Una lettera di addio da Satoshi Kon

A due giorni dal triste annuncio dell’inaspettata morte di Satoshi Kon, sta facendo il giro della rete la traduzione in lingua inglese, ad opera di una volonterosa blogger, delle ultime parole del geniale regista: una lunghissima, straziante, splendida lettera di addio rivolta ai famigliari, agli amici, ai collaboratori ed ai fans, pubblicata postuma sul suo

di simona

A due giorni dal triste annuncio dell’inaspettata morte di Satoshi Kon, sta facendo il giro della rete la traduzione in lingua inglese, ad opera di una volonterosa blogger, delle ultime parole del geniale regista: una lunghissima, straziante, splendida lettera di addio rivolta ai famigliari, agli amici, ai collaboratori ed ai fans, pubblicata postuma sul suo blog personale il 25 agosto.

Se avete un minimo di dimestichezza con l’idioma anglosassone (o con il giapponese, perchè no), leggetela. Sono parole che davvero toccano il cuore. Il mondo ha perso un grande talento e un grande uomo. Sayonara.

Nato a Hokkaido il 12 Ottobre 1963, Satoshi Kon ha perso la propria battaglia contro un cancro al pancreas a soli 46 anni lo scorso 24 agosto, poco più di tre mesi dopo che la malattia gli era stata diagnosticata, nel maggio di quest’anno.

I Video di Cineblog