Peter Jackson compie 52 anni – gli auguri di Cineblog in 10 film e curiosità (video)

Il regista e produttore Peter Jackson spegne oggi 52 candeline e Cineblog ne celebra la carriera, partita da un piccolo film “splatter” indipendente per arrivare al kolossal fantasy da Premio Oscar “Il signore degli anelli”.

Quello di Peter Jackson è davvero un percorso artistico particolare, assimilabile in parte a quello di colleghi come Sam Raimi e Robert Rodriguez, con un folgorante esordio divenuto pellicola di culto, stiamo parlando naturalmente dello splatter Bad Taste e culminato con i 3 Oscar ricevuti per la sua memorabile trasposizione del classico Il signore degli anelli, una trilogia che ha segnato una tappa fondamentale nella storia del cinema fantasy.

Oggi vogliamo celebrare sia il Peter Jackson degli esordi, quello irriverente e provocatorio di Braindead e politicamente scorretto di Meet the Feebles, sia quello più “hollywoodiano” del magnifico King Kong e del gioiello dark Sospesi nel tempo.

Ottenere un Oscar è stato un momento incredibile della mia carriera, non c’è dubbio su questo, ma i film del Signore degli Anelli non sono fatti per gli Oscar, sono fatti per il pubblico. [Peter Jackson]

1. Fuori di testa (Bad Taste) – 1987

– Jackson ha realizzato i modelli in lattice per “Fuori di testa” nel forno della cucina di sua madre, spesso costringendo la famiglia a mangiare salsicce per cena, perché il forno era inutilizzabile.

2. Meet the Feebles – 1989

– Il film che gli ha fatto amare lo splatter è stato Zombi (1978) di George Romero. Jackson ha raccontato che dopo averlo visto era sia disgustato che meravigliato.

3. Splatters – Gli schizzacervelli (Braindead) – 1992

– Jackson colleziona modelli di aerei della prima guerra mondiale.

4. Creature del cielo (Heavenly Creatures) – 1994

– Jackson è fondatore e proprietario di 3 case di produzione: WingNut Films, Weta Limited e Three Foot Six.

5. Sospesi nel tempo (The Frighteners) – 1996

– E’ un fan della serie tv Doctor Who e adora i Beatles.

6. La trilogia de Il Signore degli Anelli (2001-2003)

– Durante le riprese de Il Signore degli Anelli – La Compagnia dell’Anello (2001) ha usato lo stesso paio di scarpe e solo due t-shirt.

7. King Kong (2005)

– Il suo finale cinematografico preferito è quello di King Kong (1933), che è anche la pellicola che ama di più in assoluto. Jackson ha raccontato di aver pianto quando King Kong è caduto dall’Empire State Building.

8. Amabili resti (The Lovely Bones) – 2009

– Durante la realizzazione di King Kong Jackson ha perso 30 kg e ha subito un’operazione agli occhi che gli ha permesso di togliere gli occhiali.

9. La trilogia Lo Hobbit (2012-2014)

– Le copie dei libri de “Il Signore degli Anelli” che ha usato come riferimento durante le riprese della trilogia, sono quelli che ha comprato dopo aver visto il film d’animazione Il signore degli anelli (1978). I libri hanno infatti la copertina di Ralph Bakshi.

10. District 9 (film del 2009 prodotto da Peter Jackson e diretto da Neill Blomkamp)

– I 5 film preferiti di Jackson: King Kong ( 1933), L’alba dei morti viventi (2004), Lo squalo (1975), Quei Bravi Ragazzi ( 1990) e Come vinsi la guerra (1926).

Bonus video – Il cortometraggio Crossing the Line (2007)

– Crossing the Line è un corto di 15 minuti co-diretto da Peter Jackson e Neill Blomkamp (regista di District 9 ed Elysium). La trama segue un pilota e soldato alle prime armi durante una battaglia aerea vista dalla cabina di un aereo.

Bonus video 2 – I cameo di Peter Jackson in veste di attore

– Jackson ha l’abitudine di apparire nei suoi film anche in veste di attore/comparsa, lo si può vedere in: Fuori di testa; Splatters – Gli schizzacervelli (cameo); Creature del cielo (cameo); Il Signore degli Anelli – La Compagnia dell’Anello; Il Signore degli Anelli – Le due Torri; Il Signore degli Anelli – Il ritorno del Re; Amabili resti; Lo Hobbit – Un viaggio inaspettato (cameo non accreditato). Jackson è inoltre apparso nella parodia Hot Fuzz in un cameo non accreditato.

Ultime notizie su Spiderman

Tutto su Spiderman →