Da Brick Mansions a B13: 10 film action con scene di Parkour

Brick Mansions, il remake dell'action francese Banlieue 13, ha fatto il suo debutto nei cinema italiani e cogliamo l'occasione per parlarvi del Parkour e del suo utilizzo al cinema, in una delle nostre speciali classifiche video.

a:2:{s:5:"pages";a:15:{i:1;s:0:"";i:2;s:45:"1. Brick Mansions di Camille Delamarre (2014)";i:3;s:37:"2. Banlieue 13 di Pierre Morel (2004)";i:4;s:49:"3. 007 - Casinò Royale di Martin Campbell (2006)";i:5;s:57:" 4. Banlieue 13 - Ultimatum di Patrick Alessandrin (2009)";i:6;s:53:"5. Yamakasi - I nuovi samurai di Ariel Zeitoun (2001)";i:7;s:59:"6. Sherlock Holmes 2 - Gioco di ombre di Guy Ritchie (2011)";i:8;s:60:"7. Freerunner - Corri o muori di Lawrence Silverstein (2011)";i:9;s:37:"8. Taxxi 2 di Gérard Krawczyk (2000)";i:10;s:63:"9. Prince of Persia - Le sabbie del tempo di Mike Newell (2010)";i:11;s:77:"10. I fiumi di porpora 2 - Gli angeli dell'Apocalisse di Olivier Dahan (2003)";i:12;s:61:" Bonus video 1 - Colombiana diretto da Olivier Megaton (2011)";i:13;s:69:"Bonus video 2 - Johnny English - La rinascita di Oliver Parker (2011)";i:14;s:90:"Bonus video 3 - Complicità e sospetti / Breaking and Entering di Anthony Minghella (2006)";i:15;s:56:"Bonus video 4 - Esibizioni di Parkour & Freerunning ";}s:7:"content";a:15:{i:1;s:2182:"

Brick Mansions ha fatto il suo debutto nei cinema italiani e molti l'avranno visionato per il fatto che includesse una delle ultime performance di Paul Walker, l'attore di Fast and Furious tragicamente scomparso in un incidente d'auto a dicembre dello scorso anno.

Per chi invece come noi apprezza l'action nella sua forma più coreografica e spettacolare e conosce l'importanza del lavoro di stunt che si cela dietro ogni pellicola d'azione, è stata invece l'occasione per rivedere all'opera l'atleta francese David Belle, attore, stuntman, scalatore, appassionato di arti marziali e co-fondatore della disciplina sportiva nota come Parkour.

Con questa nostra speciale classifica video vi vogliamo mostrare tutte le potenzialità e soprattutto l'utilizzo fatto del Parkour nel cinema di questi ultimi anni e in svariati film che hanno incluso: l'action francese Banlieue 13 con David Belle ancora co-protagonista e di cui Brick Mansions è un remake, Casino Royale il primo 007 con Daniel Craig e l'action-fantasy Prince of Persia, quest'ultimo tratto dall'omonimo videogame che ha visto Belle reclutato come coreografo delle sequenze di Parkour incluse nel film.

Per capire cosa è il Parkour si deve pensare alla differenza che c'è tra quello che è utile e quello che non è utile in eventuali situazioni di emergenza. Solo allora potrai capire ciò che è Parkour e ciò che non lo è. (David Belle)

A seguire vi proponiamo una serie di pellicole che hanno avuto il Parkour sia come protagonista che come mero escamotage visivo per allestire alcune sequenze stunt ad alto impatto spettacolare e cogliamo l'occasione anche per un un piccolo approfondimento su David Belle.

Vi lasciamo alle sequenze che abbiamo selezionato per voi e ricordate di non perdervi i consueti video bonus a fine classifica.

";i:2;s:503:"

1. Brick Mansions di Camille Delamarre (2014)


- Il film è un remake dell'action francese Banlieue 13.

