L'uomo d'acciaio compie 75 anni - gli auguri di Cineblog al mitico Superman

Superman debuttava nelle edicole statunitensi nel giugno del 1938, da allora sono trascorsi 75 anni e Clark Kent, alieno kryptoniano di adozione terrestre ha vissuto migliaia di avventure tra fumetti, tv, cinema e animazione.

Scoprite insieme a noi la sua "carriera" in 10 tappe, dall'esordio del fumetto in Italia datato 1939 al debutto su grande schermo con Christopher Reeve, fino all'imminente riavvio di franchise con il reboot L'uomo d'acciaio in uscita nei cinema il prossimo 20 giugno.

Superman fa la sua comparsa nelle edicole statunitensi il 10 giugno 1938 su una rivista della "Action Comics",(che in seguito assumerà il nome di Dc Comics). A crearlo due giovani autori, lo scrittore Jerry Siegel e il disegnatore Joe Shuster. Il personaggio segna la nascita ufficiale dei supereroi che da quel momento diventeranno un fenomeno globale.

La scelta di Warner Bros. e DC Comics di far uscire questo mese il reboot di Zack Snyder fa parte proprio delle celebrazioni di questo settantacinquesimo anniversario che includeranno anche uno speciale cortometraggio d'animazione, sempre diretto da Snyder ed un fumetto speciale celebrativo, entrambi in arrivo entro la fine dell'anno.

1. (Luglio 1939) Superman arriva in Italia - da Ciclone a Nembo Kid


Superman sbarcava in Italia nel luglio del 1939 sul N°19 degli “Albi dell’Audacia” (con lo pseudonimo “Ciclone”), per approdare subito dopo sulle pagine del settimanale “L’Audace". Al veto sulla pubblicazione imposto dal governo fascista le uscite ripresero poco dopo la guerra sulla “Collezione Uomo Mascherato” e sul settimanale “Urrà!”. In seguito vi fu la collana tascabile “Gli Albi del Falco” edita da Mondadori ad imporre Superman in Italia con il nome Nembo Kid prima e in seguito con il suo nome originale.

2. (1978 - 1987) Superman sbarca al cinema - La quadrilogia con Christopher Reeve


Il film di Richard Donner del 1978 lanciò il compianto Christopher Reeve (1952-2004) come Superman e ad oggi la sua interpretazione resta un punto di riferimento. Dopo i primi due fiilm il franchise comincerà ad amplificare il lato comedy che culminerà con il pessimo Superman 4 che manderà la serie in stand-by. Il primo film della quadrilogia ha vinto un Premio Oscar per i migliori effetti speciali.

3. (Novembre 1984) Supergirl - Kara la ragazza d'acciaio sbarca su grande schermo


Tra il terzo e quarto film di Superman c'è stato il debutto su grande schermo di Kara, la cugina di Kal-El (il nome kryptoniano di Superman) interpretata dalla graziosa Helen Slater. Nonostante la buona performance della Slater Il film Supergirl fu un insuccesso e due degli attori del film, Faye Dunaway (Selina la nemesi di Supergirl esperta di magia nera) e Peter O' Toole (lo zio di Kara, lo scienziato e artista Zaltar) furono nominati rispettivamente come peggior attrice e peggior attore ai Razzie Awards.

4. (Luglio 1987) Superman 4 - L'uomo d'acciaio floppa al botteghino e il franchise si prende una vacanza.


Christopher Reeve veste per l'ultima volta i panni di Superman, purtroppo problemi di budget, effetti visivi pessimi che si guadagneranno una candidatura ai Razzie e un taglio selvaggio di oltre 40 minuti di girato, mineranno inesorabilmente quello che sarà un flop conclamato che porterà il franchise ad entrare in stand-by fino al 2006, anno in cui Bryan Singer proverà a riavviarlo con il suo Superman Returns.

5. (Novembre 2001) La militanza nella Justice League e le battaglie al fianco del Cavaliere oscuro.


Superman è uno dei principali membri della Justice League, gruppo di supereroi che nella formazione originale includeva anche Batman, Aquaman, Flash, Lanterna Verde, Martian Manhunter e Wonder Woman e che in seguito accolse anche Freccia Verde, Atomo e Hawkman. Superman appare in solitaria sia nella serie d'animazione Le avventure di Superman datata 2000 che con i membri della Justice League nell'omonima serie tv d'animazione del 2001 (in seguito rititolata in Justice League Unlimited) e nella serie tv live-action Smallville.

6. (2002) Superman Doomsday - Il fan film


Le clip usate nel mash-up provengono da:

Aliens Vs Predator / Nothing But The Truth / Superman Returns / The Incredible Hulk / Hulk / Hancock / Vacancy / Volcano / The Matrix: Revolutions / The Dark Knight / Batman Begins (sound bytes) / Cloverfield (sound bytes) / King Kong 360 3D commercial (sound bytes).

Per visionare l'intero fllm cliccate QUI.

7. (Dicembre 2002) La gioventù in quel di Smallville - La fortunata serie tv in 10 stagioni


Smallville, la piccola cittadina agricola in cui è cresciuto Superman, è al centro di una  delle migliori serie tv realizzate negli ultimi anni. L'idea di base è quella della serie a fumetti Superboy in cui si raccontava la gioventù di Clark Kent. La serie che vede protagonista Tom Welling nei panni di Kent e Michael Rosenbaum in quelli della futura nemesi Lex Luthor vanta effetti visivi di altissimo profilo e un'ampliamento della mitologia originale che ritroveremo nel nuovo reboot L'uomo d'acciaio.

8. (Settembre 2006) Superman Returns - L'omaggio, remake e sequel di Bryan Singer


Nel 2006, a quasi vent'anni dal flop del sequel Superman 4, Bryan Singer il regista di X-Men, prova a riavviare la serie con un omaggio ai primi due film del franchise, confezionando un sequel/remake con protagonista l'attore Brandon Routh, film che però non ebbe il successo sperato dai produttori (il film incassò worldwide 310 milioni di dollari a fronte di un budget investito di 215).

9. (Maggio 2013) La fase Lego - tra videogiochi e lungometraggi d'animazione


Nel 2012 un Superman in versione Lego appare al fianco di Batman nel videogame Lego Batman 2, da cui è stato tratto il lungometraggio d'animazione Lego Batman the Movie: DC Super Heroes recentemente pubblicato anche in edizione italiana in DVD e Blu-ray.

10. (Giugno 2013) L'uomo d'acciaio / Man of Steel - Si riparte da zero, le origini del mito


Il prossimo 20 giugno debutterà nei cinema italiani L'uomo d'acciaio (Man of Steel), il regista Zack Snyder, all'attivo per lui l'epico 300 e il cinecomic Watchmen, rivisita le origini del supereroe DC puntando ad un realismo in stile Cavaliere Oscuro (autore del soggetto è Christopher Nolan). Snyder fruisce al contempo di un Clark Kent nuovo di zecca (Henry Cavill) e di un cast stellare che include Amy Adams (Lois Lane), Russell Crowe (Joer-El), Kevin Costner (Jonathan Kent) e Michael Shannon (Generale Zod).

Fonte | Wikipedia - Glaamzonia.it

  • shares
  • Mail