Matt Damon fuori dal suo debutto alla regia: lo sostituisce Gus Van Sant?

L’attore fuori dal film che avrebbe segnato il suo debutto alla regia: arriva a sostituirlo Van Sant? Scoprilo su Cineblog.


Matt Damon avrebbe dovuto fare il grande passo, ovvero il debutto dietro la macchina da presa come regista. Da tempo l’attore sta lavorando ad un film, ancora senza titolo, di cui ha scritto la sceneggiatura assieme a John Krasinski (tra l’altro, marito di Emily Blunt, compagna di Damon ne I guardiani del destino). Purtroppo però ha dovuto fare un passo indietro e togliersi dal timone.

Le cause? Qualcuno dice per “problemi di script”: una causa assolutamente implausibile, visto che è in parte anche suo. Damon poi resterà come attore principale nel film, quindi il problema non sussiste. Probabilmente si è “semplicemente” ritrovato col fiato sul collo a causa dei progetti in corso, a cominciare da Elysium di Neill Blomkamp. Ci potrebbero poi essere cause personali, ovviamente. Damon ha quindi pensato ad un regista a lui vicino per sostituirlo, e la scelta pare essere caduta su Gus Van Sant.

Damon ha scritto Will Hunting – Genio ribelle, per il quale ha vinto l’Oscar assieme all’amico Ben Affleck, ed era l’attore protagonista sia di Will Hunting che di Gerry, oltre ad aver avuto un cammeo in Scoprendo Forrester. L’arrivo di Van Sant in cabina di regia in questo progetto non è ancora ufficiale, ma visti i trascorsi con Damon sembra più che probabile. Anche se il regista de L’amore che resta ha già un altro film all’orizzonte: quello con Taylor Lautner (se il film effettivamente esiste…).

Fonte: indieWIRE

Ultime notizie su Film Americani

Tutto su Film Americani →