- Il Parkour, abbreviato in PK, è una disciplina metropolitana nata in Francia agli inizi degli anni ‘80. L’art du déplacement (arte dello spostamento) e le parcours (il percorso) furono i primi termini utilizzati per descrivere questa forma di allenamento. Il termine parkour IPA: /pa?.’ku?/ fu definito da David Belle e dal suo amico Hubert Koundé nel 1998.

";i:3;s:565:"

2. Banlieue 13 di Pierre Morel (2004)


- Il film è prodotto e co-sceneggiato da Luc Besson.

- Il termine Parkour da parcours du combattant (percorso del combattente), ovvero il percorso di guerra utilizzato nell’addestramento militare proposto da Georges Hébert. Rispetto alla parola parcours, Koundé sostituì la “c” con la “k” per suggerire aggressività, ed eliminò la “s” muta perché contrastava con l’idea di efficienza del parkour.I praticanti del Parkour sono chiamati “Traceurs” o “Traceuses” al femminile.

";i:4;s:742:"

3. 007 - Casinò Royale di Martin Campbell (2006)


- Casinò Royale è il ventunesimo capitolo della serie cinematografica di 007 e il primo con protagonista l'attore britannico Daniel Craig.

- Da adulto David Belle intraprende una carriera militare che lo porta a vincere numerosi trofei nei “parcours du combattent” e ad essere considerato un vero genio del movimento. David diventa poi pompiere, ma è costretto ad abbandonare il mestiere per via di un infortunio al polso. Ancora innamorato del movimento, Belle trasforma quello che era un gioco da bambini in una vera filosofia e fonda il Parkour, che risulterà più funzionale degli stessi addestramenti militari che aveva fatto in precedenza.

";i:5;s:499:"

4. Banlieue 13 - Ultimatum di Patrick Alessandrin (2009)


- Il film è il sequel di Banlieue 13 e vede il ritorno dei due protagonisti dell'originale: David Belle e lo stuntman e artista marziale francese Cyril Raffaelli.

- David Belle non è solo nel suo intento di diffondere la filosofia del Parkour, ma viene affiancato da varie personalità tra cui la “crew” degli Yamakasi fondatori dell’Art du deplacement e Sebastien Foucan, ambasciatore del Freerunning.

";i:6;s:711:"

5. Yamakasi - I nuovi samurai di Ariel Zeitoun (2001)


- Il film ha fruito di un sequel del 2004 dal titolo The Great Challenge - I figli del vento (Les Fils du vent) diretto da Julien Seri.

- Il titolo del film "Yamakasi" fa riferimento ai fondatori della disciplina ADD, Art du Dèplacement che attualmente si riferisce al freerunning o al parkour e fu fondata in Francia durante gli anni ottanta da un gruppo di nove giovani, che si facevano chiamare collettivamente Yamakasi. I fondatori originali del gruppo Yamakasi sono Yann Hnautra, Châu Belle Dinh, David Belle, Laurent Piemontesi, Sebastien Foucan, Guylain N'Guba Boyeke, Charles Perriere, Malik Diouf e Williams Belle.

";i:7;s:718:"

6. Sherlock Holmes 2 - Gioco di ombre di Guy Ritchie (2011)


- Lo Sherlock Holmes di Robdert Downey Jr. è un esperto di Kung Fu, in particolare dello stile Wing-Chun notoriamente utilizzato dal leggendario maestro Ip Man Yee e dal suo mentore Bruce Lee. Robert Downey Jr. è un praticante di questa arte marziale anche nella vita reale.

- Dopo aver interpretato Banlieue 13 David Belle venne contattato da Sam Raimi per vestire i panni di Spider-Man per le scene di combattimento nel terzo sequel della serie. Non fu però in grado di accettare la parte a causa di alcuni problemi con il ruolo che stava interpretando, intanto, in Banlieue 13: Ultimatum di Patrick Alessandrin.

";i:8;s:560:"

7. Freerunner - Corri o muori di Lawrence Silverstein (2011)


- Il film racconta di un gruppo di patiti del Freerunning che si trovano a dover competere per la propria vita (ogni giocatore indossa un collare esplosivo), dopo essere stati coinvolti in un torneo clandestino riservato a ricchi scommettitori collegati via internet da tutto il mondo.

