Batman vs. Superman cambia data di uscita per non sfidare Captain America 3?

La sfida delle sfide. Il 6 maggio del 2016 Captain America, Batman e Superman se le daranno di santa ragione al buio di una sala


"Non ha molto senso che due grandi cinecomics escano lo stesso giorno, ma c'è un sacco di tempo da oggi al 6 maggio del 2016". "Tuttavia, in questo momento non stiamo valutando un cambio di data per 'Batman vs Superman'".

Parole e pensieri di Dan Fellman, presidente della distribuzione americana Warner Bros., che ha così affrontato sul sito Bloomberg.com lo spinoso argomento Captain America 3 contro Batman vs. Superman. Senza annunciare chissà quale novità, ma se tanto ci da' tanto, è evidente, il film di Zack Snyder slitterà probabilmente a metà luglio del 2016, evitando uno stupido e per l'appunto insensato (parola di Fellman) scontro fratricida con la Marvel. Se così fosse di fatto vincitrice della battaglia, avendo 'costretto' i rivali di sempre a scappare con la coda tra le gambe. Chi ha paura di Steve Rogers?

E' ufficiale - Captain America 3 uscirà il 6 maggio del 2016 - sfiderà Batman vs. Superman

Dopo aver fatto il pieno di critiche positive e soprattutto di incassi (303 milioni di dollari worldwide in pochi giorni) con The Winter Soldier, in casa Marvel hanno ufficializzato quel che fino a poche settimane fa era un semplice rumor. Capitan America 3 uscirà il 6 maggio del 2016. Questo vuol dire che nei cinema d'America andrà 'in onda' uno scontro epocale, che vedrà la celebre casa di fumetti sfidare l'eterna rivale Dc Comics, quel giorno in sala con Batman vs. Superman, sequel de l'Uomo d'Acciaio.

Un'ufficialità di non poco conto, perché in tanti attendevano la presa di posizione da parte della Marvel, che è di fatto arrivata. Kevin Feige ha così calato l'asso mortale nei confronti di Zack Snyder, a questo punto chiamato ad una contromossa. Ovvero rischiare di 'perdere' la faccia, vista e considerata l'attesa nei confronti di Captain America 3 dopo il boom del secondo capitolo e il più che probabile decollo di The Avengers 2, oppure posticipare la propria release a metà luglio, andando a prendere il fine settimana del 20 che è storicamente 'ricco' per la major, vedi The Dark Knight e The Dark Knight Rises. Un fine settimana tra le altre cose ancora libero, che lascerebbe di fatto a The Man of Steel 2 la strada spianata per sbancare il box office. Scontrandosi con Chris Evans, tra le altre cose pronto a chiudere la propria trilogia legata a Captain America, Batman vs. Superman rischierebbe invece di andare incontro ad una figuraccia planetaria. Che la Dc Comics possa permettersi un simile sgarbo, visto il 'bisogno' di far cassa per dare senso alla Justice League, rilanciare l'Uomo Pipistrello e dare forza a Clark Kent?

Batman vs. Superman - video, anticipazioni e artwork dal Fan Event con Zack Snyder (4)

Domande per ora senza risposta, ma certo è che dopo la conferma di Anthony e Joe Russo in cabina di regia, anche i due sceneggiatori Christopher Markus e Stephen McFeely torneranno ad occuparsi della pellicola. Uno script, tra le altre cose, su cui i due lavorano dalla fine del 2013, e che vedrà Captain America assoluto protagonista. Nessuno dovrà oscurarlo, a partire dal Soldato d'Inverno, ovviamente riconfermato e rumor alla mano possibile 'successore' di Steve Rogers dietro lo scudo a stelle e strisce. Anche perché se Evans ha già detto che non rinnoverà il proprio contratto, con l'ultimo film da girare che sarà The Avengers 3, Sebastian Stan, aka ucky Barnes/Winter Soldier, ne ha firmato uno da 9 titoli. E se tanto ci da' tanto...

Fonte: Comingsoon.net e Collider

  • shares
  • Mail