L'intrepido - Gianni Amelio sul set per il nuovo film con Antonio Albanese

Sono in pieno corso a Milano, il primo ciak c'è stato lo scorso 18 marzo, le riprese de L'intrepido, il nuovo film di Gianni Amelio, una commedia che il regista ha descritto con "un cuore tragico e un personaggio tenero e disarmato".

Il personaggio "tenero e disarmato" è interpretato da Antonio Albanese, un ruolo che è stato scritto su misura per il comico lombardo reduce dalla commedia Tutto tutto niente niente (8 milioni di euro al botteghino), ideale sequel del suo campione d'incassi Qualunquemente (15 milioni di euro al botteghino).

Amelio dopo diverse collaborazioni "mancate" con Albanese alla fine ha deciso di realizzare un film cucito addosso all'attore così da poter finalmente condividere il set:

Antonio era stato in ballo per altri due miei film e alla fine ho deciso di scrivere un film per e su di lui, uno dei più straordinari attori che abbiamo.

L'ultimo lavoro di Amelio, che ricordiamo ha scelto di girare questo nuovo film in digitale, risale al 2011 con Il primo uomo, un dramma con protagonisti Jacques Gamblin e Maya Sansa basato sull'omonimo romanzo dello scrittore e drammaturgo francese Albert Camus (1913-1960).

L'intrepido è una produzione Palomar realizzata con Rai Cinema, prodotta da Carlo Degli Esposti. Le riprese, che dureranno in totale otto settimane, si svolgono con la collaborazione del Comune di Milano, della Lombardia Film Commission e di ATM-Azienda Trasporti Milanesi.

Fonti - Libero / La Stampa

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail