• Film

Dal 30 gennaio al cinema: Il dubbio, Home, Mar Nero, Operazione Valchiria, Quarantena, Revolutionary Road

Una settimana non di certo priva di titoli interessanti ci attende. Cominciamo con Kate e Leo, che si ritrovano dopo anni e anni dopo il Titanic in Revolutionary Road, atteso nuovo film di Sam Mendes. Continuiamo con Meryl e Philip, mostri di bravura in Il dubbio, che sicuramente farà parlare di sé anche in Italia.

Una settimana non di certo priva di titoli interessanti ci attende. Cominciamo con Kate e Leo, che si ritrovano dopo anni e anni dopo il Titanic in Revolutionary Road, atteso nuovo film di Sam Mendes. Continuiamo con Meryl e Philip, mostri di bravura in Il dubbio, che sicuramente farà parlare di sé anche in Italia. Aggiungiamoci il discusso Operazione Valchiria e la sorpresa italiana Mar Nero, visto a Locarno, e il quartetto è fatto.
Ma non finisce qui: tutti i film in uscita da questo venerdì li trovate subito qui sotto.

Il dubbio: 1964, Brooklyn. La suora direttrice Aloysius Beauvier accusa di molestie ai danni di bambini un sacerdote. Tra i due si impone una giovane suora… Diretto da John Patrick Shanley, e tratto da pièce teatrale scritta dallo stesso regista e premiata col Pulitzer. Con Philip Seymour Hoffman, Meryl Streep ed Amy Adams.

Home: Marthe e Michel sono sposati ed hanno tre figli. Vivono lungo un’autostrada, ma quel pezzo di strada non è mai stato inaugurato, quindi non passa nessuno, finché un giorno non si arriva all’apertura. A quel punto le automobili iniziano a correre portando alla famiglia diverse difficoltà… Tra commedia e dramma, una co-produzione europea diretta da Ursula Meier; con Isabelle Huppert, Olivier Gourmet, Adélaïde Leroux e Madeleine Budd.

Mar Nero: Gemma ha da poco perso il marito; il figlio che vive a Firenze non può prendersi cura di lei, così la donna prende una badante, la rumena Angela. Tra le due s’instaura una sincera amicizia. Ma quando il marito di Angela, che vive ancora in patria, non risponde più alle sue telefonate, la donna decide di ripartire… La sorpresa italiana di Locarno 2008, un film diretto da Federico Bondi. Con Ilaria Occhini -Pardo per la migliore interpretazione femminile- e Dorotheea Petre.

Operazione Valchiria: Germania, 20 luglio 1944. Adolf Hitler sta portando l’Europa verso l’autodistruzione totale. La Germania è al limite del collasso, la sfiducia comincia a serpeggiare tra i tedeschi, esercito compreso. Un colonnello, Claus Von Stauffenberg, è costretto ad assistere con orrore all’ascesa di Hitler, decidendo di intervenire in prima persona. Assieme ad altri uomini di “potere” all’interno della nomenclatura nazista, Claus prende lo stesso piano di emergenza di Hitler per consolidare il paese nell’eventualità della sua morte , l’Operazione Valchiria, per assassinarlo e rovesciare il governo, cambiando il corso della storia… Esce in sala l’atteso e discusso film diretto da Bryan Singer. Con Tom Cruise, Kenneth Branagh, Bill Nighy, Tom Wilkinson, Carice van Houten, Thomas Kretschmann e Terence Stamp. Qui la nostra recensione.

Quarantena: la reporter televisiva Angela Vidal e il suo cameraman devono realizzare un servizio sul corpo dei vigili del fuoco e per farlo trascorrono un turno di notte in una caserma dei pompieri. Una chiamata di routine al 911 li porta in un piccolo edificio dove una anziana donna è stata apparentemente colpita da malore. Inaspettatamente trovano gli agenti di polizia già sulla scena: c’è qualcosa di decisamente strano. Remake americano dell’horror spagnolo REC, diretto da John Erick Dowdle. Con Jennifer Carpenter, Steve Harris e Jay Hernandez. Qui la nostra recensione.

Revolutionary Road: America, anni ’50. L’America post seconda Guerra Mondiale, dilaniata dal conformismo e dall’apparente prosperità economica. Qui, nel cuore del paese, a Revolutionary Road, un tipico matrimonio americano, fuori perfetto ed invidiabile, dentro dilaniato e pronto ad esplodere, porterà i due protagonisti, marito e moglie, lungo un tragitto fatto di negazioni e di verità, pur di fuggire dal vuoto di speranza della vita… Nuovo film di Sam Mendes, tratto dal romanzo di Richard Yates. Il film riunisce il “cast” di Titanic: Leonardo DiCaprio e Kate Winslet, ma anche Kathy Bates. Qui la nostra recensione.