Leprechaun: il wrestler Dylan Postl per il reboot

20 anni dopo il primo storico capitolo, l’horror Leprechaun torna al cinema con l’immancabile reboot. E un wrestler nei panni del nano protagonista

In Italia non uscì neanche al cinema, ma solo in dvd. Eppure nel 1993 Mark Jones portò al cinema una delle prime Jennifer Aniston di sempre, co-protagonista femminile di Leprechaun, primo titolo di un’infinita saga horror sul personaggio del leprecauno, popolare folletto irlandese che si dice custodisca grandi quantità d’oro. A vestirne i panni, all’epoca, il ‘grande’ Warwick Davis, già visto nel ruolo di Willow Ufgood in Willow, di Wicket W. Warrick in Guerre stellari – Il ritorno dello Jedi, e di Filius Vitious e Unci-Unci in Harry Potter. Costato 900.000 dollari, il film di Jones ne incassò poco più di 2 sul suolo Usa, tanto da ‘meritarsi’ ben 5 sequel.

Ebbene passati esattamente 20 anni, Lionsgate e WWE Studios hanno deciso di riavviare il franchise Leprechaun, affidandolo al mago degli effetti visivi Zach Lipovsky. Secondo quanto riportato dal sito The Wrap, ad interpretare il leprecauno del titolo sarà Dylan “Hornswoggle” Postl, wrestler statunitense che milita nella World Wrestling Entertainment nel roster di SmackDown.

La produzione vorrà rendere ancora più horror il temibile Leprechaun, scostandosi dai titoli originali della saga. Ad occuparsi dello script Harris Wilkinson, mentre Erik Feig, Michael Paseornek e Giovanni Sacchi supervisioneranno il progetto per la Lionsgate, con la co-produzione dei patner dei WWE Studios Michael Luisi e Richard Lowell.

Per quanto riguarda Postl, wrestler più basso in WWE, il ruolo di Leprechaun sembrerebbe fatto per lui, visto che anche il suo celebre costume, sui ring di mezzo mondo, richiama proprio quello dello gnomo malefico. Ma ora, per chi non l’avesse mai visto, a voi il trailer dell’horror originale.

Fonte: Comingsoon.net

I Video di Cineblog

Ultime notizie su Reboot

Tutto su Reboot →