Guardiani della galassia 2: svelato il personaggio di Sylvester Stallone (SPOILER)

Le note di produzione per "Guardiani della galassia Vol. 2" confermano che Sylvester Stallone ha un ruolo molto importante.

guardiani-della-galassia-2-svelato-il-personaggio-di-sylvester-stallone-spoiler.jpg

Fin da quando Sylvester Stallone è stato confermato nel cast di Guardiani della galassia Vol. 2, l'identità del suo personaggio è stato al centro di molte ipotesi. Il regista James Gunn ha indicato in passato che il personaggio di Stallone avrebbe avuto un ruolo non enorme, ma molto importante. Nelle scorse ore Marvel ha tenuto la sua prima proiezione stampa americana di Guardiani della galassia 2 e sembra che porzioni delle note stampa sono trapelate online rivelando esattamente il ruolo di Sylvester Stallone. Se non si vuole sapere chi Stallone interpreterà nel film fino all'uscita nelel sale fissata al prossimo 25 aprile smettete di leggere ora poichè a seguire trovate SPOILER rilevanti sul film.

Prima della proiezione stampa americana Stitch Kingdom ha condiviso su Twitter stralci delle note stampa di "Guardiani 2" che confermano che Sylvester Stallone interpreterà Stakar della Casa di Ogord anche noto come StarHawk, nome già sentito nei primi rumor sul film che però davano Kurt Russell nel ruolo, questo prima che fosse confermato come Ego il pianeta vivente e padre di Star-Lord. Ci sono state segnalazioni anche più recenti che riportavno che in un romanzo per ragazzi ispirato al film c'era un riferimento alla famiglia Ogord senza dimenticare il titolo di lavorazione del film Guardiani 3000,  un riferimento ad una serie a fumetti che includeva nella squadra Yondu, Major Victory e Starhawk.

Starhawk è descritto come un Ravager veterano molto rispettato che ha un conto in sospeso con Yondu. A seguire un commento di Sylvester Stallone in una citazione tratta da un'intervista delle note di produzione.

Starhawk aveva bandito Yondu molti anni prima per aver fatto qualcosa di sbagliato e lui finalmente lo rivede quasi venti anni più tardi, in questo particolare struttura chiamata Iron Lotus dove tutti i Ravagers vanno a sfogarsi. E poi abbiamo un confronto che è piuttosto intenso ed è una specie di cosa tipo padre / figlio e ora lui sta andando a pagarne il conto. Il suo karma è tornato decuplicato.

Non è stato confermato quando questo confronto tra Yondu e Starhawk accade nel film. Si è creduto a lungo che Yondu viene cacciato dai Ravagers dopo aver rifiutato di punire il suo figlio adottivo Peter Quill (Chris Pratt) che lo aveva ingannato riguardo alla Gemma dell'infinito alla fine di Guardiani della Galassia. Questo avrebbe portato Yondu ad entrare nel team dei Guardiani e all'emergere di un nuovo leader nei Ravagers noto come Taserface (Chris Sullivan). Sylvester Stallone in un'altra citazione dall'intervista delle note di produzione.

l'Iron Lotus era uno dei miei set preferiti, diverso da qualsiasi cosa io abbia mai visto e molto diverso da dove sono abituato a lavorare. E' un ottimo sfondo per Stakar e il mondo Ravager. Mi è piaciuto molto lavorare su quel set con Michael Rooker ed è stato istruttivo per me. Ho apprezzato molto la maestria dei set.

Ora che il personaggio di Sylvester Stallone è confermato resta da vedere come sarà utilizzato da qui in avanti all'interno dell'Universo Cinematografico Marvel. Le riprese di Avengers: Infinity War sono attualmente in corso e mentre sappiamo che i Guardiani ci saranno, non sappiamo se quella di Starhawk in Guardiani della galassia Vol. 2 sarà un'apparizione "una tantum" o qualcosa di più strutturato.

 


 

 

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 7 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE ENTERTAINMENT DI BLOGO