Rush: 10 curiosità sul film di Ron Howard

Un approfondimento sul film sportivo “Rush” con Chris Hemsworth e Daniel Brühl nei panni rispettivamente di James Hunt e Niki Lauda

di carla

Il 19 settembre uscirà nei cinema italiani il film drammatico Rush di Ron Howard, che racconta la rivalità tra i piloti di Formula1 James Hunt e Niki Lauda. Dopo aver letto la nostra recensione in anteprima oggi entriamo dentro il film con qualche curiosità.

– Ron Howard ha dichiarato che non ha usato il filmato originale dell’incidente di Niki Lauda accaduto il 1º agosto 1976 al Gran Premio di Germania, sul circuito del Nürburgring.
– Chris Hemsworth (James Hunt) e Daniel Brühl (Niki Lauda) non sono stati autorizzati a guidare una vera monoposto di Formula 1 così hanno dovuto usare dei veicoli Formula 3 con finta carrozzeria di F1.
– Peter Morgan ha scritto la sceneggiatura ma non c’era nessuno in attesa dell’acquisto. Così ha scritto la prima bozza strutturando il film come una sorta di gara tra i due personaggi principali.
– Alex Pettyfer è stato considerato per il ruolo di James Hunt.
– E’ la seconda collaborazione tra il regista Ron Howard e lo sceneggiatore Peter Morgan dopo il loro acclamato Frost/Nixon – Il duello 2008. La terza collaborazione è attualmente in lavorazione.
– Il Budget è stimato sui 38 milioni di dollari.
– Pierfrancesco Favino interpreta Gian Claudio Giuseppe Regazzoni, noto come Clay Regazzoni, un pilota svizzero di Formula 1, vincitore di 5 Gran Premi iridati.
– Il film ha ricevuto il Rated R per il contenuto sessuale, nudità, linguaggio, alcune immagini inquietanti e l’uso di droghe.
– Tra le location abbiamo i Longcross Studios, Cadwell Park a Lincolnshire (per le sequenze di gara tra le macchine), il Cadwell Park Racing Circuit e il Donington Park. In Germania hanno girato a Colonia e nel complesso di circuiti per competizioni automobilistiche Nürburgring.
– Su RottenTomatoes ha, mentre scrivo, il 95% di voti positivi. Vi riporto cinque recensioni, tutte positive:

    Chris Nashawaty – Entertainment Weekly: Rush rivela la psiche di due uomini che si sentono vivi solo quando stanno tradendo la morte.

    Dave Calhoun – Time Out: Veloce, scivoloso, tempestoso e pericoloso.

    Laremy Legel – Film.com: Il raro film sportivo che è convincente sia come un dramma che come spettacolo.

    Todd McCarthy – Hollywood Reporter: Gli attori protagonisti brillano in un look accattivante.

    Peter Debruge – Variety: Non solo uno dei più grandi film da corsa di tutti i tempi, ma una prodezza virtuosa di cinema in sé, elevata da due delle performance più interessanti dell’anno.

Ron Howard – Filmografia da Regista

– Old Paint (1969) – cortometraggio
– Deed of Daring-Do (1969) – cortometraggio
– Cards, Cads, Guns, Gore and Death (1969) – cortometraggio
– Attenti a quella pazza Rolls Royce (Grand Theft Auto) (1977)
– Cotton Candy (1978) – film TV
– Skyward (1980) – film TV
– Through the Magic Pyramid (1981) – film TV
– Night Shift – Turno di notte (Night Shift) (1982)
– Littleshots (1983) – film TV
– Splash – Una sirena a Manhattan (Splash) (1984)
– Cocoon – L’energia dell’universo (Cocoon) (1985)
– No Greater Gift (1985) – film TV
– Gung Ho – Arrivano i giapponesi (Gung Ho) (1986)
– Take Five (1987) – film TV
– Willow (Willow) (1988)
– Parenti, amici e tanti guai (Parenthood) (1989)
– Fuoco assassino (Backdraft) (1991)
– Cuori ribelli (Far and Away) (1992)
– Cronisti d’assalto (The Paper) (1994)
– Apollo 13 (Apollo 13) (1995)
– Ransom – Il riscatto (Ransom) (1996)
– EdTV (EDtv) (1999)
– Il Grinch (How the Grinch Stole Christmas) (2000)
– A Beautiful Mind (A Beautiful Mind) (2001)
– The Missing (The Missing) (2003)
– Cinderella Man – Una ragione per lottare (Cinderella Man) (2005)
– Il codice da Vinci (The Da Vinci Code) (2006)
– Frost/Nixon – Il duello (Frost/Nixon) (2008)
– Angeli e demoni (Angels & Demons) (2009)
– Il dilemma (The Dilemma) (2011)
– Rush (2013)
– Inferno (2014)

Ron Howard – Nomination e Premi Oscar

– 2009 nomination miglior regia per Frost/Nixon – Il duello (2008). Vinse: Danny Boyle – The Millionaire. Gli altri candidati erano: Stephen Daldry – The Reader, David Fincher – Il curioso caso di Benjamin Button, Gus Van Sant – Milk.
– 2009 nomination miglior film per Frost/Nixon – Il duello (2008). Vinse: The Millionaire. Gli altri candidati erano: Il curioso caso di Benjamin Button, Milk,
The Reader.
– Premio Oscar vinto nel 2002 come miglior regista per A Beautiful Mind (2001). Gli altri candidati erano: Robert Altman – Gosford Park, Peter Jackson – Il Signore degli Anelli: La Compagnia dell’Anello, David Lynch – Mulholland Drive, Ridley Scott – Black Hawk Down.
– Premio Oscar vinto nel 2002 come miglior film per A Beautiful Mind (2001). Gli altri candidati erano: In the Bedroom, Il Signore degli Anelli: La Compagnia dell’Anello,
Moulin Rouge!, Gosford Park.

I Video di Cineblog

Ultime notizie su Oscar

Tutto su Oscar →