• Film

12 anni schiavo: 16 curiosità sul film di Steve McQueen

Andiamo dietro le quinte del film “12 anni schiavo” diretto da Steve McQueen e candidato a nove Premi Oscar

di carla

Esce il 20 febbraio nei nostri cinema il film drammatico 12 anni schiavo (12 Years a Slave) diretto da Steve McQueen e interpretato da Chiwetel Ejiofor, Dwight Henry, Lupita Nyong’o, Brad Pitt, Paul Giamatti, Michael Fassbender, Paul Dano, Benedict Cumberbatch, Sarah Paulson, Garret Dillahunt, Quvenzhané Wallis e Alfre Woodard. Dopo aver letto la nostra recensione, oggi vi faccio leggere qualche curiosità sul film, anche in previsione della premiazione degli Oscar 2014 dove 12 anni schiavo è stato candidato a nove statuette.

-Il film è tratto dall’omonima autobiografia di Solomon Northup, pubblicata nel 1853.
– Michael Fassbender è svenuto dopo aver girato la scena di stupro.
– Chiwetel Ejiofor in un primo momento aveva rifiutato il ruolo di Solomon Northup offertogli da Steve McQueen. Ora è candidato come miglior attore agli Oscar 2014.
– E’ il debutto cinematografico di Lupita Nyong’o, candidata all’Oscar 2014 come miglior attrice non protagonista.
– Al fine di interpretare meglio un alcolizzato, il truccatore di Michael Fassbender gli ha fatto dei baffi con l’alcol: gli altri attori avrebbero reagito spontaneamente sentendo l’odore di un uomo che aveva bevuto pesantemente.
– La figlia di Steve McQueen lo ha convinto a prendere Sarah Paulson dopo aver visto il nastro del suo provino.
– L’albero del linciaggio esiste veramente ed è stato effettivamente utilizzato per questa orribile pratica ed è circondato da tombe di schiavi uccisi.
– E’ la terza collaborazione cinematografica tra Michael Fassbender e Brad Pitt. In precedenza erano apparsi insieme in Bastardi senza gloria (2009) e The Counselor – Il procuratore (2013).
– Questo film segna il ricongiungimento di Dwight Henry e Quvenzhané Wallis, da quando hanno recitato in Re della terra selvaggia (2012). Tuttavia qui non condividono nessuna scena insieme.
– Il regista Steve McQueen stava scrivendo una sceneggiatura su un uomo nero nato libero e che era stato poi costretto in schiavitù quando la sua moglie trovò la biografia di Solomon Northup. Steve rimase scioccato nel non aver mai sentito parlare di Northup e decise di fare un adattamento.
– Michael K. Williams ha avuto un crollo emotivo durante le riprese di quello che alla fine è diventata una scena tagliata del film. Lo stress lo fece crollare a terra dopo un take, ha persino urlato e pianto.
– Tra i produttori del film ci sono lo stesso Steve McQueen e Brad Pitt.
– Il film è al numero 101 della Top 250 di Imdb.
– Frase di lancio: The extraordinary true story of Solomon Northup
– Il film è stato girato in Louisiana.

12-anni-schiavo-foto-film

Nomination Premi Oscar 2014

Miglior film. Gli altri candidati sono:
American Hustle – L’apparenza inganna
Captain Phillips – Attacco in mare aperto
Dallas Buyers Club
Gravity
Lei (Her)
Nebraska
Philomena
The Wolf of Wall Street

Miglior regista a Steve McQueen. Gli altri candidati sono:
David O. Russell – American Hustle L’apparenza inganna
Alfonso Cuarón – Gravity
Alexander Payne – Nebraska
Martin Scorsese – The Wolf of Wall Street

Miglior attore protagonista a Chiwetel Ejiofor. Gli altri candidati sono:
Christian Bale – American Hustle – L’apparenza inganna
Bruce Dern – Nebraska
Leonardo DiCaprio – The Wolf of Wall Street
Matthew McConaughey – Dallas Buyers Club

Miglior attore non protagonista a Michael Fassbender. Gli altri candidati sono:
Barkhad Abdi – Captain Phillips – Attacco in mare aperto
Bradley Cooper – American Hustle – L’apparenza inganna
Jonah Hill – The Wolf of Wall Street
Jared Leto – Dallas Buyers Club

Miglior attrice non protagonista a Lupita Nyong’o. Le altre candidate sono:
Sally Hawkins – Blue Jasmine
Jennifer Lawrence – American Hustle – L’apparenza inganna
Julia Roberts – I segreti di Osage County
June Squibb – Nebraska

Miglior sceneggiatura non originale. Gli altri film candidati sono:
Before Midnight
Captain Phillips – Attacco in mare aperto
Philomena
The Wolf of Wall Street

Miglior montaggio. Gli altri film candidati sono:
American Hustle – L’apparenza inganna
Captain Phillips – Attacco in mare aperto (Captain Phillips)
Dallas Buyers Club
Gravity

Miglior scenografia. Gli altri film candidati sono:
American Hustle – L’apparenza inganna
Gravity
Il grande Gatsby
Lei (Her)

Migliori costumi. Gli altri film candidati sono:
American Hustle – L’apparenza inganna (American Hustle)
The Grandmaster
Il grande Gatsby
The Invisible Woman