- Il Parkour viene spesso erroneamente confuso col Free Running: questi due sport, anche se inizialmente possono sembrare simili, in realtà hanno dietro due filosofie completamente diverse.

";i:9;s:296:"

8. Taxxi 2 di Gérard Krawczyk (2000)


- Il film scritto e prodotto da Luc Besson come l'originale sarà seguito da altri due sequel Taxxi 3 (2003) e Taxxi 4 (2007).

- Le abilità tecniche di David Belle gli sono valse oltre 50 milioni di click su Youtube.

";i:10;s:788:"

9. Prince of Persia - Le sabbie del tempo di Mike Newell (2010)


- David Belle è stato ingaggiato dal produttore Jerry Bruckheimer per insegnare Parkour all'attore Jake Gyllenhall sul set di Prince of Persia – Le sabbie del tempo.

- Dopo aver terminato il servizio militare, David Belle ha organizzato una campagna di sensibilizzazione per promuovere il Parkour attraverso materiale video da diffondere sui principali media. Nel 1997, sedotto dalle sue incredibili performance, il gruppo "Stade 2" gli ha dedicato un documentario. Questa esperienza gli ha permesso di conoscere anche l’attore Hubert Koundé (La Haine) che ha guidato i primi passi di David nel campo dello spettacolo, portandolo ad entrare nella famosa scuola di recitazione Pygmalion.

";i:11;s:474:"

10. I fiumi di porpora 2 - Gli angeli dell'Apocalisse di Olivier Dahan (2003)


- David Belle ha coordinato le sequenze di stunt del sequel I fiumi di porpora 2.

- Altre produzioni a cui David Belle ha partecipato in veste di stunt:

Cose nostre - Malavita (stunt coordinator)
Covert Affairs (serie tv) (controfigura per un episodio)
Babylon A.D. (parkour stunts coordinator)
Transporter: Extreme (stunts)

";i:12;s:417:"

Bonus video 1 - Colombiana diretto da Olivier Megaton (2011)


- Il film era nato come un sequel ufficiale di "Léon" con Natalie Portman protagonista per poi, abbandonata l'idea iniziale, essere in seguito rimaneggiato in fase di scrittura dallo stesso Luc Besson che infine ha scelto Zoe Saldana come protagonista.

- David Belle ha curato le sequenze di Parkour presenti in Colombiana.

";i:13;s:356:"

Bonus video 2 - Johnny English - La rinascita di Oliver Parker (2011)


- In Johnny English 2 viene parodiata la famosa sequenza di inseguimento con Parkour di 007 - Casinò Royale.

- Nel 1993 David Belle è entrato in un gruppo di pompieri parigini, ma è stato costretto ad uscirne dopo un piccolo incidente fisico.

";i:14;s:629:"

Bonus video 3 - Complicità e sospetti / Breaking and Entering di Anthony Minghella (2006)


- La pellicola racconta della crisi personale dell'architetto Will Francis (Jude LAW) dopo l'incontro con un giovane bosniaco che sfrutta le sue doti acrobatiche per commettere rapine e la madre di quest'ultimo.

- Dopo aver abbandonato l'occupazione di pompiere a Parigi, David Belle è entrato nella fanteria marina di Vannes per il servizio militare. Campione di arrampicata con la corda, come già suo padre prima di lui, e campione di superamento ostacoli, David ha ricevuto un diploma d’onore nel reggimento.

";i:15;s:753:"

Bonus video 4 - Esibizioni di Parkour & Freerunning


- Il Parkour inizialmente si diffonderà come passaparola, ma quando i media cominceranno ad interessarsi ad una disciplina dai risultati così sorprendenti, il Parkour si vedrà dedicati numerosi documentari.

- Da diversi anni il principale mezzo di diffusione del Parkour è stato internet, grazie agli spettacolari video presenti in rete, che affascinano i novizi.

Parte 1:

Parte 2:

Da Brick Mansions a B13 10 film action con scene di Parkour";}}

  • shares
  • Mail