero farlo. Dipende tutto dalla Paramount'.

Il perchè lo studios tentenni, dinanzi ad uno dei registi più quotati al mondo, non è cosa nota. Vero è che la 'mania zombie' è scemata, rispetto al boom del 2013, ma Fincher potrebbe davvero rivelarsi l'uomo perfetto per far proseguire la saga.

Fonte: Comingsoon.net

  • shares
  • +1
  • Mail