• Film

Post Mortem: la locandina e il trailer italiani del film di Pablo Larrain

Ancora una volta la Archibald distribuisce un film passato in concorso alla Mostra di Venezia e brucia sul tempo con molto coraggio il resto del mondo. L’anno scorso accadde con Perdona e dimentica di Solondz, quest’anno accade con lo straordinario Post Mortem del cileno Pablo Larrain, uno dei titoli di punta dell’intero cartellone veneziano e,

Ancora una volta la Archibald distribuisce un film passato in concorso alla Mostra di Venezia e brucia sul tempo con molto coraggio il resto del mondo. L’anno scorso accadde con Perdona e dimentica di Solondz, quest’anno accade con lo straordinario Post Mortem del cileno Pablo Larrain, uno dei titoli di punta dell’intero cartellone veneziano e, per chi scrive, il film più bello in concorso.

Confermandosi uno dei nuovi registi da tenere obbligatoriamente d’occhio, Larrain dopo il precedente Tony Manero continua ad indagare sul golpe del 1973. Santiago del Cile; Mario (Alfredo Castro) ha cinquantacinque anni, vive solo, e come lavoro batte a macchina i referti delle autopsie in un obitorio. Si innamora di Nancy (Antonia Zegers), la vicina di casa che lavora in un cabaret. L’11 settembre la donna scompare, mentre per le strade scoppia il caos e la gente inizia a morire. I cadaveri continuano ad aumentare in ospedale, e Mario è deciso a ritrovare la sua amata…

Incredibilmente uscito a mani vuote dal Lido, Post Mortem si prepara ad uscire nei cinema italiani il 29 ottobre come vi avevamo già annunciato in anteprima. Qui potete trovare la nostra recensione da Venezia, mentre dopo il salto potete vedere la locandina in formato più grande rispetto a quella che vedete qui a fianco, e soprattutto il trailer italiano.

Post Mortem locandina italiana

I Video di Blogo

Sky Cinema: promo con Alessandro Gassmann